Samuele Fazzi, chi è il musicista de Il Collegio 4

Quello che c'è da sapere sul musicista del reality show di Rai 2

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 22 Ott. 2019 alle 17:29
0
Immagine di copertina

Samuele Fazzi, chi è il musicista de Il Collegio 4

Torna l’appuntamento con Il Collegio, il docureality in onda su Rai 2 con la quarta stagione che porterà in tv ancora una volta una classe di 20 alunni pronti a confrontarsi con 12 professori e nuove dinamiche scolastiche. Tra gli studenti troviamo anche Samuele Fazzi.

Samuele, 17 anni, vive a Massa (Toscana) con gli zii e la nonna. I suoi migliori amici sono il pianoforte, il flauto e la chitarra.

“Suono da 8 anni, da grande mi piacerebbe fare il musicista. La musica mi ha aiutato in periodi molto difficili della mia vita”.

Tutto quello che c’è da sapere su Il Collegio 4: novità e cast

Samuele ha perso la mamma sette anni fa a causa di una malattia, una perdita molto sofferta levigata soltanto (in parte) dalla musica, l’unico balsamo sul suo cuore provato. “La musica mi ha aiutato a risollevarmi, a crescere”.

Samuele è un ragazzo all’apparenza timido e riservato, positivo e sincero con gli amici, una volta presa confidenza è un fiume in piena, nessuno riesce a fermarlo.

Samuele non ha mai conosciuto il papà e vive con la nonna e i suoi zii. Da grande, vorrebbe essere un musicista e vorrebbe iscriversi al conservatorio.

Samuele Fazzi, i social: Instagram

Chi vuole seguire Samuele sui social può partire da Instagram: il giovane talento musicale può contare su 14mila follower, un numero certamente in salita grazie alla partecipazione a Il Collegio 4. Se volete spulciare i suoi post, trovate qui il suo account Instagram.

I professori della quarta edizione de Il Collegio

L’elenco completo dei 20 alunni de Il Collegio 4

Di seguito l’elenco degli alunni del reality show di Rai 2:

Dove vedere Il Collegio 4 in streaming

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.