Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Francia, da domani a Parigi bar chiusi e stretta per i ristoranti, Trump: “Mi sento bene, non abbiate paura del Covid”

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 5 Ott. 2020 alle 06:30 Aggiornato il 5 Ott. 2020 alle 21:02
2
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono oltre 34 milioni i casi di Coronavirus finora accertati nel mondo, con più di un milione di morti registrati dall’inizio della pandemia. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, lunedì 5 ottobre 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 20,45 – Trump lascia ospedale alle 18,30: “Non abbiate paura del Covid” – “Mi sento davvero bene. Non abbiate paura del Covid. Non lasciategli dominare la vostra vita”. Con queste parole il presidente Donald Trump ha annunciato sul suo profilo Twitter che lascerà l’ospedale Walter Reed oggi alle 18,30 locali, la mezzanotte e mezza in Italia. Il presidente, inoltre, ha aggiunto: “Abbiamo sviluppato sotto l’amministrazione Trump alcuni farmaci davvero grandiosi e conoscenze. Mi sento meglio di 20 anni fa”. Leggi la notizia completa.

Ore 19,20 – Spagna: oltre 23mila casi – In Spagna sono stati registrati durante il fine settimana altri 23.480 casi di Coronavirus, portando il totale a oltre 800mila contagi, il primo Paese europeo a superare tale soglia. In tutto finora ci sono stati 813.412 positivi al Covid e 32.225 decessi.

Ore 19,15 – Usa: due positivi nello staff della portavoce McEnany – Due membri dello staff della portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany, Chad Gilmartin e Karoline Leavitt, sono risultati positivi al test per il Coronavirus. Lo scrive la Cnn citando due fonti.

Ore 17,30 – Usa: positiva portavoce Casa Bianca – La portavoce della Casa Bianca, Kayleigh McEnany, ha annunciato di essere risultata positiva al Coronavirus. È asintomatica e si è messa in isolamento. La McEnany in un comunicato ha sottolineato di essere “risultata negativa più volte, ogni volta da giovedì”. Pur non avendo mostrato sintomi, si è sottoposta nuovamente a tampone, che stavolta è risultato positivo. “Nessun reporter, producer o membro della stampa è stato indicato come vicino dall’Unità medica della Casa Bianca” ha aggiunto, precisando che non era a conoscenza della positività di Hope Hinck, collaboratrice del presidente Trump, prima di tenere un briefing con la stampa giovedì scorso.

Ore 15,00 – Stime Oms, 10% abitanti pianeta contagiato – “Le nostre stime migliori ci dicono che circa il 10 per cento della popolazione mondiale”, vale a dire oltre 20 volte di più di quanto oggi diagnosticato, “potrebbe essere contagiato” dal nuovo Coronavirus. Lo ha dichiarato Michael Ryan, direttore esecutivo del programma per le emergenze sanitarie dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), durante una sessione speciale del board esecutivo. Le stime Oms, secondo quanto riporta Associated Press, ammonterebbero a 760 milioni di casi sulla base di una popolazione mondiale di 7,6 miliardi di persone. Al momento, secondo il conteggio della John Hopkins University, il numero totale di infezioni confermate è di oltre 35 milioni. Leggi la notizia completa.

Ore 14,40 – Trump: scienziati russi, “Con nostro vaccino non starebbe così” – “Trump non sarebbe in queste condizioni se si fosse vaccinato con Sputnik-V”, il vaccino registrato in Russia. A dirlo alla Cnn è Vladimir Gushchin, capo del laboratorio dell’Istituto Gamaleya, dove è stato sviluppato il vaccino. “Ora, sarebbe il momento giusto per gli Usa di considerare seriamente il vaccino russo per difendere se stessi dal Covid-19”, ha ammonito Gushchin. Il direttore del Gamaleya, Aleskandr Gintsburg, ha sua volta detto all’agenzia Ria Novosti che la Russia è pronta ad aiutare gli Usa, qualora ne avessero bisogno. “Penso che se si rivolgessero alle autorità russe ufficialmente, saremmo in grado di aiutarli”, ha dichiarato il direttore la settimana scorsa.

Ore 13,15 – Von der Leyen, il risultato del tampone: è negativo – La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha ricevuto il risultato del tampone effettuato dopo aver partecipato a una cena in cui era presente una persona che ha scoperto di essersi poi contagiata. Il tampone di von der Leyen è negativo: a dichiararlo è il suo capo ufficio stampa, Eric Mamer, su Twitter. “La presidente – si legge – rimarrà in auto-isolamento fino all’intera giornata di domani, come previsto dalle norme di sicurezza sanitaria”.

Ore 13,00 – Commissione europea, 159 positivi nello staff – All’interno dello staff della Commissione europea 159 persone sono risultate positive positive al Coronavirus “fino a questa mattina”. Lo ha detto Balazs Ujvari, portavoce dell’esecutivo Ue, nel corso della conferenza stampa quotidiana.

