Covid ultime 24h
casi +16.232
deceduti +360
tamponi +364.804
terapie intensive -55

Meloni tace, il nazifascismo brinda: la videolettera di Riccardo Bocca

Di Riccardo Bocca
Pubblicato il 8 Apr. 2021 alle 10:48 Aggiornato il 8 Apr. 2021 alle 19:04
405

La videolettera di Riccardo Bocca: 8 aprile 2021

Carissima Giorgia Meloni,
le invio questa videolettera perché a Verona nei giorni scorsi gli adepti di Gioventù Nazionale – ovvero la formazione junior del suo Fratelli d’Italia – si sono contraddistinti per una prodezza degna del massimo avvilimento: inneggiare sui social a un criminale di guerra nazista.

Si tratta di Leon Degrelle, ufficiale delle SS noto anche con l’appellativo di “figlio adottivo di Hitler”, del quale è stato celebrato con un post su Facebook l’anniversario della morte. Una figura che, senza dubbio, meriterebbe il dimenticatoio e che invece sciaguratamente è stata riportata all’attenzione pubblica.

Tutto questo rientra nel capitolo, già abbastanza intasato, dell’apologia nazifascista. Ma non è soltanto questo il problema. Il punto, cara Meloni, è che, dopo la presa di distanza obbligata del segretario provinciale veronese di Fratelli d’Italia, da parte sua non è giunta una condanna dura, drastica, inequivocabile del fatto. Anzi, si è chiusa in un silenzio d’acciaio.

Non è un dettaglio secondario, bensì un macigno politico e culturale. Ma come? Lei, giorno dopo giorno, cresce nei sondaggi a discapito della Lega salviniana, il suo partito è quello più rilevante all’opposizione del coccolatissimo governo Draghi, e lei non sente la necessità di scolpire a lettere cubitali il distacco da un simile episodio di imbecillismo storico?

In questo modo ha gioco facile chi la accusa di non allontanare dal suo universo teorico e pratico i nostalgici del peggio, e si trova a dover incassare i richiami di chi crede in una democrazia esente da fantasmi criminali. Parole, cara Meloni, che non dovrebbe farsi scivolare addosso ma – anzi – dovrebbero aiutarla a liberarsi dall’ambiguità.

Non basta la sua data di nascita a garantire una solida distanza dalle mestizie del fascismo e dei suoi parenti. Lei dovrebbe schierarsi duramente – se davvero vuole entrare nella modernità – contro i saluti romani dei militanti, contro i nostalgici in salsa nazista e soprattutto contro coloro che accettano le loro provocazioni.

La videolettera di Riccardo Bocca: puntate precedenti
1. Quanto è bravo Renzi a farsi detestare | VIDEO
2. Si scrive Moratti, si legge incubo | VIDEO
3. Da Draghi a Zoro, ecco il marketing del compagno Letta | VIDEO

4. Direttore o direttrice? È la paura che ingessa la lingua | VIDEO
5. Caro Conte, per salvare il M5S non basterà il “populismo sano”. Serviranno i fatti | VIDEO

6. Giorgia Meloni, due volte vittima. Prima degli insulti e poi dei distinguo | VIDEO
7. Che pena i sarcasmi sulla statura di Brunetta. Semmai il problema è cosa sa fare | VIDEO

8. Caro Draghi, lei è il medico del pronto soccorso ma è la politica che deve resuscitare | VIDEO
9. Massimo Boldi oggi fa ridere solo quando parla di politica | VIDEO

10. Caro Amadeus, il tuo Sanremo non sarà solo uno show ma anche un salvagente dell’anima | VIDEO
11. Biden e il dolce stil novo di cui abbiamo disperatamente bisogno | VIDEO

12. La parabola di Renzi, da mister Rottamatore a picconatore di sé stesso | VIDEO
13. L’errore di San Patrignano, che non fa i conti col suo passato controverso | VIDEO

14. La lezione di Alex Zanardi in questo Natale amaro | VIDEO
15. “Caro Fedez, la beneficenza non è un reality show” | VIDEO

16. “Caro Mauro Corona, nessuno è affranto per la tua assenza dalla tv” | VIDEO
17. “Caro Pirlo, l’improvvisazione è un lusso anche per un predestinato” | VIDEO

18. “Cari virologi, siete i testimonial del caos” | VIDEO
19. “Caro Fabrizio Corona, tu non sei l’Italia” | VIDEO

20. “Caro Signorini, fermati: il tuo Gf Vip ha abbattuto il muro della decenza” | VIDEO
21. “Caro Gigi Proietti, non ti perdoniamo: ci lasci soli in un baratro di mediocrità” | VIDEO

22. Vittorio Sgarbi e il grottesco sonno della ragione | VIDEO
23. “Caro Conte, le non decisioni fanno calare il consenso” | VIDEO

24. “Caro Tiziano Ferro, le tasse si pagano: perché non chiedi scusa?” | VIDEO
25.  “Caro Beppe Grillo, il M5S è diventato un reality di faide interne | VIDEO

26. “Chiara Ferragni inventa un nuovo mestiere: la professionista del bene” | VIDEO
27.  “Caro Salvini, dietro il flop del voto c’è il fallimento della sua icona di superuomo” | VIDEO

405
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.