Me

Adrian: tutto sulla serie evento di Adriano Celentano, sospesa dopo quattro puntate e rimandata a settembre 2019

Di Antonio Scali
Pubblicato il 26 Feb. 2019 alle 12:00 Aggiornato il 26 Feb. 2019 alle 18:45
Immagine di copertina

Adrian Celentano | Serie | Adriano Celentano | Trama | Anticipazioni | Pubblicità | Canale 5 | Streaming

ADRIAN CELENTANO – Era l’evento televisivo più atteso del 2019. Il ritorno in tv di Adriano Celentano, con un progetto assolutamente innovativo, aveva interessato gli addetti ai lavori e il pubblico da casa. Il programma in questione è Adrian, una graphic novel in nove puntate, con protagonista proprio il Molleggiato, che ne ha curato la scrittura, la sceneggiatura e ha anche prestato il volto per il protagonista della storia.

Un prodotto a cui il cantante ha lavorato per moltissimo tempo e che, dopo una serie di rinvii, è stato trasmesso (con le prime due puntate) su Canale 5 in prima serata il 21 e il 22 gennaio 2019.

Dopo questi primi due eventi, nei progetti iniziali Adrian doveva proseguire con una puntata a settimana, ogni lunedì, sempre su Canale 5. In realtà, è stato prima spostato al martedì, poi sospeso per due settimane a causa delle condizioni di salute del Molleggiato. Alla fine, però, è stato definitivamente rimandato a settembre 2019.

AGGIORNAMENTO 26 FEBBRAIO 2019: Adrian sospeso definitivamente e rimandato a settembre

Il sospetto era venuto un po’ a tutti. Prima il cambio di programmazione e lo spostamento dal lunedì al martedì, anche per non doversi confrontare con un colosso come Montalbano, poi la sospensione per due settimane dovute alle condizioni di salute di Adriano Celentano.

Tutti indizi sul fatto che la tanto attesa e pubblicizzata serie animata scritta e diretta dal cantante milanese, protagonista anche del cartoon con un alter-ego/supereroe, non sarebbe più andata in onda su Canale 5. Complici, dicevano gli addetti ai lavori, anche e soprattutto gli ascolti flop delle prime quattro puntate, unite alle polemiche per una presenza sul palco (durante lo show introduttivo al cartoon) di Celentano sempre più rara, breve e letteralmente muta.

Adesso arriva però l’ufficialità: Adrian è stato sospeso definitivamente. In una nota, il Clan (la casa editrice del Molleggiato) e Mediaset spiegano: “Per esigenze di salute e di convalescenza di Adriano Celentano le ulteriori cinque puntate di Adrian vengono riprogrammate per settembre/ottobre 2019. Il giorno esatto di messa in onda sarà comunicato successivamente”. E c’è anche chi vocifera, tra l’altro, che il ritorno di Adrian non sarà su Canale 5, bensì su Italia 1 o addirittura rete 4. Un declassamento totale.

Gli appassionati che avevano iniziato a seguire il cartone animato, dunque, dovranno aspettare a lungo il ritorno sulle scene di Adrian. Secondo quanto comunicato dal Biscione, il motivo è tutto nelle precarie condizioni di Celentano, 81 anni, che non può seguire in prima persona il montaggio e lo sviluppo delle ultime puntate della serie.

Senza il Molleggiato, si sa, nessuno osa fare una modifica alla graphic novel. A confermarlo anche la showgirl Michelle Hunziker, che doveva essere tra i protagonisti del pre-show di Adrian dal teatro Camploy di Verona, ma ha ammesso di aver lasciato il programma vista la continua incertezza durante le prove, a causa dell’assenza di Celentano.

