Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:51
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Omicidio Willy, il padre della fidanzata di Gabriele Bianchi: “Le dicevo che quel ragazzo non andava bene”

Immagine di copertina

Omicidio Willy, il padre della fidanzata di Gabriele Bianchi: “Le dicevo che non andava bene”

Non sono solo le famiglie di Willy Monteiro Duarte, il ragazzo italo-capoverdiano di 21 anni morto dopo un pestaggio nella notte tra sabato 5 e domenica 6 settembre, e quelle dei quattro ragazzi di Artena arrestati con l’accusa di omicidio preterintenzionale a essere state distrutte dai fatti avvenuti a Colleferro. C’è un’altra famiglia che in questi giorni sta vivendo un momento da incubo: quella della fidanzata di Gabriele Bianchi, il maggiore dei due fratelli accusati insieme ad altri due loro amici di aver ucciso Willy. Lei, Silvia Ladaga, ha raccontato a Repubbica di essere incinta di sei mesi. Ma allo stesso giornale ha rilasciato un’intervista anche il padre della ragazza, Salvatore Ladaga. 

L’uomo, 63 anni, è affranto per non essere riuscito a evitare che la figlia finisse accanto a quello che considera un uomo sbagliato. “Ho provato a dire a Silvia che quel ragazzo non andava bene – ha dichiarato – ma sa come sono i giovani, si innamorano, prendono lo zaino e se ne vanno. Non sono stato capace di impormi su di lei”. Un grande rimpianto per il signor Ladaga, consigliere comunale a Velletri per Forza Italia e con alle spalle una quasi quarantennale esperienza politica come vicesindaco, assessore e persino primo cittadino pro-tempore. Tuttavia, neanche il padre della sua fidanzata pensa che Gabriele Bianchi possa essersi spinto fino all’omicidio di un giovane innocente: “Gabriele è un attaccabrighe – ha premesso -, sbaglia i verbi e non conosce i congiuntivi, ma non credo che abbia compiuto un gesto così orribile”.

Ladaga ha anche raccontato di aver dato una mano a Gabriele Bianchi ad aprire la sua frutteria, nel centro storico di Cori, subito dopo il lockdown a causa del Coronavirus. La stessa attività commerciale per cui, un mese fa, il ragazzo era stato intervistato dalla Rai come esempio di “eccellenza imprenditoriale”. Adesso, però, la frutteria di Bianchi è in pericolo. Il sindaco di Cori, Mauro Primo De Lillis, ha fatto sapere di aver intenzione di revocare la licenza “perché abbiamo rilevato delle violazioni amministrative e anche per dare un segnale morale: l’immagine di Cori è stata sporcata”.

Tutti gli approfondimenti di TPI sull’aggressione di Colleferro: 1. LA CRONACA: 21enne interviene per difendere un amico: massacrato a morte dal branco / 2. LA RICOSTRUZIONE: “Vi prego basta, non respiro più, così è morto Willy / 3. LA BIO: “Sognava di diventare come Totti”: chi era Willy / 4. I PROFILI: Dal culto per le arti marziali ai precedenti per spaccio: chi sono gli aggressori di Willy Monteiro / 5. Sognava di diventare come Totti”: chi era Willy Monteiro

6. IL DETTAGLIO: Uno degli aggressori di Willy Monteiro insegnava arti marziali ai bambini / 7. LE OPINIONI: Se a uccidere un bianco fossero stati 4 neri sarebbe scoppiato il finimondo (di G. Cavalli) / 8. Quel gesto vigliacco e codardo: infierire sul corpo di Willy quando era già in terra (di Lara Tomasetta) / 9. LA TESTIMONIANZA: “Per noi era come un figlio, sarebbe diventato un bravo chef”: parla il direttore dell’hotel dove lavorava Willy

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 495 nuovi casi e 21 morti
Cronaca / Covid, 45 mila operatori sanitari non ancora vaccinati: al via le prime sospensioni
Cronaca / Sindacalista ucciso, il camionista ai domiciliari: “Non volevo investire nessuno”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 495 nuovi casi e 21 morti
Cronaca / Covid, 45 mila operatori sanitari non ancora vaccinati: al via le prime sospensioni
Cronaca / Sindacalista ucciso, il camionista ai domiciliari: “Non volevo investire nessuno”
Cronaca / Continua a diffondersi la variante Delta, come funziona il test per riconoscerla
Cronaca / Nuoro: accoltellata dall’ex esce dal coma e cerca suo figlio, morto per salvarla
Cronaca / Galli: “Stato d’emergenza va mantenuto. Mascherine? Stupido farne battaglia di libertà”
Cronaca / L'Avis contro Enrico Montesano: "Non date retta alle fake news. I vaccinati possono donare il sangue"
Cronaca / "Saman ha cercato di scappare coi documenti". E il fratello della 18enne indica dov'è sepolta
Cronaca / La vigliaccheria degli anti-antirazzisti: criticano i calciatori inginocchiati ma non fanno nulla per contrastare l’odio
Cronaca / Il cane scappa sui binari: 33enne lo insegue, ma viene travolto e ucciso da un treno