Coronavirus in Italia, ultime notizie. A Roccella Jonica sbarcati 28 migranti positivi al Covid. Il bollettino della Protezione Civile: 234 nuovi casi e 9 morti

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 12 Lug. 2020 alle 07:14 Aggiornato il 12 Lug. 2020 alle 18:17
27
Immagine di copertina

Coronavirus in Italia, le ultime notizie di oggi

CORONAVIRUS ITALIA ULTIME NOTIZIE – Sono 13.179 le persone attualmente positive al Coronavirus in Italia, con 34.954 morti e 194.928 guariti, per un totale di 243.061 casi totali. Qui le ultime notizie sul Covid-19 nel mondo. Di seguito le ultime notizie dall’Italia sul Coronavirus di oggi, domenica 12 luglio 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 17,00 – Il bollettino di oggi – È di 13.179 (-124) persone attualmente positive, 34.954 (+9) morti e 194.928 (+349) guariti, per un totale di 243.061 (+234) casi, il bilancio odierno inerente all’epidemia di Coronavirus in Italia emerso dall’ultimo bollettino diffuso dalla Protezione Civile e Ministero della Salute. Dei 13.179 attualmente positivi, 776 (-50) sono ricoverati in ospedale, 68 (+1) necessitano di cure in terapia intensiva e 12.335 (-75) si trovano in isolamento domiciliare. Aumentano i nuovi casi rispetto alla giornata di ieri, in cui ne erano stati registrati +188 rispetto alla giornata precedente, mentre 8 dei 9 morti registrati a livello nazionale si sono verificate in Lombardia. Il restante decesso, invece, è stato registrato in Abruzzo. Il bollettino di oggi.

coronavirus italia

Ore 16,10 – Movida a Roma: diverse chiusure per assembramenti – A causa di forti assembramenti, che impedivano l’osservanza delle regole di distanziamento sociale per prevenire il contagio da Covid-19, anche ieri notte gli agenti della Polizia Locale del Campidoglio hanno dovuto isolare per alcune ore diversi luoghi della movida cittadina, in particolare piazza Trilussa e piazza Santa Maria in Trastevere. Verifiche accurate hanno riguardato anche alcuni luoghi di ritrovo nei quartieri Appio e Tuscolano, dove gli agenti sono dovuti intervenire in più occasioni per ripristinare il distanziamento sociale.

È proseguita inoltre la vigilanza nella zona di piazza Bologna, chiusa venerdì sera per assembramenti, dove le pattuglie hanno isolato nuovamente l’area dopo aver proceduto a disperdere la folla, oltre all’interdizione della piazza, sono scatte multe e chiusure per alcuni locali per l’inosservanza delle regole sul contenimento del contagio. Oltre 50 le irregolarità accertate per il consumo, la vendita e la somministrazione di alcolici fuori dall’orario consentito, in particolare nelle zone di S. Lorenzo, Trastevere, Ponte Milvio e piazza Bologna, mentre in alcune vie del centro storico, gli agenti sono dovuti intervenire per vari casi di disturbo della quiete pubblica, musica ad alto volume in abitazioni e locali e per riproduzione musicale nei luoghi pubblici non autorizzata.

Ore 14,40 – Lazio: ancora numerosi casi di importazione – “Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati. Un caso di rientro dall’Ucraina, una donna di rientro dal Messico, un uomo dal Montenegro e un uomo da Afghanistan. È la dimostrazione che in questa fase sono indispensabili i controlli in entrata e l’isolamento. I casi di importazione si confermano la prevalenza, mentre sta proseguendo con buoni risultati l’attività di contact tracing per la comunità del Bangladesh che sta fornendo una grande collaborazione”. È quanto dichiara l’assessore alla Sanità della regione Lazio Alessio D’Amato nel consueto briefing giornaliero.

Ore 13,00 – Il bollettino dello Spallanzani – “In questo momento sono ricoverati presso il nostro istituto 78 pazienti. Di questi, 49 sono positivi al Covid-19, 29 sottoposti ad indagini”. È quanto si legge nel consueto bollettino medico diffuso dall’ospedale Spallanzani di Roma in cui si sottolinea che “3 pazienti necessitano di terapia intensiva”, mentre “i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 516”.

