Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Premio Ischia internazionale di giornalismo 2020 a TPI, il 12 settembre la premiazione

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 10 Set. 2020 alle 18:45 Aggiornato il 10 Set. 2020 alle 18:58
182
Immagine di copertina

Premio Ischia internazionale di giornalismo 2020 a TPI, il 12 settembre la premiazione

Lo scorso maggio TPI ha vinto la 41esima edizione del Premio Ischia internazionale di giornalismo 2020 “sezione web” per la copertura dell’emergenza Coronavirus e per le inchieste sulla gestione sanitaria in Lombardia (qui l’inchiesta completa, a puntate). Sabato, 12 settembre 2020, a Lacco Ameno (Ischia) alle ore 21 andrà in scena la cerimonia di premiazione a cui prenderà parte anche il direttore di TPI, Giulio Gambino.

Il nostro giornale, come scritto dal direttore nel suo editoriale del 30 maggio, ottiene “il più importante riconoscimento formale per il giornale che ho fondato dieci anni fa e di cui ancora oggi sono il direttore, è merito di chi ha dato l’anima per questa testata in questi mesi, non mollando di un centimetro nel tentativo di fare un’informazione sempre corretta e attenta, distinguendo i fatti dalle opinioni, e tirando fuori notizie”. Una grande soddisfazione soprattutto per il contributo dato alla città di Bergamo, di gran lunga la più colpita in Italia dal Coronavirus e vittima di una serie di negligenze che hanno contribuito a peggiorare il bilancio di vittime e contagiati.

Un lavoro di inchiesta enorme, svolto dai giornalisti di TPI, a cominciare da Francesca Nava con le scoperte su Alzano Lombardo e da Selvaggia Lucarelli con le sue analisi sul caso Lombardia, così come sulle RSA. Lavoro che ha portato la Procura di Bergamo ad aprire un indagine per epidemia colposa, è ora anche diventato un e-Book, pubblicato da Piemme Mondadori.

Premio Ischia internazionale di giornalismo 2020: giuria e vincitori

Ad assegnare i vari premi è stata la giuria presieduta da Giulio Anselmi e composta da: Lucia Annunziata, Luigi Contu, Giuseppe De Bellis, Marco Damilano, Enzo D’Errico, Massimo Franco, Luciano Fontana, Carlo Gambalonga, Federico Monga, Mario Orfeo, Fabio Tamburrini, Carlo Verdelli. Oltre a TPI, vincitore della sezione web, durante la cerimonia verranno premiati tutti gli altri vincitori: il fotografo Andrea Frazzetta (premio per le immagini degli “eroi italiani” che hanno combattuto contro il Coronavirus, pubblicate sul New York Times), il direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano e il giornalista Andrea Vianello (premio di “giornalista scrittore”), la corrispondente Rai da Pechino Giovanna Botteri (premio “giornalista dell’anno”), Gianni Minà (premio “Giornalista sportivo”) e il giornale L’Eco di Bergamo per i diversi servizi sul Covid-19 che ha colpito la Lombardia.

premio ischia internazionale di giornalismo tpi 12 settembre 2020

L’inchiesta di TPI sulla mancata chiusura della Val Seriana:

182
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.