Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

Inchiesta sui camici, perquisizioni della Guardia di Finanza nella sede della Dama spa

Di Redazione TPI
Pubblicato il 28 Lug. 2020 alle 21:33 Aggiornato il 28 Lug. 2020 alle 21:39
195
Immagine di copertina

Inchiesta sui camici, perquisizioni della Guardia di Finanza nella sede della Dama spa

La Guardia di Finanza di Milano sta effettuando perquisizioni nella sede della società Dma spa, di cui è titolare Andrea Dini, il cognato di Attilio Fontana, nell’ambito dell’inchiesta sulla fornitura di camici. Lo riporta l’Agi citando fonti investigative. L’attività del nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di Finanza è mirata, su delega dei Pm, coordinati dall’aggiunto Maurizio Romanelli, alla ricerca di documenti relativi alla mancata consegna dei 25 mila (su 75 mila) camici commissionati dalla Regione Lombardia a Dma spa, di cui ha una quota anche la moglie del Presidente della Regione. Sarebbe questo, secondo gli inquirenti, il danno all’ente provocato dalla condotta di Fontana e del cognato in relazione al reato di “frode in pubbliche forniture”.

L’inchiesta di TPI sulla mancata chiusura della Val Seriana per punti:

195
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.