Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Coronavirus, in Liguria spiagge piene nonostante le restrizioni. Toti: “Così non va”

Il governatore della Regione: "Si possono prendere tutti i provvedimenti che si vogliono, ma il primo provvedimento è usare la testa e il buonsenso. Se si chiude tutto e poi ci si ammassa in giro, cosa cambia?"

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 8 Mar. 2020 alle 20:13 Aggiornato il 9 Mar. 2020 alle 13:41
2.5k
Immagine di copertina

Coronavirus, in Liguria spiagge piene: il messaggio del governatore Toti

C’è un’Italia in piena emergenza Coronavirus, quella della Lombardia e delle 14 province dichiarate zone rosse dal governo, e un’Italia che invece sembra quasi prendere sottogamba le indicazioni dell’esecutivo e continua a vivere come se nulla fosse: ne è un esempio lampante ciò che è avvenuto oggi – domenica 8 marzo 2020 – in Liguria, dove diverse spiagge si sono riempite di persone, con lo sconforto del governatore Giovanni Toti. 

“Ragazzi, così non va! Si possono prendere tutti i provvedimenti che si vogliono, ma il primo provvedimento è usare la testa e il buonsenso. Se si chiude tutto e poi ci si ammassa in giro, cosa cambia?”: è questo l’inizio del messaggio pubblicato su Facebook dal presidente della regione Liguria, che ha postato una foto del borgo di Boccadasse, gremito di gente che hanno approfittato di questa domenica di sole per passeggiare e godersi la spiaggia e i bellissimi panorami. Nella foto, però, si vede chiaramente che nessuna delle persone immortalate rispetta, ad esempio, la direttiva del governo di stare almeno a un metro di distanza l’una dall’altra. Ed è per questo che Toti ha voluto mostrare il suo risentimento per i cittadini che sembrano sottovalutare i rischi legati al Covid-19 (che finora, nel nostro Paese, ha provocato 366 morti e 6.387 contagiati).

“Mentre medici, infermieri, operatori e volontari combattono contro il virus – ha continuato il governatore nel suo post sui social – e ci dicono di non uscire di casa, che fate? Aspettate che capiti a voi, a un vostro amico o un parente per rendervi conto che è un’emergenza che riguarda tutti? Su, dai! Stiamo lavorando per limitare gli arrivi da fuori Liguria, per quello che ormai si può limitare, ma anche noi dobbiamo fare la nostra parte: cominciamo a comportarci bene!”.

Coronavirus, il grande esodo degli incoscienti: centinaia in fuga dalla Lombardia nonostante l’invito a restare in casa:

Leggi anche:

1. Il testo integrale del decreto che “chiude” la Lombardia e altre 14 province / 2. Terapie intensive al collasso: “Rischio calamità sanitaria”/ 3. Coronavirus, farmacisti italiani senza mascherine ad alto rischio contagio: l’Esercito potrebbe produrle “ma il Ministero non ce l’ha mai chiesto”

4. Nuovo decreto Coronavirus, Lombardia e 14 province chiuse: 16 milioni di italiani in quarantena. Cosa è vietato fare da oggi nelle zone rosse (e nel resto d’Italia) / 5. Coronavirus, l’esperto: “L’epidemia non finirà quest’anno” / 6.Il Coronavirus “cancella” la Festa donna: tutti gli eventi annullati

7. Coronavirus, Giro d’Italia e Euro 2020: gli eventi sportivi a rischio stop (e quelli già cancellati) / 8. Coronavirus, il grande esodo degli incoscienti: centinaia di persone in fuga dalla Lombardia nonostante l’invito a restare a casa. Video reportage da Milano Centrale / 9. Coronavirus, i governatori del Sud Italia minacciano l’arresto per chi scappa dalle zone rosse

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

2.5k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.