In una nota successiva, il Clan ha cercato di indorare la pillola ai fan: “Come da originario sviluppo del programma che vedeva l’aumento progressivo della presenza di Adriano Celentano, quest’ultimo sarà presente in scena in tutte le restanti cinque puntate previste”. A differenza dei primi quattro episodi, dunque, viene promessa la presenza fissa di Celentano al teatro Camploy. Un comunicato che equivale a dire: “Abbiamo capito l’errore, tutti volevano Celentano e non Adrian. A settembre rimedieremo”. Nella speranza che il pubblico sia disposto a tornare a guardare il programma.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Adrian Celentano | Quinta puntata (SOSPESA)

Dopo aver prima subito una modifica nella programmazione, con lo spostamento dal lunedì al martedì per paura del confronto con Montalbano, adesso Adrian è stato proprio sospeso.

“Adriano Celentano, a causa di un malanno di stagione, non potrà dirigere Aspettando Adrian e Adrian la serie per almeno due settimane, così come prescritto dai medici curanti. Durante questo periodo Aspettando Adrian e Adrian la serie non andranno in onda”.

Questo il comunicato di Mediaset, il quale giustifica appunto la sospensione della trasmissione della serie animata con un malanno di stagione del Molleggiato. Sarà veramente così o c’è dietro qualche altro motivo? (QUI TUTTI I DETTAGLI)

Adrian Celentano | Quarta puntata (4 febbraio 2019)

Lunedì 4 febbraio 2019 va in onda in prima serata su Canale 5 la quarta delle nove puntate di Adrian, la serie evento ideata da Adriano Celentano. Nella prima parte, l’Aspettando Adrian, ci saranno gli interventi comici di Nino Frassica e Natalino Balasso. Il “Molleggiato” si farà vedere? Cosa farà sul palco del teatro Camploy di Verona? Intanto prosegue la serie animata disegnata da Milo Manara. Scappato dal carcere, Adrian è in fuga da Orso e Carbone che sono alla ricerca dell’orologiaio per conto dei cattivi.

LEGGI ANCHE: Le anticipazioni della quarta puntata

LEGGI ANCHE: Gli ascolti della quarta puntata

Dentro il Rojava, guerra di Siria

LEGGI ANCHE: Effetto Montalbano: Adrian spostato al martedì sera

Adrian Celentano | Terza puntata (28 gennaio 2019)

Lunedì 28 gennaio 2019 va in onda in prima serata su Canale 5 la terza di nove puntate di Adrian, la serie evento ideata da Adriano Celentano e disegnata da Milo Manara. Come sempre ci sarà una fase introduttiva in diretta dal teatro Camploy di Verona, durante la quale è atteso lo stesso Celentano, insieme a ospiti come Nino Frassica e Natalino Balasso. Segue poi la trasmissione del graphic novel, con le vicissitudini dell’ormai celebre orologiaio e della sua compagna Gilda.

LEGGI ANCHE: Le anticipazioni della terza puntata

Adrian Celentano | Seconda puntata (22 gennaio 2019)

Martedì 22 gennaio 2019 va in onda la seconda puntata della serie Adrian. Come nella prima puntata sono previsti diversi ospiti sul palco nella fase di introduzione della serie animata ideata da Adriano Celentano e disegnata da Milo Manara.

LEGGI ANCHE: Cosa è successo nella seconda puntata

Adrian Celentano | Prima puntata (21 gennaio 2019)

Lunedì 21 gennaio 2019 va in onda la prima puntata della serie Adrian. Eppure la vigilia è stata piena di polemiche. La prima ha riguardato la presenza di Adriano Celentano sul palco del teatro Camploy di Verona, dove si dovrebbe tenere lo show di presentazione del cartoon.

Il condizionale è d’obbligo, visto che non si sa nulla sulla trasmissione, né sui conduttori della serata. Le prove dei giorni scorsi hanno coinvolto quattro artisti: Nino FrassicaAmbra Angiolini, Teo Teocoli e Michelle Hunziker.

