La Compagnia del Cigno: tutto quello che c’è da sapere sulla Fiction di Rai 1

Cast, trama, streaming e anticipazioni sulla nuova serie di Ivan Cotroneo

Di TPI
Pubblicato il 4 Feb. 2019 alle 18:50 Aggiornato il 4 Feb. 2019 alle 18:59
0
Immagine di copertina

La Compagnia del Cigno | Rai 1 | Anticipazioni | Cast | Trama | Mika | Ivan Cotroneo | Streaming

LA COMPAGNIA DEL CIGNO – Dal 7 gennaio va in onda su Rai 1 la nuova Fiction di Rai 1 La Compagnia del Cigno, scritta e diretta da Ivan Cotroneo. La serie tv prodotta da Indigo Film, in collaborazione con Rai Fiction, racconta la storia di sette ragazzi che frequentano il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano (luogo in cui, dagli inizi dell’Ottocento, hanno studiato alcune delle figure più note del panorama artistico italiano, da Amilcare Ponchielli fino a Enzo Jannacci) in 12 episodi.

Nuova avventura quindi per Ivan Cotroneo che, dopo essersi cimentato con le Sirene (fiction Rai con Luca Argentero che ha raccolto buoni risultati), ha deciso di tuffarsi nel mondo della musica, sua grande passione.

La Compagnia del Cigno | Rai 1 | Anticipazioni ultima puntata (4 febbraio 2019)

Anche l’ultimo appuntamento con La Compagnia del Cigno prevede un doppio episodio: “Un padre” e “Il nostro futuro”. Ecco la trama e le anticipazioni di quello che vedremo nella puntata finale della serie, in onda in prima serata su Rai 1 il 4 febbraio 2019.

Un padre – Matteo, grazie ai consigli del professor Marioni, decide di riconciliarsi con il padre, nonostante il dolore per la violenza subita. Intanto il concerto di fine anno è alle porte e tra i ragazzi la tensione è crescente.

A complicare le cose il forfait di Domenico al pianoforte: al suo posto è stato scelto Robbo che sente molto la pressione dell’incarico, dovendo imparare lo spartito per un secondo strumento in poco tempo. Per questo il ragazzo passa tutto il suo tempo ad esercitarsi. Ad aiutarlo ci saranno la Bramaschi ed Irene, che decide di tornare ad insegnare proprio per dare supporto al giovane, dovendo così vedere ogni giorno Luca.

Intanto il padre di Domenico prova a frapporsi nella relazione tra suo figlio e Barbara, perché non accetta la differenza di classe sociale tra i due. Piano piano Marioni lascia trapelare il suo lato umano, dimostrando che quella rigidità che lo ha caratterizzato nasconde in realtà il grande amore verso quei ragazzi.

Sarah si impegna molto per recuperare il programma, perché se venisse bocciata perderebbe la borsa di studio. Tutti i ragazzi la aiuteranno nella preparazione.

Il nostro futuro – È il momento del gran finale della Compagnia del Cigno. Matteo parla con suo padre e riesce a riappacificarsi. Nel frattempo la mamma di Rosario vola a Milano in cerca di una casa, per permettere al figlio di rimanere con i compagni del conservatorio ed evitare il trasferimento. Sofia intanto svela finalmente i suoi sentimenti a Matteo. Irene affronta le sue paure e capisce che vuole proprio il marito come suo compagno di viaggio.

Il momento del tanto atteso concerto è arrivato: i ragazzi decidono di trascorrere insieme la notte prima del tanto atteso evento, dimostrando che tutte le divergenze passate sono ormai superate.

La Compagnia del Cigno | Rai 1 | Anticipazioni quinta puntata (28 gennaio 2019)

La quinta puntata della Compagnia del Cigno prevede due episodi: “Scoperte” e “Rinascere”.

Scoperte – L’episodio numero nove della serie tv la Compagnia del Cigno, in onda in prima serata il 28 gennaio 2019 su Rai 1, si apre con un colpo di scena: Matteo confessa a tutta la compagnia la verità su sua madre, scusandosi per aver mentito.

Tra i ragazzi si crea una maggiore complicità e tutti a turno confessano le proprie paure: Sofia teme di perdere il fratello, Robbo di essere separato dalla sorella, Rosario ha paura per il suo futuro, mentre Sara di dimenticarsi il viso delle persone a cui vuole più bene.