Ore 12,20 – Francia, da domani a Parigi bar chiusi e stretta per i ristoranti – Francia in stato di massima allerta dopo gli oltre 12mila casi di Coronavirus registrati ieri. Situazione di emergenza soprattutto a Parigi, dove il prefetto Didier Lallement ha annunciato che da domani saranno in vigore nuove misure restrittive. Tutti i bar saranno chiusi, mentre i ristoranti potranno rimanere aperti nel rispetto di un rigido protocollo sanitario che sarà annunciato in giornata. Inoltre, sarà vietata la vendita di alcolici dopo le 22, come anche le feste, i congressi e le fiere. I club sportivi e fitness rimarranno chiusi. I luoghi culturali, i teatri, i cinema e i musei “potranno proseguire le loro attività secondo le norme vigenti”. Resta attivo anche il servizio di trasporto pubblico. Le nuove misure saranno in vigore nei prossimi 15 giorni. La decisione è arrivata dopo che nei giorni scorsi la città di Parigi ha superato tutti e tre i limiti fissati dalle autorità sanitarie per le zone rosse: il tasso di incidenza è di 260 contagi ogni 100mila persone, tra gli over 65 questo dato è salito a 110 (limite a 100), nei reparti di rianimazione i malati Covid occupano il 36 per cento dei posti letto (limite al 30 per cento).

Ore 10.40 – Trump: “Ho imparato la lezione”. Forse dimesso oggi – Abituato a sorprendere e andare controcorrente, il presidente Usa Donald Trump non cambia, anche se malato: al terzo giorno di ricovero all’ospedale militare di Washington, Walter Reed, perché contagiato dal Covid-19, ha deciso di uscire dalla sua suite per fare un giro e salutare i sostenitori che da giorni sono assiepati davanti al centro sanitario. Occasione colta al volo da chi, per fare polemica, dice che il Presidente non ha capito la gravità del contagio nè la pericolosità di un virus che negli Stati Uniti ha contagiato 7 milioni di persone. E c’è chi denuncia che il presidente, solo per fini elettorali, abbia messo a rischio gli agenti dei servizi segreti che erano con lui a bordo del suv blindato. La Casa Bianca assicura che sono state prese “precauzioni appropriate” e lui, in un tweet, ribatte che sul Coronavirus è “andato alla vera scuola” e ha “imparato la lezione”. Ma Melania, anche lei contagiata e in quarantena alla Casa Bianca, ha fatto sapere che non andrà a trovare il marito, per non mettere a rischio chi l’accompagna.

Ore 09.50 – Boom di casi in Russia, Mosca valuta lockdown – La Russia ha registrato un nuovo record di contagi da Covid-19: 10.888 nelle ultime 24 ore secondo il bollettino ufficiale; 117 i nuovi decessi. Si tratta del numero più alto dal 12 maggio. La situazione è particolarmente preoccupante a Mosca, dove le nuove infezioni sono state 3.537; secondo il quotidiano Vedomosti, nella capitale si sta valutando di imporre un nuovo, rigido lockdown nel tentativo di contenere la diffusione del contagio.     Dall’inizio pandemia, la Russia ha registrato 1.225.889 casi, di cui 21.475 morti.

Ore 09.18 – Von der Leyen in auto-isolamento – “Sono stata informata che martedì scorso ho partecipato a un incontro a cui era presente una persona che ieri è risultata positiva al COVID-19. Secondo la normativa vigente, mi sto quindi autoisolando fino a domani mattina. Giovedì sono risultata negativa al test e oggi effettuerò un nuovo test”. Lo annuncia su Twitter la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

Ore 08.30 – Regno Unito supera i 500 mila contagi da Covid, Bojo vede “duro inverno” – Il Regno Unito, il Paese in Europa più colpito dalla pandemia da Covid-19, ha superato la soglia dei 500mila casi positivi al nuovo coronavirus. L’improvviso picco è stato attribuito dalle autorità a un problema tecnico, che ha fatto lievitare i contagi negli ultimi giorni: nell’ultimo bilancio diffuso ieri sera, i casi risultati positivi al virus nelle ultime 24 ore erano 22.961, oltre 10 mila in più rispetto ai dati del giorno prima, che ammontavano a 12.872. E già la cifra di lunedì era lievitata rispetto ai dati del resto della settimana, che si aggiravano in media tra i 6mila e i 7mila al giorno. Il problema tecnico, ora risolto, ha ritardato la diffusione dei casi tra il 24 settembre e il 1 ° ottobre: i contagi non conteggiati verranno aggiunti gradualmente nei prossimi giorni, il che dunque potrebbe rendere “fuorviante”, hanno avvertito le autorità, il conteggio nei giorni avvenire.

Al momento il Regno Unito ha 502.978 casi di positività dall’inizio dell’epidemia. Il premier Boris Johnson ha avvertito domenica che il Paese ha “un duro inverno dinanzi” e che il periodo “accidentato” potrebbe durare “fino a Natale e oltre”. Nella speranza di evitare un ricontenimento nazionale, il governo sta intensificando le azioni locali per cercare di controllare la diffusione del virus, che ha già ucciso 42.350 persone (di cui 33 nelle ultime 24 ore), il bilancio più pesante in Europa.