LEGGI ANCHE: Gli ascolti della prima puntata

Tuttavia, sembra che gli ultimi due a un certo punto abbiano preferito sfilarsi dal programma. Il motivo? La totale mancanza di organizzazione. L’assenza di Celentano, a quanto pare impegnato nel montaggio della serie, non ha permesso infatti agli autori di mettere a punto la scaletta definitiva. Con i due presentatori che dunque avrebbero deciso di non partecipare più al programma.

LEGGI ANCHE: Quello che sappiamo finora su Adrian

Adrian Celentano | Polemiche

Tutte le polemiche su Adrian, la serie tv di Celentano:

AGGIORNAMENTO 29 GENNAIO 2019 – Milo Manara “scarica” Adrian

Il celebre disegnatore ha infatti deciso di precisare alcune cose in merito al graphic novel di nove puntate in onda in queste settimane su Canale 5, ideato da Adriano Celentano. Con un post su Facebook, Manara ha parlato di “inesattezze” in merito alla realizzazione della serie evento, che ha avuto una travagliata gestazione durata anni.

“Nel lontano 2009 – prosegue Manara – accettai di partecipare al progetto di serie animata, con lo specifico ruolo di character design, in compagnia di autori del calibro di Nicola Piovani, Vincenzo Cerami, Enzo D’Alò, oltre ovviamente ad Adriano Celentano. Per quell’incarico ho realizzato, quindi, una serie di studi di personaggi, di sfondi e di ambientazioni insieme ad alcuni storyboard delle principali scene della serie. Una volta consegnati i disegni, non mi sono assolutamente occupato, in nessuna fase della lunga e travagliata produzione, della realizzazione delle animazioni”.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

AGGIORNAMENTO 28 GENNAIO 2019 – La bordata di Morgan contro Celentano

Sulla serie Adrian è intervenuto anche Morgan. In un’intervista a Libero, il frontman dei Bluvertigo si è lasciato andare ad alcuni duri commenti sul cartoon e soprattutto su Adriano Celentano: “Lo spettacolo è troppo sofisticato, troppo intellettualoide. Di cantanti come Celentano ce ne sono pochi, perché deve fare così? Non è Pier Paolo Pasolini, né Indro Montanelli. È una rockstar”.

(QUI TUTTI I DETTAGLI)

AGGIORNAMENTO 23 GENNAIO 2019 – Polemiche per battuta sessista nel secondo episodio di Adrian

Martedì 22 gennaio su Canale 5 è andato in onda il secondo episodio di Adrian. Come nel giorno precedente, però, sui social non sono mancate le polemiche: innanzitutto per una scena del cartone animato, dove il “supereroe” mascherato Adrian, nei panni della “Volpe”, salva due ragazze da uno stupro. Dopo, però, il protagonista le rimprovera: “Se aveste bevuto qualche bicchiere in meno avreste evitato l’approccio con dei tipi poco raccomandabili”.

Il pubblico dei social non ha perdonato la frase ad Adrian, bollandola come sessista.

(QUI L’ARTICOLO COMPLETO)

AGGIORNAMENTO 22 GENNAIO 2019 – Mistero sulla prima puntata: perché è durata meno del previsto?

Lunedì 21 gennaio alle 21.20 è andata in onda su Canale 5 la prima, attesissima puntata di Adrian, la serie animata con protagonista Adriano Celentano. Ma anche a causa delle grandi aspettative create alla vigilia, sui social la trasmissione è stata anche oggetto di insulti e polemiche.

Prima su tutti, la durata.

(QUI L’ARTICOLO COMPLETO)

AGGIORNAMENTO 22 GENNAIO 2019 – Gilda è Claudia Mori? Polemiche sul personaggio femminile della serie – Gilda, il personaggio femminile di Adrian, è Claudia Mori? In molti se lo sono chiesti dopo la messa in onda della serie di Adriano Celentano. Fin qui, non ci sarebbe nulla di strano. Peccato però che, per molti utenti dei social, Gilda sia stata raffigurata come una donna oggetto.

