Da Joshua Wong a Mattia Santori, il 2019 di TPI attraverso le nostre interviste, inchieste e storie

Di Redazione TPI
Pubblicato il 31 Dic. 2019 alle 06:15 Aggiornato il 31 Dic. 2019 alle 18:52
211
Immagine di copertina
Illustrazione di Emanuele Fucecchi

Da Joshua Wong a Mattia Santori, il 2019 di TPI attraverso le nostre interviste, inchieste e storie

Il 2019 non è stato solo un anno ricco di eventi da seguire e raccontare, ma anche caratterizzato da importanti interviste, inchieste e storie realizzate dai giornalisti, dai collaboratori e dagli opinionisti di TPI. La redazione, nel suo nono anno di attività, si è arricchita di nuove importanti firme, tra cui spiccano i nomi di Giampaolo Pansa, Luca Telese, Giulio Cavalli, Lorenzo Tosa, Marco Revelli, Fabio Salamida, Elisa Serafini e Charlotte Matteini.

Ancora una volta, abbiamo fatto del nostro meglio per raccontare gli eventi seguendoli direttamente sul campo, con un gruppo di inviati che hanno raccontato scrupolosamente i fatti dall’Italia e dall’estero, utilizzando il linguaggio che ci caratterizza: quello dei nuovi media.

Dalla politica all’economia, dai fatti di cronaca alle manifestazioni, dagli eventi più importanti della politica estera alle elezioni: i giornalisti di TPI hanno seguito da vicino gli eventi più importanti di questo 2019, cercando di darne conto ai lettori in modo originale e, sopratutto, senza giri di parole. Ecco le interviste, le inchieste e le storie più importanti dell’anno che si sta concludendo, selezionate per voi.

Interviste esclusive

La video-intervista a Jousha Wong, realizzata ad Hong Kong dal direttore di TPI Giulio Gambino (e trasmessa in anteprima a PiazzaPulita su La7), è stata solo l’ultima della serie di interviste esclusive pubblicate nel 2019. Molte le interviste di personaggi di primo piano del mondo della politica, tra cui la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e il ministro dell’Istruzione (ora dimissionario) Lorenzo Fioramonti. Entrambe sono state realizzate da Luca Telese, che ha intervistato per noi anche Antonio Scurati, autore di “M. Il figlio del secolo”, e vincitore del Premio Strega 2019. Insieme a Teodoro Andreadis Synghellakis, inoltre, ha realizzato l’intervista ad Alexis Tsipras, ex premier greco e leader di Syriza.

Giulio Gambino ha parlato di politica e immigrazione con Enrico Letta in questa video-intervista, e con Fausto Bertinotti. Al movimento delle Sardine, che in un mese è riuscito a portare in piazza migliaia di persone, abbiamo dedicato numerosi articoli ed editoriali, inclusa l’intervista esclusiva in video a uno dei fondatori, Mattia Santori (qui la replica di Salvini al leader delle Sardine).

Una lunga intervista alla ministra Teresa Bellanova è stata realizzata da Veronica Di Benedetto Montaccini, mentre Vincenzo Fiore ha intervistato per TPI, tra gli altri, il poeta greco Sotirios Pastakas.

Al mondo delle ong abbiamo dedicato l’intervista video esclusiva a Pietro Gallo, ex poliziotto e talpa della Lega, che ha raccontato a Lara Tomasetta il suo ruolo a bordo della nave Vos Hestia di Save The Children e dei rapporti con Matteo Salvini e il suo entourage. Anna Ditta ha intervistato per TPI anche Miguel Duarte, 26enne portoghese che rischia 20 anni di carcere in Italia per aver partecipato alle missioni della ong tedesca Jugend Rettet nel Mediterraneo.

Un’altra intervista esclusiva è quella a Maria Edgarda Marcucci, l’italiana che ha combattuto contro l’Isis in Siria insieme alle donne curde delle Ypj. Nella nostra redazione abbiamo intervistato parlamentari ed esponenti del mondo della politica, tra cui Rossella Muroni (Leu) e Francesco D’Uva (M5S).

Marta Vigneri ha intervistato il ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale del governo di Haftar, Abdulahdi Ibrahim Lahweej e Frédéric Martel, autore del libro inchiesta sull’omosessualità in Vaticano.

