Me

Chi è Fabiana Dadone, la ministra della Pubblica amministrazione del governo Pd-M5S

È uno dei nuovi componenti della squadra di governo del Conte bis

Di Maria Teresa Camarda
Pubblicato il 4 Set. 2019 alle 16:11 Aggiornato il 4 Set. 2019 alle 16:41
Immagine di copertina

Chi è Fabiana Dadone, il ministro della Pubblica amministrazione del governo Pd-M5S

Fabiana Dadone è la nuova ministra della Pubblica amministrazione nella lista proposta dal presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il governo Pd-M5s. Il nome di Fabiana Dadone è arrivato a conclusione delle lunghe trattative per gli incarichi di governo tra Conte, il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio e il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

Fabiana Dadone prende il posto della ministra leghista Giulia Bongiorno, ex magistrato.

L’accordo tra M5S e Pd sulla premiership di Conte è stata ufficializzato dal Segretario dem Nicola Zingaretti che, all’uscita dalle consultazioni con il presidente Sergio Mattarella, ha annunciato che il Pd avrebbe accolto il nome proposto dai Cinque Stelle. Dopo di lui anche Luigi Di Maio ha annunciato il sì definitivo ad un governo “Conte bis”. Poi, dopo l’ok al programma in 26 punti e il Sì del 79 per cento degli iscritti alla piattaforma Rousseau, Conte è salito al Quirinale con la squadra di ministri.

Chi è Fabiana Dadone

Laureata in giurisprudenza, residente a Carrù (CN), è stata praticante avvocato a Ceva (CN) ed è stata molto attiva sia nel volontariato che nelle battaglie degli albori del Movimento 5 stelle in provincia di Cuneo.

Alle elezioni politiche del 2013 vince le “Parlamentarie” del 5 stelle nella circoscrizione Piemonte 2 viene eletta deputata della XVII legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione Piemonte 2 per il Movimento 5 Stelle.

Nel febbraio 2015 diviene capogruppo e portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati subentrando ad Andrea Cecconi.

Vince per la seconda volta le “Parlamentarie” del Movimento 5 stelle e alle elezioni politiche del 4 marzo 2018 torna in Parlamento per la seconda volta.

Il 16 settembre 2018 il Blog delle Stelle annuncia che sarà il nuovo referente di Rousseau per la funzione Scudo della Rete.

Il 25 giugno 2019, dopo essere stata scelta dal capo politico del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio, viene votata dalla base degli iscritti per divenire Probiviro.

Qui tutti gli aggiornamenti su tutte le ultime news che riguardano il nuovo governo Pd-M5s