Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Ascolti tv lunedì 28 gennaio | Flop di Adrian e di C’è Grillo: stravince La Compagnia del Cigno | Auditel di ieri sera

Di TPI
Pubblicato il 29 Gen. 2019 alle 11:50 Aggiornato il 31 Gen. 2019 alle 17:32
0
Immagine di copertina

Ascolti tv lunedì 28 gennaio 2019 | La Compagnia del Cigno | Adrian | C’è Grillo | Presa Diretta I dati Auditel di ieri sera

Ascolti tv lunedì 28 gennaio 2019 – Nella serata in cui la fiction di Rai 1 La Compagnia del Cigno si conferma uno schiacciasassi e continua a monopolizzare gli ascolti del lunedì sera, mentre Adrian (la serie animata di Adriano Celentano su Canale 5) continua a crollare nello share, nella Rai si apre una grande polemica dopo la messa in onda della trasmissione C’è Grillo, dedicata al fondatore del Movimento 5 Stelle.

Il programma, ideato dal neo direttore della seconda rete Rai Carlo Freccero, è dedicato ai grandi personaggi che hanno fatto la storia della televisione italiana. La puntata di ieri, 28 gennaio 2019, era incentrata sul comico genovese e sui suoi storici sketch all’interno di programmi Rai, come Fantastico, Domenica In, Lunapark, Beppe Grillo show e Sanremo.

C’è Grillo, però, ha ottenuto numeri bassissimi negli ascolti: 1.031.000 spettatori (4,3%), con picchi massimi del 5,7% nella fascia di età compresa tra i 45 e i 54 anni. Per questo, nel day- after, una nuova polemica si aggiunge alle critiche riguardanti il cachet girato dalla Rai all’agente di Grillo sotto forma di pagamento dei diritti d’autore.

Il deputato del Pd Michele Anzaldi, infatti, ha subito attaccato il programma e il direttore di Rai 2:”Lo share di Grillo è sotto la media di rete e il peggiore dei canali Rai e Mediaset. Freccero senza vergogna, aveva giustificato la serata dicendo che serviva a far crescere ascolti, invece ha trascinato la sua rete in fondo alla classifica Auditel: ora si dimette?”.

La serata di ieri è stata dominata dalla fiction di Rai 1 La Compagnia del Cigno, con Anna Valle e Alessio Boni, seguita da 5.460.000 ascolti con uno share del 23,3%.

Non è bastato a Canale 5 il ritorno in tv di Celentano, impegnato nella terza puntata della serie animata Adrian, scritta e diretta dal Molleggiato. La graphic novel, anzi, continua nel suo lento declino: se alla prima puntata aveva raggiunto il 21,9% e alla seconda il 15%, ieri sera è andata ancora più a fondo: 11,9% di share (3.029.000 spettatori) nel prologo “Aspettando Adrian”, in diretta dal teatro Camploy di Verona, e 10,6% (2.038.000 persone collegate) nella seconda parte, dedicata alla messa in onda del cartone animato.

Su Rete 4, Quarta Repubblica ha raggiunto 1.163.000 utenti, con il 6,1% di share, mentre su Italia 1 Run all night – Una notte per sopravvivere si è piazzato subito dopo, con 1.380.000 spettatori e il 5,9%.

Su Rai 3, Presa Diretta ha ottenuto 1.116.000 ascolti, pari al 4,5%.

Su La7, il doppio appuntamento con la serie Grey’s Anatomy 14 ha registrato 787.000 spettatori (3,1%), mentre sul Nove Pizza Hero – La Sfida dei Forni ha sfiorato il 3% con una media di 600.000 ascolti. Su Tv8, infine, Agente 007 – Vendetta Privata si è fermato a 495.000 ascolti e il 2,2%.

Ascolti tv lunedì 28 gennaio 2019 | Preserale | Access prime time

La fascia Access prime time di ieri sera è stata dominata, anche se di poco, ancora da Rai 1. Primafestival ha interessato 4.458.000 spettatori (17%), mentre subito dopo ISoliti Ignoti -Il Ritorno ha portato alla principale rete nazionale 5.367.000 ascolti e uno share del 19,8%.

Poco dietro Canale 5, con Striscia La Notizia, che ha ottenuto una media di 5.211.000 ascolti (19.2%).

Ottimi risultati anche per La7 con Otto e Mezzo, che ha superato di poco i 2 milioni di ascolti, raggiungendo uno share del 7,5%. Bene anche Rai 3, prima con Nuovi Eroi (1.693.000 spettatori e il 6,5% di share) e poi con la soap Un Posto al Sole (1.987.000 utenti e 7,3% di share).

Su Rete 4 Stasera Italia ha interessato 1.252.000 persone (4,8%), mentre su Italia1 CSI ha raggiunto 1.140.000 spettatori con il 4,2%.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.