Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Sanremo 2020, Diletta Leotta sul palco dell’Ariston. Amadeus lancia una frecciatina: “È bella, posso dirlo?”

Il direttore artistico del Festival non ha perso tempo e ha cercato di prendere le polemiche delle ultime settimane con filosofia

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 5 Feb. 2020 alle 08:35 Aggiornato il 5 Feb. 2020 alle 08:47
14
Immagine di copertina

Sanremo 2020, Diletta Leotta sul palco e la frecciatina di Amadeus: “È bella, posso dirlo?”

Diletta Leotta ha aperto le danze sul palco dell’Ariston: è stata la prima delle dieci conduttrici ad affiancare Amadeus durante la prima serata del Festival di Sanremo, svoltasi il 4 febbraio 2020.

In un elegante abito giallo, la Leotta ha anche aiutato il direttore artistico a liberarsi di un peso.

Accogliendo la giornalista sportiva, Amadeus infatti ha esordito: “È bella, posso dirlo?”.

TUTTE LE NOTIZIE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2020

Una frecciatina che gli italiani hanno colto in pieno. Soltanto qualche settimana fa, Amadeus aveva scatenato il putiferio dopo aver pronunciato frasi poco chiare riguardo Francesca Sofia Novello, fidanzata di Valentino Rossi.

L’ha definita più volte bella (“e che male c’è?”), ma a scatenare la polemica è stato il concetto di “saper stare un passo indietro” rispetto al partner, una frase che gli è costata la gogna mediatica.

Ma, in compagnia della Leotta sul palco dell’Ariston, Amadeus ha cercato di prenderla con filosofia, introducendo la sua nuova compagna d’avventura e definendola bella e simpatica. Poi ha aggiunto: “È laureata in Legge, non lo sapevo. Me lo ha detto lei”.

Qui potete trovare il link integrale: al minuto 55 trovare la scena d’interesse

SANREMO 2020, I TESTI DI TUTTE LE CANZONI IN GARA

Sanremo, il monologo di Diletta Leotta: “La bellezza è un peso”

Anche Diletta ha poi affrontato il concetto di bellezza nel suo lungo monologo, in parte dedicato a sua nonna, presente nel pubblico, in parte dedicato a sé stessa e in altra piccola parte a tutte quelle persone che pensano che la bellezza sia un merito: “Non lo è, la bellezza capita”.

Tutto sul Festival di Sanremo 2020: cantanti, canzoni, conduttori, conduttrici, ospiti

“Sono bellissima. Certo può essere un vantaggio, altrimenti col cavolo che sarei qui, starete pensando. Sono una conduttrice sportiva, ma sarei ipocrita se dicessi che il mio aspetto sia qualcosa di secondario. La bellezza è un peso che col tempo può farti inciampare se non la sai portare”, ha spiegato la Leotta.

Il monologo integrale di Diletta Leotta a Sanremo: “La bellezza è un peso che col tempo può farti inciampare”

Leggi anche:

GLI ABITI DI AMADEUS PER LA PRIMA SERATA

GLI ABITI DI RULA JEBREAL PER LA PRIMA SERATA

GLI ABITI DI DILETTA LEOTTA PER LA PRIMA SERATA

14
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.