Inchieste

A gennaio 2019 TPI ha pubblicato un’inchiesta firmata da Veronica Di Benedetto Montaccini sul Congresso di +Europa, dove alcuni partecipanti hanno denunciato di aver ricevuto pagamenti per viaggio, vitto e alloggio per votare Della Vedova.

Dopo l’inizio dell’offensiva contro i curdi in Siria, lo scorso 9 ottobre, abbiamo realizzato un’inchiesta, firmata da Madi Ferrucci, a tutte le armi che l’Italia vende alla Turchia. Sempre alle armi, ma stavolta a quelle prodotte in Italia e utilizzate dall’Arabia Saudita per la guerra in Yemen, TPI ha dedicato una video-inchiesta a cura di Roberto Persia, Madi Ferrucci e Flavia Grossi.

Sulla ricostruzione dopo il terremoto nel Centro Italia Daniele Nalbone e Valerio Nicolosi hanno realizzato un’inchiesta video in due puntate (parte 1 e parte 2).

Un’altra video-inchiesta di TPI, firmata da Veronica Di Benedetto MontacciniFrancesca Candioli, svela tutte le bugie delle banche private che conservano cellule staminali dei cordoni ombelicali, un business che vale miliardi di euro in tutto il mondo. Pochi mesi dopo, TPI ha pubblicato una video-inchiesta sulla Terra dei Fuochi romana, a Fonte Laurentina.

In una serie di articoli Charlotte Matteini ha denunciato le indegne offerte di lavoro sul web e le proposte indecenti e sessiste che riceve una ragazza se risponde a un annuncio di lavoro online. Ha inoltre svelato tutte le parole che non si possono scrivere sulla bacheca di Salvini (da “49 milioni” a “Berlusconi”).

A Roma abbiamo denunciato le ispezioni razziste sui bus solo a persone di colore, in un articolo firmato da Anna Ditta che raccoglie i racconti dei testimoni. Ma anche diversi episodi di razzismo, come in questo articolo firmato da Lara Tomasetta.

Infine, anche nel 2019 abbiamo continuato a seguire gli sviluppi sulla questione dei piani di zona a Roma e a denunciare la mancata bonifica dell’ex fabbrica di penicillina a via Tiburtina, a Roma: temi di cui ci eravamo occupati già nel 2018.

Reportage

Dal 13 ottobre 2019 TPI ha pubblicato in esclusiva il diario dal Rojava di Benedetta Argentieri , nel corso dell’offensiva di Erdogan contro il popolo curdo. Argentieri ha realizzato anche l’intervista esclusiva a Mohamed Koraichi, italiano di origini marocchine, che era partito dall’Italia per unirsi all’Isis 4 anni fa, ora è ricercato ma ora dice di essere pentito e vuole tornare a casa.

Come nel 2018, anche quest’anno il reporter Valerio Nicolosi è stato a bordo delle navi di diverse Ong, tra cui Open Arms e Sea Watch, e ha pubblicato su TPI i diari con le testimonianze dei migranti e dei volontari che attraversano il Mediterraneo per salvare vite umane. Nicolosi ha incontrato di nuovo Sheko, che un anno fa stava per morire in mare, oggi vive a Parigi sogna di diventare ingegnere.

Da Santiago del Cile TPI ha pubblicato il reportage di Marta Facchini tra i manifestanti in rivolta contro il governo di Sebastián Piñera, che denunciano violazioni dei diritti, torture e sequestri compiuti dalle forze di sicurezza.

Le zone di spopolamento in Europa sono invece al centro del lavoro cross-border di sei giornalisti in questo reportage a cavallo tra le aree rurali abbandonate di Italia, Francia e Spagna.

Veronica Di Benedetto Montaccini è stata nei quartieri afroamericani di Chicago, dove si spara ogni due ore e ci sono due morti al giorno.

A Roma abbiamo realizzato dei reportage dalle occupazioni abitative a rischio sgombero, dando conto anche dell’operazione del 15 luglio a via Cardinal Capranica, Primavalle. Anna Ditta ha raccolto le testimonianze degli abitanti delle palazzine di viale del Caravaggio, a Tormarancia, e di un padre che vive lì col figlio disabile. Ma anche quelle degli abitanti delle occupazioni di viale delle Province e di via di Santa Croce in Gerusalemme.

Ci siamo occupati anche del rischio sgombero della Casa Internazionale delle Donne di via della Lungara e della Casa delle Donne Lucha y Siesta.

Niccolò Di Francesco ha firmato il reportage dal quartiere Appio Latino di Roma, piombato nell’orrore dopo l’omicidio di Luca Sacchi.