Ore 07.00 – Trump esce dall’ospedale e saluta i suoi sostenitori, poi rientra – Il presidente americano, Donald Trump, in un nuovo video ha ringraziato “tutti le infermiere e i medici” del Walter Reed dove è ricoverato per Coronavirus, annunciando “una piccola visita a sorpresa ai patrioti” che sono fuori dall’ospedale. Il capo della Casa Bianca è stato visto uscire dall’ospedale in un corteo di auto, salutando giornalisti e sostenitori riuniti fuori. In auto con Trump, oltre all’autista, un’altra persona davanti con camice e mascherina. Il presidente americano, dopo aver sorpreso i suoi sostenitori accampati fuori dal Walter Reed, è poi rientrato in ospedale. Trump è ricoverato da venerdì dopo essere risultato positivo al Coronavirus.

Ore 06.30 – Regno Uniti: altri 22.961 casi Covid, ma 15mila non conteggiati prima – Nel Regno Unito sono stati registrati altri 22.961 casi di coronavirus, un numero molto alto che comprende anche i 15.841 riportati in Inghilterra nel periodo tra il 25 settembre e il 2 ottobre ma non conteggiati in precedenza. Il mancato conteggio è dovuto a un errore che è stato risolto, hanno sottolineato le autorità britanniche. Con questi, il totale dei casi di Covid dall’inizio dell’epidemia nel Paese ha superato i 500 mila.

Ore 06.00 – Francia, Parigi zona di massima allerta: nuove misure da martedì – Parigi, insieme alla sua periferia, passa in “zona di massima allerta” Covid e verranno quindi attuate misure più restrittive a partire da martedì per 15 giorni. Tuttavia, sarà messo in atto un protocollo sanitario rafforzato per permettere ai ristoranti di restare aperti, mentre i bar verranno chiusi. Lo riferisce Le Figaro.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Israele: manifestazioni anti-lockdown, 38 arresti – Notte di proteste violente in Israele contro il lockdown imposto dal governo Netanyahu per contrastare l’epidemia di Coronavirus, che nel Paese ha raggiunto un nuovo picco. Sono state arrestate 38 persone. Di queste, una stata rilasciata con restrizioni di movimento. Inoltre, ieri la polizia ha fatto circa 7mila multe per violazioni minori:  5.171 a persone che erano dove non avrebbero dovuto essere, 1.415 per non aver indossato la mascherina, 98 per rottura della quarantena e 209 per assembramenti religiosi.

Trump, il medico personale: “Ha continuato a migliorare”. Possibili dimissioni a breve – “Il presidente ha continuato a migliorare”: lo ha detto Sean Conley, il medico personale di Donald Trump, dando un aggiornamento sulle sue condizioni sanitarie, all’esterno del Walter Reed Military Medical Center. Trump ha iniziato una terapia con il dexamethasone, uno steroide per prevenire le infiammazioni. I medici assicurano che Trump continua a migliorare ed è senza febbre da quando è arrivato in ospedale, venerdì sera. Il medico personale di Trump ha detto che ha subito 2 cali transitori nella ossigenazione del polso da quando si è ammalato e ha spiegato che il presidente potrebbe essere dimesso già domani, se le sue condizioni continuano a migliorare. Qui la notizia completa.

Moda: lo stilista Kenzo ucciso a 81 anni dal Coronavirus – Lo stilista Kenzo Takada, fondatore del marchio globale Kenzo, è morto a 81 anni a Parigi dopo aver contratto il Covid-19. Lo ha riferito il suo portavoce. Takada, il primo stilista giapponese a guadagnare notorietà nella scena altamente competitiva della moda parigina, è morto nell’ospedale americano di Parigi.

Russia supera i 10 mila casi in un solo giorno – La Russia ha registrato oggi 10.499 nuovi casi di Covid-19 nelle sue 85 regioni, il numero più alto da maggio. Sono morte 107 persone. Mosca continua a essere l’epicentro dell’epidemia di coronavirus con 3.327 casi e 29 morti nelle ultime 24 ore. In totale, la Russia ha registrato 21.358 morti dall’inizio dell’epidemia e 1.215.001 casi.

Regno Unito sfiora i 13 mila contagi in un giorno – Il Regno Unito ha registrato 12.872 nuovi contagi e 49 morti per il Covid-19. Il totale dei casi è arrivato a 480.017 dall’inizio della pandemia, mentre i morti sono finora 42.317.

Leggi anche: 1. Conte: “Proporremo la proroga dello stato d’emergenza fino a gennaio 2021” / 2. Il presidente Usa Donald Trump e la first lady Melania positivi al Covid-19: “Siamo in quarantena, ce la faremo” / 3. Fino a ieri ha sbeffeggiato il Coronavirus ora Trump (positivo) si affida alla scienza / 4. Coronavirus, isolati due super anticorpi in grado di bloccarlo: lo studio /

5. Recovery Fund, Conte si affida a Merkel per mediare con Orban. Mes rinviato a dicembre / 6. Pregliasco a TPI: “Vaccinare contro l’influenza i bambini può ridurre la mortalità negli adulti” / 7. Coronavirus, in Italia si riduce la letalità, ma preoccupano i contagi al Sud: lo studio

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.