“Luca voleva lasciare Anastasiya”: la rivelazione di Alfonso Sacchi

Alfonso Sacchi getta delle ombre sul rapporto tra il figlio e la sua fidanzata

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 23 Dic. 2019 alle 17:07
27
Immagine di copertina

Alfonso Sacchi rivela: “Luca voleva lasciare Anastasiya”

Luca Sacchi voleva lasciare Anastasiya: a rivelarlo è il papà del ragazzo ucciso a Roma il 23 ottobre scorso e il cui omicidio è ancora avvolto nel mistero.

Secondo Alfonso Sacchi suo figlio Luca (qui il suo profilo) “aveva un gran senso di protezione verso Anastasiya e probabilmente certi atteggiamenti non lo convincevano appieno”.

Omicidio Sacchi: le drammatiche immagini che precedono lo sparo | VIDEO

Luca e Anastasiya (qui il suo profilo) erano fidanzati da quasi 5 anni, ma negli ultimi tempi litigavano spesso. “Luca la voleva lasciare – ha dichiarato Alfonso Sacchi a Il Messaggero –  Ma poi un giorno mi disse: a pa’ ma se la lascio dove va? Che fa? Luca era troppo buono, non aveva cuore per lasciarla in difficoltà e, forse, anche se non era troppo convinto, continuava a volerle bene, anche per quello spirito di protezione che lo ha sempre contraddistinto”.

Omicidio Sacchi: in un’intercettazione Anastasiya rivolge una serie di insulti alla mamma di Luca

“Magari proprio per evitare che Anastasia finisse in qualche guaio più grosso, le è rimasto accanto” è la riflessione del papà di Luca che poi aggiunge: “Se solo avesse preso quella decisione, di chiudere la storia, forse Luca sarebbe ancora vivo”.

La mamma di Luca Sacchi risponde agli insulti di Anastasiya

Intanto, procedono le indagini degli investigatori, i quali stanno tentando di ricostruire la dinamica esatta di ciò che è successo il 23 ottobre scorso nel quartiere Appio Latino quando Luca Sacchi è stato ferito a morte da un colpo di pistola sparato a bruciapelo dal pusher Valerio Del Grosso.

“Carabinieri venduti e giornalisti rompi****oni”: gli insulti di Anastasiya in un’intercettazione telefonica

E proprio Del Grosso, che fino ad ora si è sempre avvalso della facoltà di non rispondere, potrebbe finalmente raccontare la verità sull’omicidio di Luca Sacchi.

Omicidio Sacchi, la rivelazione del papà di Luca: Anastasiya aveva accesso al conto corrente del suo fidanzato

Il ragazzo, infatti, avrebbe chiesto ai suoi avvocati di poter conferire con il pubblico ministero per parlare.

Leggi anche:

Omicidio Sacchi, il testimone: “Nel portafogli di Anastasiya dosi di droga già confezionate”

Omicidio Sacchi, le dichiarazioni dell’amico testimone: “Anastasiya disse a Luca che era tutto a posto”

Omicidio Sacchi: cosa non torna nel racconto della fidanzata di Luca, la misteriosa ed enigmatica Anastasiya

Omicidio Sacchi, il mediatore di Del Grosso accusa Anastasiya: ha avuto un ruolo centrale nella compravendita della droga

“Andiamo a mangiare un panino”: Alfonso Sacchi rivela le parole di Giovanni Princi subito dopo la morte del figlio Luca | VIDEO

“Qui non è il Bronx”: viaggio nell’Appio Latino di Roma, che piomba nell’orrore dopo l’assassinio di Luca Sacchi

Anastasiya al gip: “Non sapevo dei 70mila euro nello zaino”

La fidanzata di Luca, Anastasiya, aggredisce i giornalisti | VIDEO

27
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.