(QUI L’ARTICOLO COMPLETO)

AGGIORNAMENTO 21 GENNAIO 2019 – È tutto pronto su Canale 5 per la prima, attesissima puntata di Adrian, la serie animata con protagonista Adriano Celentano, prevista per lunedì 21 gennaio alle 21.20.

Ma a minare la vigilia della messa in onda del programma, che vanta già una storia travagliata per quanto riguarda la fase della produzione, arriva quello che ha tutti i contorni di un mistero: il Molleggiato sarà sul palco del teatro Camploy di Verona a presentare lo show prima dello spettacolo? E soprattutto, gli intermezzi live pensati per scandire meglio il cartoon si terranno davvero?

(QUI L’ARTICOLO COMPLETO)

Adrian Celentano | Che Cos’è

La serie animata è solo una parte dello spettacolo progettato da Celentano.

Previsto infatti uno show in onda in diretta dal teatro Camploy di Verona. Sul palco, accanto a incursioni “live” dello stesso artista, è attesa Michelle Hunziker.

I dettagli sono ancora rigorosamente top secret. Una cosa è certa: nei giorni precedenti alla messa in onda, la conduttrice svizzera è stata fotografata vicino al teatro, presumibilmente all’uscita dalle prove.

Il cartoon, come si intuisce dagli spot in onda sulle reti Mediaset, solleverà molte questioni care da sempre a Celentano, dai temi politici all’ambientalismo, fino alla guerra.

Diversi ospiti in studio, poi, discuteranno degli argomenti trattati nel graphic novel. Tra gli ospiti fissi, secondo le ultime indiscrezioni, Natalino Balasso, Nino Frassica e Teo Teocoli.

Un evento televisivo molto atteso, che segna il ritorno del Molleggiato sul piccolo schermo, dopo che recentemente ha duettato con Marco Mengoni in un brano dell’ultimo disco del cantante viterbese.

Adrian è un progetto ambizioso anche per Mediaset, con una produzione da decine di milioni di euro, più di 1.000 animatori sparsi in tre continenti (Cina, Africa ed Europa), oltre 10.000 scene e un’équipe di centinaia di professionisti.

Protagonisti del cartoon, Adrian – “italiano, 1,77, occhi castani, sguardo attento, bocca ripida, segni particolari: nessuno”, convinto che “non è con la violenza che si mettono a posto le cose del mondo”, come recitano a tutto volume gli spot – e Gilda.

La graphic novel animata, ideata ovviamente dal Molleggiato e prodotta dal suo Clan, si avvale dei disegni di Milo Manara, le musiche di Nicola Piovani, la collaborazione ai testi di Alessandro Baricco e Vincenzo Cerami.

Il 25 gennaio 2019, inoltre, uscirà un doppio album che, oltre alla colonna sonora originale dello show, conterrà anche inediti e brani classici del repertorio del Molleggiato, riarrangiati in una nuova veste.

Il disco, prodotto da Clan Celentano con la distribuzione dell’etichetta Universal Music Italia, sarà disponibile anche in versione vinile.

Adriano Celentano è sicuramente uno degli artisti italiani che più ama sperimentare e lanciarsi in nuove avventure.

Ad 81 anni appena compiuti, il Molleggiato non ha mai nascosto la propria passione per il fumetto. Inserti animati, infatti, hanno da sempre caratterizzato le sue opere sia discografiche che televisive.

LEGGI ANCHE: Tutti i dettagli su cos’è Adrian

Adrian Celentano | Trama | Anticipazioni

A svelare qualche dettaglio in più sui contenuti di Adrian, la serie animata voluta da Celentano e disegnata da Milo Manara, è la rivista Sorrisi e Canzoni Tv.

La storia è ambientata in un futuro lontano, tra elementi di realtà e altri di fantasia.

