Incidente Roma, i genitori di Gaia contro i media: “Ricostruzioni fantasiose, Gaia era matura e responsabile”

Nel giorno del funerale delle due ragazze uccise e investite a Corso Francia, i genitori di Gaia hanno rilasciato una dichiarazione tramite il loro avvocato

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 27 Dic. 2019 alle 12:12
1.5k
Immagine di copertina

Incidente Roma, i genitori di Gaia contro media: “Ricostruzione fantasiose”

Nel giorno del funerale delle due ragazze morte nell’incidente stradale avvenuto lo scorso 22 dicembre a Corso Francia, a Roma, i genitori di Gaia von Freymann si sono scagliati contro i media, colpevoli di aver pubblicato “ricostruzioni fantasiose”.

Gabriella Saracino e Edward von Freymann, mamma e papà di Gaia, una delle due ragazze investite e uccise da Pietro Genovese (qui il suo profilo) a Corso Francia, hanno parlato tramite il loro avvocato Giulia Bongiorno.

Ragazze investite a Roma: è il giorno dei funerali di Gaia e Camilla

I due hanno prima di tutto chiesto “rispetto per il nostro dolore e il nostro silenzio”.

“Chi perde il coniuge è vedovo, chi perde i genitori è orfano. Chi, come noi, perde una figlia non ha nemmeno un nome che lo definisca: la morte di  un figlio è talmente innaturale da aver reso la nostra condizione indicibile”.

Chi erano Gaia e Camilla, le due ragazze investite e uccise nei pressi di Ponte Milvio a Roma

“Quando troveremo le parole giuste parleremo, e diremo la nostra sulle tante ricostruzioni che in questi giorni sono state diffuse dai media con troppa leggerezza” affermano i genitori di Gaia.

“Per il momento, invitiamo alla prudenza e alla scrupolosità chi scrive di questa tragedia” si legge ancora nella nota diffusa dall’avvocato Bongiorno.

“Gaia era piena di gioia di vivere, ma era anche matura e responsabile. Ci manca moltissimo. Per questo desideriamo ringraziare chi ha pianto con noi, chi ci ha offerto conforto e sostegno” concludono i genitori di Gaia.

Leggi anche:

“I nostri figli non fanno quello che sanno”, la riflessione di un padre su Famiglia Cristiana dopo l’incidente di Roma

Incidente Roma, un testimone scagiona Genovese: “Gaia e Camilla sono sbucate all’improvviso, non poteva vederle”

Incidente a Roma, un testimone racconta la morte di Gaia e Camilla: “Si poteva evitare”

“Doveva investire me. Non è giusto”: il dolore della madre di una delle sedicenni morte nell’incidente a Roma

Incidente di Roma, il padre di Gaia: “Era la mia forza dopo l’incidente, non ho più ragioni per andare avanti”

“Distrutta per le ragazze, ma è stata colpa loro”: la sorella di Pietro Genovese su Instagram

Ragazze investite a Roma, il regista Paolo Genovese parla dell’incidente mortale in cui è coinvolto il figlio: “Dolore insopportabile”

1.5k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.