Rosario intanto viene a sapere che il giudice ha deciso che dovrà seguire la madre a Firenze e si confida con Sara. La ragazza, dopo aver rischiato di essere investita da un auto, si trova a manifestare per la prima volta la propria fragilità data dalla sua condizione di ipovedente.

Rinascere – Il nuovo episodio della serie La compagnia del cigno si apre con il maestro Marioni comunica ai ragazzi che non seguirà più l’orchestra. Matteo per questo si sente in colpa e cerca in ogni modo di convincerlo a tornare, anche dopo aver parlato con la direttrice. Ma il maestro ha altri pensieri per la testa. L’uomo, infatti, non riesce più a dialogare con Irene che non vuole saperne di tenere il bambino.

Nel frattempo Rosario è molto nervoso. La madre Antonia accetta di rinviare il viaggio dopo il saggio finale ma, nonostante questo, il ragazzo non riesce a non pensare a quando dovrà lasciare i suoi amici.

La Compagnia del Cigno | Rai 1 | Anticipazioni quarta puntata (21 gennaio 2019)

La quarta puntata della Compagnia del Cigno prevede due episodi: “Insieme” e “La notte di Matteo”.

Insieme – L’episodio numero sette della serie tv la Compagnia del Cigno, in onda in prima serata il 21 gennaio 2019 su Rai 1, vede in apertura il confronto tra Daniele e il maestro Marioni. Il ragazzo proverà a farlo ragionare sul fatto che il nipote, di tanto in tanto, è costretto ad assentarsi dalle prove dell’orchestra. Marioni, però, non ne vuole sapere.

Ecco allora che il ragazzo è costretto a raccontare tutta la verità: Matteo non riesce a capacitarsi della morte della madre e continua a dire a tutti che Valeria è ancora viva.

Luca e Irene, inoltre, sono tornati insieme, cercando di farsi forza vicendevolmente per la morte della piccola Serena.

Intanto la Compagnia dimostra di avere più di qualche problema: Matteo, Domenico e Barbara non si vogliono vedere, tra gelosie reciproche e l’incapacità a considerarsi solo come amici.

La notte di Matteo – In questa puntata il protagonista è appunto Matteo. Il maestro cerca di provocarlo, facendogli domande sulla madre. Un modo per fargli sentire la sua vicinanza, dopo quanto accaduto ad Amatrice. Ma Matteo è bravo a resistere alle provocazioni di Marioni.

A stare realmente vicino al ragazzo è Sofia, anche se la sua presenza lo rende ancora più nervoso.

Barbara continua ad essere ambigua con Domenico e questo lo destabilizza, tanto che alla fine il ragazzo preferisce rinunciare al concerto di fine anno piuttosto che continuare a lavorare con Barbara.

Sentendosi in colpa, la ragazza proverà a riavvicinarsi a Domenico.

La Compagnia del Cigno | Rai 1 | Anticipazioni terza puntata (14 gennaio 2019)

La terza puntata della Compagnia del Cigno prevede due episodi: “L’orgoglio di Sara” e “Un’altra possibilità”

L’orgoglio di Sara – Finalmente Barbara lascia il liceo classico per studiare con gli altri nel liceo del conservatorio. Notizia che rende felici Domenico e Matteo, entrambi interessati alla ragazza. Nel frattempo Sara riesce ad entrare nell’orchestra ma qualche ragazzo non sembra contento… Intanto i genitori di Robbo decidono di separarsi ed Irene e Luca sono sempre più lontani.

Un’altra possibilità – Morioni con un tutore al braccio e qualche costola rotta trova Irene ad aspettarlo. La donna cerca di stare vicina al marito che però rifiuta il suo aiuto. Il Maestro decide, nonostante i dolori, di continuare a dirigere l’orchestra. Nel frattempo però i ragazzi non trovano pace e Sara decide di abbandonare l’impresa. Morioni però ferma tutto e sprona il gruppo. Nel frattempo Matteo è logorato dalla gelosia: tra Domenico e Barbara sta nascendo qualcosa e lui non si da pace.

La Compagnia del Cigno | Rai 1 | Anticipazioni seconda puntata (8 gennaio 2019)

La seconda puntata della Compagnia del Cigno prevede due episodi: “Il primo concerto” e “La scelta di Barbara”.

Il primo concerto – Marioni convoca alcuni studenti del Conservatorio per l’imminente arrivo del Maestro Ruggero Fiore. I ragazzi vengono esonerati dalle lezioni “normali” per potersi preparare al meglio. In particolare Marioni chiede a Barbara di lasciar perdere il liceo per concentrarsi sulla musica e assegna a lei, Sara, Matteo e Domenico alcuni brani da esibire durante il concerto. Tutto precipita però quando Barbara, a causa di un’esecuzione mediocre, viene cacciata dall’orchestra…

La scelta di Barbara – Barbara oppressa dagli impegni crolla: la ragazza non regge più la pressione e vaga per la città fingendo di essere in Conservatorio per non deludere la madre. Nonostante l’aiuto dei ragazzi, però si sente sempre più sola. Nel frattempo Matteo salta gli appuntamenti con la psicologa. L’arrivo di Ruggero Fiore porta una ventata di tranquillità: i ragazzi infatti si sentono incoraggiati dai nuovi metodi d’insegnamento. Ma ben presto si renderanno conto che la severità di Morioni è dettata solo dall’amore e dalla dedizione per la musica.

La Compagnia del Cigno | Rai 1 | Anticipazioni prima puntata (7 gennaio 2019)

La prima puntata della Compagnia del Cigno prevede due episodi: “L’arrivo di Matteo” e “Nascita della compagnia”.

L’arrivo di Matteo – Matteo lascerà Amatrice alla volta di Milano. Il ragazzo, violinista, andrà a vivere a casa di suo zio Daniele per poter frequentare il conservatorio Giuseppe Verdi. Con lui diversi traumi legati al terremoto avvenuto nella sua zona un paio di anni fa. Al conservatorio conoscerà i suoi compagni di corso, ovvero Sofia, Roberto, Daniele, Rosario, Barbara e Sara. Diversi gli intrecci amorosi con cotte non corrisposte e relazioni in atto. Intanto, il professor Luca Marioni rimarrà colpito dal talento di Matteo e conosceremo anche la sua ex moglie, Irene.

Nascita della compagnia – Nonostante il suo talento, Matteo avrà bisogno di migliorare e Marioni chiederà a Domenico, Robbo, Sofia, Rosario e Barbara di aiutarlo. Se Matteo non dovesse migliorare, saranno tutti fuori dalla compagnia. Organizzare un incontro fra tutti non sarà facile, ma alla fine riusciranno a combinare gli impegni di tutti e decideranno di dare vita alla Compagnia del Cigno, in onore di Giuseppe Verdi.

La Compagnia del Cigno | Rai 1 | Trama | Di cosa parla

La serie ha inizio con l’arrivo di uno dei sette ragazzi sui quali s’incentrerà il resto della storia a Milano: si tratta di Matteo, sedici anni, che proviene da Amatrice, città messa in ginocchio dal terremoto.

Nel Conservatorio il ragazzo impatta con una realtà che non immaginava: le relazioni interpersonali coi compagni, il timore delle verifiche, l’ira del direttore d’orchestra Luca Maroni e la delicatezza della moglie di lui, insegnante di musica.

> QUI TUTTO SULLA TRAMA DE LA COMPAGNIA DEL CIGNO

Attraverso gli occhi di Matteo verranno raccontati il resto dell’orchestra che i suoi compagni sceglieranno di mettere su. Il nome che sceglieranno si rifarà al celebre Cigno di Busseto, Verdi appunto, trasformandoli nella Compagnia del Cigno.

Matteo, Sara, Robbo, Sofia, Rosario, Domenico e Barbara i sette ragazzi narrati e di cui conosceremo tutto.

Il progetto coinvolge l’orchestra della Rai, il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e la Youth Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma.

La Compagnia del Cigno | Rai 1 | Cast | Attori

La serie tv di Ivan Cotroneo conta di un cast di tutto rispetto nonostante la maggior parte dei ragazzi che hanno partecipato alle riprese non ha mai avuto esperienze nel mondo della tv e dello spettacolo. Con loro però due mostri sacri della tv e del cinema: Anna Valle e Alessio Boni e diversi altri grandi attori come Giovanna Mezzogiorno e Alessandro Roja.

Di seguito il cast completo: Alessio Boni, Anna Valle, Giovanna Mezzogiorno, Carlotta Natoli, Alessandro Roja, Francesca Cavallin, Marco Bocci, Stefano Dionisi, Rocco Tanica e Francesco Liotti. Poi i ragazzi del conservatorio: Leonardo Mazzarotto, Ario Sgroi, Francesco Tozzi, Hildegard De Stefano, Chiara Pia Aurora, Emanuele Misuraca e Fotinì Peluso.

> QUI TUTTO SUL CAST DELLA FICTION LA COMPAGNIA DEL CIGNO

Infine, la grande guest star: Mika. La star della musica anglosassone, famoso in Italia anche per il ruolo di giudice in X Factor, oltre ad aver scritto la canzone inedita che fa da sigla alla Fiction, si è infatti cimentato nel ruolo di attore in una serie tv che parla però del suo mondo, quello della Musica. Quasi certamente quindi Mika sarà stato all’altezza del compito. Ma la certezza la potremmo avere solo dopo la messa in onda.

La Compagnia del Cigno | Interviste ai protagonisti

Le parole di Ivan Cotroneo sulla Serie tv La Compagnia del Cigno: “Questa serie racconta che da soli non si è nessuno, che soltanto con la condivisione, la partecipazione e l’amicizia si possono superare le difficoltà e i drammi della vita. Che ognuno di noi ha una ferita, un pezzo mancante, o rotto, e che la soluzione ai nostri problemi è spesso nel confronto con gli altri. I sette ragazzi hanno poco in comune ma molto da scambiarsi: nelle nostre vite cerchiamo spesso un eroe unico che ci venga a salvare piuttosto che credere nel valore della collettività e dell’inclusione. La verità è che il solipsismo non porta a nulla, mentre l’amicizia ti salva”.

> QUI CHI E’ IVAN COTRONEO, IL REGISTA DE LA COMPAGNIA DEL CIGNO

“Questo progetto nasce per raccontare talento, entusiasmo e determinazione di una generazione di adolescenti magnifica e splendente, molto spesso incompresa dagli adulti”, le sue parole.

Il regista della Compagnia del Cigno ha poi aggiunto: “Ragazzi che non fanno notizia per la cronaca nera o per gli scandali, ma ragazzi che hanno passione e un sogno non “popolare”: non vogliono apparire in tv, non vogliono essere famosi, non pensano solo al denaro”.

Della serie tv ha parlato anche Alessio Boni, il maestro che con modi ruvidi e cuore di pietra aiuta i ragazzi a non essere singoli ma gruppo: “Non ho mai avuto un maestro così duro come quello che interpreto – ha raccontato l’attore al Corriere della Sera -, ma è grazie a maestri di quel tipo che sono migliorato. Anni fa sono stato fidanzato con Chiara Muti e ho visto tante volte suo padre Riccardo sul podio: la serietà e la dedizione che trasmetteva mi è rimasta dentro da allora. Certi esempi sono formativi. Penso che i ragazzi di oggi abbiano grandi valori, il problema è il troppo amore che gli diamo. Non è vero che sono una generazione di sdraiati: hanno bisogno di no, hanno bisogno di binari su cui correre”.

Un’altra attrice del cast molto amata dal pubblico è Anna Valle, che ne La compagnia del cigno interpreta Irene, la moglie del temutissimo professor Marioni. In un’intervista a Sorrisi e canzoni, l’attrice ha raccontato la sua esperienza nel dare vita a questo personaggio: “La nostra vita di attori è fatta anche di immedesimarsi in cose che ti auguri non capitino mai, o in cose che invece vorresti ti capitassero… come fare l’astronauta, che era il mio sogno da bambina”. In generale secondo Anna Valle il bello di questa fiction è la capacità di “mostrare un mondo adolescenziale molto positivo”.

> QUI TUTTE LE FICTION RAI PER LA STAGIONE 2018 2019

La Compagnia del Cigno | Rai 1 | Streaming e diretta tv

La serie tv La Compagnia del Cigno va in onda dal 7 gennaio 2019 in chiaro, quindi completamente gratis, su Rai 1 in prima serata. Ogni puntata prevede due episodi da 50 minuti l’uno.

> QUI DOVE VEDERE LA COMPAGNIA DEL CIGNO IN STREAMING E IN DIRETTA TV

Gli episodi saranno visibili anche in diretta streaming tramite la piattaforma gratuita, previa registrazione (che si può effettuare anche tramite Facebook), RaiPlay.

Vi siete persi qualche episodio? Tranquilli. Sempre su RaiPlay è possibile vedere tutti gli episodi, anche a giorni di distanza dalla messa in onda, grazie alla funzione on demand.

Leggi anche: M5S critica la fiction ‘La compagnia del cigno’: “Rappresentazione distorta delle istituzioni musicali italiane”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.