Al centro del racconto l’alter ego dello stesso Celentano. Le vicende del protagonista partono dalla sua fuga dal carcere in un’epoca di dittatura.

Il popolo è infatti costretto con l’inganno all’omologazione da parte di una dittatura corrotta. “Il male verrà combattuto da un semplice orologiaio (Adrian) mosso da ideali di libertà e bellezza”, scrive il settimanale.

Ci sono quindi tutti i riferimenti e i temi cari storicamente a Celentano e ai suoi fan: dalla sua vita nel quartiere della via Gluck, dove l’artista ha davvero lavorato come orologiaio, fino alle tematiche ambientali, la politica, il consumismo e l’impegno contro la violenza sulle donne.

Celentano-Adrian, insomma, è un eroe che affronta scene d’azione (e d’amore) sempre con un pizzico di ironia”, racconta Sorrisi e Canzoni.

Un’opera quindi di chiaro stampo autobiografico, tradotta in immagini dal maestro Manara, e che si avvale delle musiche originali del premio Oscar Piovani, il quale ha anche attinto al repertorio dello stesso Celentano, oltre che alla raffinata penna di Baricco – con la Scuola Holden – e di Cerami.

LEGGI ANCHE: I dettagli sulla trama di Adrian

Adrian Celentano | Trailer

Tra le prime immagini diffuse dal Clan Celentano, ecco il trailer di Adrian, in onda per nove puntate in prima serata su Canale 5, a partire dal 21 e 22 gennaio 2019.

Adrian Celentano | Pubblicità

Anche chi non è amante del cantante milanese e non ha intenzione di vedere la serie Adrian, sicuramente non ha potuto fare a meno di soffermarsi sullo spot in onda da giorni sulle reti Mediaset.

Sui social infatti non sono mancate le critiche per il volume eccessivamente alto dello spot stesso, molto superiore al normale, che infastidisce non poco chi magari sta guardando la tv distrattamente.

Adrian Celentano | La storia

Quello di Adrian è stato un lungo travaglio. Della serie animata di Celentano se ne parla addirittura dal 2008. Inizialmente al progetto era interessata Sky, ma nel 2012 si è arrivati alla rottura dell’accordo, perché la serie non era pronta nei tempi previsti.

In quello stesso anno Celentano si lega a Mediaset, con le due puntate speciali di Rock Economy, il live dall’Arena di Verona che segnò il ritorno sul palco del cantante a 18 anni dal suo ultimo concerto.

E così anche Adrian vira dalle parti di Cologno. La sua messa in onda è stata annunciata per un paio d’anni in occasione della presentazione dei palinsesti della nuova stagione di Canale 5, ma puntualmente è stata sempre rinviata. Ora il momento è finalmente arrivato, con le prime due puntate trasmesse il 21 e 22 gennaio 2019 su Canale 5.

Adrian Celentano | Streaming

Adrian, la serie evento di Adriano Celentano, va in onda in prima serata e in prima visione assoluta su Canale 5 il 21 e il 22 gennaio 2019, a partire dalle 21.20 circa. Dopo questi primi due eventi, Adrian prosegue con una puntata a settimana, ogni lunedì, sempre su Canale 5.

Canale 5 è disponibile in chiaro al tasto 5 del telecomando sul digitale terrestre, oltre che in HD al canale 505. La rete ammiraglia Mediaset è visibile anche sulla piattaforma Tivusat e su Sky al canale 105 del decoder.

Per chi non potesse seguire il graphic novel di Adriano Celentano comodamente in tv, niente paura. È possibile seguire Canale 5 in diretta streaming grazie al servizio gratuito Mediaset Play, disponibile per pc, smartphone e tablet. Sempre grazie a Mediaset Play è possibile rivedere in qualsiasi momento tutti i contenuti di Canale 5 grazie alla funzione on demand.

LEGGI ANCHE: Dove vedere Adrian in streaming