Ore 8,00 – Stop ai voli e discoteche ancora chiuse: i nuovi divieti del governo dal 14 luglio –  Proroga del divieto di ingresso per chi proviene da alcuni Paesi «a rischio» e regole più chiare per evitare gli assembramenti. In vista del nuovo Dpcm (il decreto del presidente del Consiglio) che deve rinnovare le misure adesso in vigore per contenere il contagio da Coronavirus che scadono il 14 luglio, il governo studia alcuni aggiustamenti. Martedì sarà il ministro della Salute Roberto Speranza ad illustrare in Parlamento i provvedimenti. Una delibera del Consiglio dei ministri sarà invece firmata per far slittare alla fine dell’anno lo stato di emergenza e legittimare “le restrizioni delle libertà personali” previste, così come ha chiesto il capo dello Stato Sergio Mattarella (Qui la notizia completa).

Ore 7,00 – A Roccella Jonica sbarcati 28 migranti positivi al Covid – Su 70 immigrati pakistani soccorsi al largo di Caulonia e sbarcati al porto di Roccella Jonica la notte di venerdì 10 luglio, 28 sarebbero positivi al Coronavirus. Tra i miganti ci sono 48 adulti in giovane età che sono stati trasferiti tra Bova e Amantea dove operano due strutture attrezzate per gli ulteriori accertamenti e la quarantena. Altri venti migranti, tutti minori, sono ospitati in una struttura messa a disposizione del comune di Roccella Ionica, presidiata dalle forze dell’ordine. Tra i venti minori ce ne sono cinque risultati positivi (Qui i dettagli).

CORONAVIRUS ITALIA – COSA È SUCCESSO IERI

Il bollettino – È di 13.303 (-125) attualmente positivi, 34.945 (+7) morti e 194.579 (+306) guariti, per un totale di 242.827 (+188) casi, il bilancio odierno relativo all’epidemia di Coronavirus in Italia emerso dal consueto bollettino diffuso dalla Protezione Civile e dal ministero della Salute. Dei 13.303 attualmente positivi, 826 (-18) sono ricoverati con sintomi, 67 (+2) necessitano di cure in terapia intensiva, mentre 12.410 (-109) sono in isolamento domiciliare. Il bollettino.

Coronavirus ultime notizie – L’indice Rt: sopra il livello di guardia (+1) Lazio, Emilia Romagna, Piemonte, Toscana e Veneto – “Sebbene per ora l’Rt a livello nazionale rimanga di poco al di sotto dell’unità in diverse regioni ha superato quota 1. Ciò è dovuto – spiega Gianni Rezza, direttore generale Prevenzione del ministero della Salute – in diversi casi al verificarsi di focolai di rilevanza più o meno grande che in parte sono dovuti all’importazione di infezioni dall’estero. Questo induce naturalmente a rafforzare le misure di distanziamento sociale che è opportuno tenere, pur sapendo – conclude – che il sistema sanitario nazionale è in grado di identificare rapidamente questi focolai e contenerli”.

Serie A: Parma, positivo al Covid-19 un membro dello staff: squadra in isolamento – Caso di positività al covid-19 nel Parma. Il club ducale fa sapere in una nota che “l’ultima serie di esami ha evidenziato un caso di positività al Covid-19 relativamente a un membro (non calciatore) del gruppo squadra. Il soggetto completamente asintomatico è stato prontamente isolato secondo le direttive federali e ministeriali. La società comunica altresì che tutti gli altri membri del suddetto gruppo squadra sono risultati negativi ai test Covid-19 e hanno iniziato l’isolamento presso il Centro Sportivo ma potranno continuare regolarmente l’attività, costantemente monitorati secondo il protocollo vigente”.

Leggi anche: 1. Il Cdm approva il decreto Semplificazioni “salvo intese”: ecco cosa prevede / 2. Roma, positivo al Covid con tosse e febbre fermato alla stazione Termini. Aveva viaggiato per cinque giorni / 3. Test sierologici a docenti e bidelli o la scuola a settembre non riapre: ecco il piano del Cts

4. Bergamo, dopo 4 mesi la terapia intensiva è Covid-free: nessun paziente ricoverato / 5. Gli specializzandi non medici in prima linea contro il Covid: “Noi considerati camici di serie B” / 6. Giovani, risorse da sfruttare ma non stabilizzare. E anche dopo il Covid il Governo li ignora

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

27
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.