Dopo la sentenza della Cassazione che ha definito il clan degli Spada un’associazione di stampo mafioso, Giulia Angeletti e Marta Facchini hanno realizzato un reportage video da Ostia con le voci degli abitanti.

In un reportage da Giugliano (Napoli) Anna Ditta ha raccontato la situazione di 73 famiglie rom sgomberate senza soluzioni alternative.

A Taranto Cristiana Mastronicola ha raccolto la testimonianza della mamma di un bambino vittima dell’ex Ilva, ma anche dei cittadini del quartiere Tamburi e delle associazioni che si battono per la chiusura dell’impianto. A Norcia invece ha realizzato un video-reportage a 3 anni dal sisma.

Cronaca sul campo

Per quanto riguarda la cronaca politica, TPI ha coperto sul campo vari eventi: dal diario dalla prima Leopolda dopo la creazione di Italia Viva (qui il commento di Giulio Gambino) al racconto della manifestazione organizzata da Matteo Salvini a Roma il 19 ottobre scorso.

Dalla diretta dalla protesta delle Sardine a piazza San Giovanni, a Roma (ma anche a Parma e a Perugia) alla convention della Lega a Roma, passando per gli scioperi globali per il clima di Fridays for Future e Italia 5 Stelle (qui la video intervista a Manlio Di Stefano di Donato De Sena).

Il 2019 è stato l’anno del decimo anniversario dalla morte di Stefano Cucchi: Anna Ditta ha raccolto per TPI le voci di Ilaria Cucchi e dei genitori il giorno della  condanna in primo grado verso i carabinieri accusati del pestaggio. Giulio Cavalli ha intervistato invece Riccardo Casamassima, il carabiniere che con le sue dichiarazioni ha contribuito a far riaprire le indagini.

A Roma TPI ha incontrato inoltre i figli di Daphne Caruana Galizia, la giornalista maltese assassinata per le sue inchieste.

Dopo gli scontri tra manifestanti e polizia a Genova lo scorso 23 maggio, Giulio Gambino ha intervistato il sostituto procuratore Enrico Zucca, che in passato ha indagato sulle violenze delle forze dell’ordine durante il G8 del 2001.

TPI ha seguito inoltre la vicenda giudiziaria sul caso dj Fabo-Marco Cappato, in vista della sentenza della Consulta, con interviste a Mina Welby e Valeria Imbrogno, ma anche a Marco Cappato e Filomena Gallo.

Dopo che il gip ha deciso di non archiviare le indagini sull’uccisione di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin in Somalia, abbiamo intervistato Mariangela Gritta Grainer, ex parlamentare e presidente dell’associazione Ilaria Alpi, e l’avvocato Fnsi Giulio Vasaturo. Abbiamo inoltre messo in fila le 20 domande ancora aperte sul caso.

Storie

Sono tantissime le storie di ingiustizia o resilienza a cui TPI ha dato voce nel 2019. Anna Ditta e Cristiana Mastronicola hanno raccontato la storia di Isatu, ex abitante dell’ex fabbrica di penicillina di via Tiburtina rientrata nella sua casa (qui il video). Veronica Di Benedetto Montaccini ha raccolto la storia di Omar, orfano di femminicidio e abbandonato dallo Stato.

Ludovico Tallarita e Giovanni Culmone hanno intervistato Maria Gandolfini, primogenita del professor Massimo Gandolfini, e critica verso le opinioni del padre, fondatore del Family Day, che ha aperto il Congresso delle Famiglie a Verona lo scorso marzo.

Lara Tomasetta ha incontrato Antonio, italiano che vive a Londra ed è sopravvissuto all’incendio nella Grenfell Tower. Ma anche quelle di Sara e Antonio, che hanno raccontato a TPI della dipendenza dall’eroina. Ha inoltre approfondito il tema della sessualità per le persone disabili con una serie di articoli.

Futura D’Aprile ha intervistato per noi il padre di Lorenzo Orsetti, il giovane italiano morto in Siria.

Ma sono molte altre le storie che abbiamo ritenuto meritassero spazio: c’è quella di Lorena, ex suora con una malattia degenerativa che non poteva rivedere suo fratello per colpa della burocrazia e che, dopo il nostro articolo, è riuscita a riabbracciare il fratello. Ma anche quella di Erika Borellini, che assiste la madre malata e non può iscriversi alla laurea magistrale “perché si è laureata con 84 e non con 85”. E quella di Silvia, che ha portato in grembo il figlio morto per 16 giorni perché in ospedale non c’erano medici per il raschiamento.

