Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Il presidente Usa Donald Trump e la first lady Melania positivi al Covid-19: “Siamo in quarantena, ce la faremo”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 2 Ott. 2020 alle 07:08 Aggiornato il 2 Ott. 2020 alle 20:00
2k
Immagine di copertina

Il presidente Usa Donald Trump e sua moglie Melania positivi al Covid-19

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e sua moglie, la first lady Melania, sono risultati positivi al Covid-19. Lo ha annunciato lo stesso Trump con un messaggio postato sul suo profilo Twitter intorno all’01.00 della notte fra giovedì 1 e venerdì 2 ottobre (quando in Italia erano quasi le 7 del mattino). “Questa sera la first lady ed io siamo risultati positivi al Covid-19. Inizieremo immediatamente la nostra quarantena e il processo di ripresa. Ce la faremo”, ha scritto il presidente Usa sui social.

“Ci sentiamo bene ed io ho posticipato tutti gli impegni. Per favore assicuratevi di essere al sicuro e ne usciremo insieme”, ha scritto Melania Trump sui social, mentre il medico della Casa Bianca ha rassicurato tutti sulle condizioni di salute dei due comunicando che “il presidente e la first lady stanno entrambi bene al momento e hanno in programma di rimanere alla Casa Bianca durante la loro convalescenza”. Sean Conley, medico personale di Trump, ha inoltre aggiunto: “Io e il team medico della Casa Bianca manterremo un controllo vigile” (Leggi anche: Il negazionista col Covid: come può influire il contagio di Trump sulle elezioni presidenziali).

donald trump melania positivi covid-19

Nella mattinata del 2 ottobre la Casa Bianca ha spiegato che Trump e la moglie hanno “sintomi lievi”. Il presidente e Melania si sono sottoposti al test per la ricerca del nuovo Coronavirus dopo che la stretta collaboratrice del presidente, Hope Hicks (qui il suo profilo), è risultata positiva al Covid-19. Anche in questo caso era stato lo stesso presidente Usa a dare la notizia affermando che la sua collaboratrice, “che ha lavorato duramente senza neppure prendersi un piccolo break, è risultata positiva al Covid-19”. “Terribile”, aveva commentato Trump.

Secondo quanto riferito dai media statunitensi, Hope Hicks è stata vista salire a bordo del Marine One senza mascherina insieme a Jared Kushner, genero e advisor del presidente, e a Dan Scavino, vice capo della comunicazione. La donna, inoltre, ha viaggiato con il presidente Usa a bordo dell’Air Force One in occasione del dibattito televisivo che si è svolto a Cleveland contro lo sfidante democratico alle elezioni presidenziali, Joe Biden.

Mark Meadows, capo dello staff della Casa Bianca, ha spiegato che i membri dell’amministrazione più vicini a Trump sono stati sottoposti a tampone e sono risultati tutti negativi: si tratta del vicepresidente Mike Pence, del segretario di Stato Mike Pompeo, del segretario del Tesoro Steve Mnuchin, del segretario alla Salute Alex Azar e del procuratore generale William Barr. Tampone negativo anche per la figlia di Trump, Ivanka, per il marito, Jared Kushner, e per Joe Biden e la moglie.

La positività di Donald Trump al Covid-19 arriva in piena campagna elettorale per le presidenziali, in programma il 3 novembre 2020.  Dalla White House fanno sapere che gli eventi della campagna saranno “rinviati o tenuti online”. Trump è stato aspramente criticato per come ha gestito l’epidemia di Coronavirus negli Usa, che al momento sono il primo Paese al mondo sia per numero di contagi che di decessi. Negli States, infatti, si registrano oltre 7 milioni di infezioni e più di 200mila morti.

Le reazioni internazionali

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha inviato un telegramma a Trump, per augurare a lui e alla first lady “pronta guarigione” dal Covid-19 ed esprimergli “sincero sostegno in questo momento difficile”. “Sono fiducioso che la tua energia vitale, il tuo buon umore e ottimismo ti aiuteranno a lottare contro il virus”, ha scritto il presidente russo.

La Cina auspica una “rapida guarigione” per il presidente degli Stati Uniti e la first lady. Lo ha dichiarato un portavoce del ministero degli Esteri, citato dall’agenzia Reuters. Auguri anche dalla portavoce Hua Chungying, a capo del dipartimento per l’informazione del ministero degli Esteri di Pechino. “Rattristata dall’apprendere che il presidente e la first lady degli Stati Uniti sono risultati positivi”, scrive Hua su Twitter. “Auguro a entrambi una pronta guarigione e che stiano bene”.

Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha augurato una “piena e rapida ripresa” a Trump, suo principale partner internazionale. “Come milioni di israeliani, Sara (sua moglie, ndr) e io stiamo pensando al presidente Donald Trump e alla first lady Melania Trump e auguriamo ai nostri amici una piena e rapida guarigione”, ha twittato Netanyahu.

Il primo ministro britannico Boris Johnson, che fu ricoverato in terapia intensiva all’inizio di aprile dopo essere stato contagiato da una forma pesante di Covid, ha mandato i suoi auguri alla coppia presidenziale Usa, risultata positiva al virus. “I miei migliori auguri al presidente Trump e alla First Lady. Spero che entrambi avranno una pronta guarigione dal coronavirus”, ha scritto sul suo profilo Twitter.

“I miei migliori auguri a Donald Trump e alla moglie Melania per una rapida guarigione. Spero che entrambi starete meglio quanto prima”, ha scritto su Twitter il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte.

Negli Usa, il democratico Joe Biden, rivale di Trump alle elezioni presidenziali, ha scritto su Twitter, a nome anche della moglie: “Jill e io inviamo i nostri pensieri al Presidente Trump e alla First Lady Melania Trump per una pronta guarigione. Continuiamo a pregare per la salute e la sicurezza del presidente e della sua famiglia”. La speaker dem della Camera del Congresso, Nancy Pelosi, ha parlato di “notizia molto triste”, ma anche espresso la speranza che il contagio di Trump sproni il Paese – e il Congresso – a prendere misure più aggressive per “schiacciare” il Coronavirus.

Leggi anche: 1. Slogan rimasticati, insulti e un arbitro debole: il match senza il colpo del KO tra Trump e Biden / 2. “Donald Trump non ha pagato le tasse per 10 anni”, lo scoop del New York Times / 3. Ecco perché queste saranno le elezioni più importanti della storia americana (di Iacopo Luzi, inviato TPI a Washington)

2k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.