Bergamo, dopo 4 mesi la terapia intensiva è Covid-free: nessun paziente ricoverato

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 8 Lug. 2020 alle 18:33
560
Immagine di copertina
Medici e infermieri dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Credits: ANSA/ROBERTO RITONDALE

Bergamo, zero pazienti: la terapia intensiva dell’ospedale è Covid-free

In questi difficilissimi mesi di emergenza Coronavirus è stato uno dei simboli del dramma vissuto dalla città di Bergamo: oggi, però, all’ospedale Papa Giovanni XXIII è un giorno da incorniciare, perché la struttura non ha più pazienti ricoverati in terapia intensiva. Sono passati ben 137 giorni dal primo ricovero: domenica 23 febbraio, infatti, nella terapia intensiva dell’ospedale ci fu l’ingresso del primo paziente con sintomi da Covid-19. Da allora, il reparto non ha mai smesso di ospitare uomini e donne, intubati e impegnati a lottare con un nemico letale e invisibile. Anche 100 in contemporanea, nei giorni acuti dell’emergenza. Fino a oggi, quando con le dimissioni degli ultimi malati, la terapia intensiva di Bergamo è diventata Covid-free. Restano ricoverati alcuni pazienti colpiti dal virus, ma ormai negativizzati.

Il lieto evento è stato simbolicamente celebrato dal direttore generale Maria Beatrice Stasi, con il direttore sanitario Fabio Pezzoli e il direttore del Dipartimento di Emergenza urgenza e area critica Luca Lorini, alla presenza di una rappresentanza degli operatori delle terapie intensive. Non è mancato anche un ricordo per le tante, troppe vittime del Covid-19 nella città di Bergamo. Un minuto di silenzio nel ricordo di chi non ha vinto la battaglia, poi un lungo applauso per il grande risultato raggiunto dall’ospedale, con lo svuotamento della terapia intensiva. Un traguardo, questo, raggiunto grazie all’impegno dei circa 400 operatori che lavorano nelle terapie intensive del Papa Giovanni, tra medici, infermieri, operatori di supporto e personale delle pulizie.

Leggi anche:

1. Coronavirus, in Bangladesh certificati falsi a 36 euro per partire. L’ipotesi della Regione Lazio: “Già 600 infetti in Italia” / 2. L’Oms ammette: “La trasmissione aerea del virus è possibile”. Come evitarla / 3. Caro Conte, l’unica opera strategica per l’Italia è investire nella scuola. Che cade a pezzi

4. Gli specializzandi non medici in prima linea contro il Covid: “Noi considerati camici di serie B” / 5. Lombardia, Gallera bocciato in Aula anche da Forza Italia e Lega sulla Sanità privata. Approvata mozione Pd / 6. Brasile, Bolsonaro: “Sono positivo al Coronavirus”. Poi si toglie la mascherina davanti ai giornalisti | VIDEO

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

560
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.