Ci ha raccontato la sua storia Ilaria Di Roberto, 29enne di Cori (Latina) che ha denunciato di essere vittima di revenge porn e cyberbullismo, ma ora si ritrova indagata per gli stessi reati. Poi Maria, 21enne drogata e stuprata dal cugino la notte di Natale. Ed Emanuela, donna con la sindrome di Turner, una malattia genetica rara che comporta difficoltà nello sviluppo. Ma anche Valeria, precaria Anpal che rischia il posto nell’era dei navigator, e Stefania, donna sottoposta a violenze fisiche e psicologiche per anni da parte del marito, che oggi si sente tradita dal sistema giudiziario italiano.

Mirriam Banda Chisamba, che ha quasi perso sua figlia a causa della malaria nello Zambia, ci ha parlato della situazione sanitaria nel paese, mentre Cacilda Massango, sieropositiva e madre di una bambina malata, ci ha raccontato la sua lotta contro l’HIV insieme alle donne in Mozambico.

Abbiamo raccontato le storie dei rifugiati siriani arrivati a Roma con i corridoi umanitari e delle persone che decidono di ospitarli in casa loro. Ma anche le testimonianze dello staff dell’Ong italiana colpita dall’esercito turco nel nordest della Siria e dello psichiatra che cura i migranti a Moria, in Grecia.

Commenti e opinioni

Ad agosto Giampaolo Pansa, storica firma del giornalismo, ha raccontato su TPI come Belpietro ha cancellato il suo Bestiario su Panorama (“Vietato scrivere su Salvini”) e ha iniziato a pubblicare la sua rubrica su TPI.

Come ogni anno, TPI ha ospitato i commenti firmati dal vicedirettore Stefano Mentana, che ha scritto, tra le altre cose, la decisione di Renzi di lasciare il Pd e fondare Italia Viva.

Lorenzo Tosa ha commentato per noi le notizie di politica e attualità. Di politica si è occupato per noi da opinionista anche Fabio Salamida. Fiorenza Loiacono e Roberto Bertoni hanno arricchito la nostra testata con spunti e riflessioni originali.

Sul movimento delle Sardine TPI ha pubblicato le opinioni di Marco Revelli, politologo ed esperto di populismi, e gli editoriali di Giulio Gambino. Adele Grisendi ha scritto invece di donne, politica e femminicidi.

Oltre ai suoi numerosi commenti sull’attualità, periodicamente Giulio Cavalli legge e commenta le notizie dei quotidiani in video per TPI.

Andrea Lanzetta ha scritto per noi le sue analisi su Medio Oriente e Isis, sulla Russia di Putin e sulla sfida di Trump alla Cina. Laura Melissari ha commentato e analizzato per noi le dinamiche europee.

Maurizio Carta ha pubblicato le sue analisi sulla politica britannica ai tempi della Brexit ed Elisa Serafini ha commentato le notizie su economia, industria, banche e tasse.

Speciali e dirette

Il 2019 è stato l’anno della prima edizione del TPI Fest, che si è tenuto a Sabaudia tra il 22 e il 24 luglio e ha avuto tra gli ospiti Mario Giordano, Vladimir Luxuria, Daniela Santanchè, Laura Boldrini e molti altri.

Per quanto riguarda la politica, abbiamo coperto le elezioni in Umbria con un ampio reportage di Luca Serafini prima del voto e con uno speciale in diretta video condotto da Giulio Gambino la notte del 27 ottobre

Un nuovo speciale in diretta è stato dedicato il 12 dicembre alle elezioni nel Regno Unito, decisive in vista della Brexit. In entrambi i casi ci hanno raggiunto in redazione e in collegamento ospiti importanti tra cui Elly Schlein, Lia Quartapelle, Guglielmo Picchi, Luca Telese, Maria Cuffaro.

In vista delle elezioni in Emilia Romagna del 26 gennaio, Enrico Mingori ha realizzato le interviste al politologo Pasquino, al sindaco di Ferrara Alan Fabbri e al sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

TPI dedica il 2019 ai portuali di Genova che hanno dichiarato “guerra alla guerra” in Yemen

9 anni da direttore di TPI: non c’è cosa migliore di avere accanto un gruppo. Non uno qualsiasi, ma questo

211
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.