Me
HomePolitica

Conte al Quirinale da Mattarella: ha sciolto la riserva e ha presentato la lista dei ministri | Diretta LIVE

Il presidente del Consiglio incaricato presenterà a Mattarella la lista dei ministri del Governo Pd-M5s

Di Laura Melissari
Pubblicato il 4 Set. 2019 alle 07:54 Aggiornato il 4 Set. 2019 alle 22:15
Immagine di copertina
Conte arriva dal presidente Mattarella

Conte al Quirinale da Mattarella per sciogliere la riserva | Diretta LIVE

Dopo le ultime trattative tra Pd e M5s, il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte è andato al Quirinale per incontrare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Lì ha sciolto la riserva e ha accettato l’incarico di presidente della Repubblica. Ha presentato la lista dei ministri del suo governo Conte-bis. Il giuramento è previsto domani, giovedì 5 settembre, alle 10.

> SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI CLICCA QUI <

(Se non visualizzi gli aggiornamenti continua a cliccare)

Conte al Quirinale: la diretta LIVE

ore 17,00 – Il punto di TPI dal Quirinale

ore 16,00 – Mattarella: “Sono qui per rivolgere un saluto a tutti voi, non per fare una dichiarazione. Adesso che si è formato un governo, la parola spetta al Parlamento. Io sono entrato in sala stampa soltanto per salutarvi e ringraziarvi per l’impegno con cui avete informato i nostri concittadini”.

ore 16,00 – “Forti di un programma che guarda al futuro dedicheremo le nostre migliori energie, le nostre competenze la nostra passione a rendere l’Italia migliore nell’interesse di tutti i cittadini”, ha detto il premier incaricato Giuseppe Conte dopo aver annunciato al Quirinale la lista dei ministri.

ore 15,45 – Conte al Quirinale ha letto la sua lista dei ministri. Questa la composizione del governo:

Presidente del Consiglio: Giuseppe Conte

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: Riccardo Fraccaro – M5S (ecco chi è)

La lista dei ministri con Portafoglio

Interno: Luciana Lamorgese – tecnico (ecco chi è)

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Sviluppo economico: Stefano Patuanelli – M5S (ecco chi è)

Lavoro e Politiche sociali: Nunzia Catalfo – M5S (ecco chi è)

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Affari Esteri e Cooperazione internazionale: Luigi Di Maio – M5S (ecco chi è)

Giustizia: Alfonso Bonafede – M5S – confermato (ecco chi è)

Difesa: Lorenzo Guerini – PD (ecco chi è)

Economia e Finanze: Roberto Gualtieri – PD (ecco chi è)

Politiche agricole, alimentari e forestali: Teresa Bellanova – PD (ecco chi è)

Ambiente, tutela del territorio e del mare: Sergio Costa – M5S – confermato (ecco chi è)

Infrastrutture e trasporti: Paola De Micheli – PD (ecco chi è)

Istruzione, università e ricerca: Lorenzo Fioramonti – M5S (ecco chi è)

Beni e attività culturali e turismo: Dario Franceschini – PD (ecco chi è)

Salute: Roberto Speranza – Leu (ecco chi è)

La lista dei ministri senza Portafoglio

Rapporti con il Parlamento: Federico D’Incà – M5S (ecco chi è)

Innovazione tecnologica: Paola Pisano – M5S (ecco chi è)

Pubblica amministrazione: Fabiana Dadone – M5S (ecco chi è)

Affari regionali e autonomie: Francesco Boccia – PD (ecco chi è)

Sud: Giuseppe Provenzano – PD (ecco chi è)

Politiche giovanili e sport: Vincenzo Spadafora – M5S

Pari opportunità e famiglia: Elena Bonetti – PD (ecco chi è)

Affari europei: Enzo Amendola – PD (ecco chi è)

ore 15,33 – “Conte ha sciolto la riserva e ha accettato l’incarico. Ha proposto la sua lista dei ministri al presidente della Repubblica”. Lo ha annunciato Ugo Zampetti, segretario generale della Presidenza della Repubblica. “Il giuramento – ha aggiunto – è previsto per domani alle ore 10”.

ore 14,40 – Il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte è arrivato al Quirinale ed è stato accolto dal presidente della Repubblica Mattarella.

La diretta streaming dal Quirinale:

Cosa è successo nelle ultime ore

Dopo settimane di trattative, il nodo sul governo sta per essere sciolto: Giuseppe Conte è al Quirinale per sciogliere la riserva sul mandato che il capo dello Stato gli aveva dato lo scorso 29 agosto. Ieri, 3 settembre, gli iscritti al Movimento Cinque Stelle hanno dato il loro via libera al governo con il Partito democratico, con il 79 per cento dei voti sulla piattaforma Rousseau. (Qui tutte le notizie in tempo reale sul governo Pd-M5s)

Conte con ogni probabilità scioglierà la riserva, oggi 4 settembre, con in mano la lista dei ministri a cui ha lavorato in questi giorni. Il giuramento del nuovo Consiglio dei ministri dovrebbe avvenire tra oggi e domani.

Intanto ieri è stata resa nota la bozza di accordo tra i Cinque Stelle e il Partito democratico, e sono circolate le voci, quasi definitive sui nomi dei nuovi ministri. Si parla di Di Maio agli Esteri e Franceschini alla Difesa. Sarebbe invece ancora in discussione il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. All’Economia salgono intanto le quotazioni del dem Roberto Gualtieri, eurodeputato (Qui tutti i dettagli sul toto-ministri). Le trattative per limare gli ultimi accordi sono andate avanti fino a notte fonda. Sono andati avanti in nottata i contatti anche tra i leader del Pd e del M5S, Nicola Zingaretti e Luigi Di Maio.

Sono state settimane concitate, in cui l’intesa tra M5s e Pd ha subito battute d’arresto che hanno fatto pensare che la trattativa potesse naufragare definitivamente. Alla fine invece, con l’approvazione da parte della base, il M5s ha sciolto ogni riserva e il nuovo governo si appresta a nascere.

Qui il video delle dichiarazioni di Conte lo scorso 29 agosto, pochi minuti dopo aver ricevuto il mandato da parte del presidente della Repubblica: