Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Omicidio Sacchi, Anastasiya al gip: “Non sapevo dei 70mila euro nello zaino”

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 4 Dic. 2019 alle 12:46 Aggiornato il 10 Gen. 2020 alle 20:20
145
Immagine di copertina

Omicidio Sacchi, Anastasiya al gip: “Non sapevo dei 70mila euro nello zaino”

“Non sapevo dei 70mila euro nello zaino. Io e Luca siamo assolutamente estranei alla vicenda”. Lo ha detto Anastasiya Kylemnyk, la fidanzata di Luca Sacchi, al gip nel corso dell’interrogatorio di garanzia che si è tenuto oggi, mercoledì 4 dicembre.

La giovane 25enne ucraina, attualmente indagata e soggetta alla misura cautelare dell’obbligo di firma tre volte a settimana, è rimasta a parlare con il gip di Roma Costantino De Robbio per circa mezzora in presenza del suo avvocato, Giuseppe Cincioni. Il legale, una volta terminato l’interrogatorio, non ha rilasciato dichiarazioni e mantenuto il riserbo sul colloquio tra il gip e la ragazza, sottolineando che la Kylemnyk ha risposto alle domande e aiutato gli inquirenti nella ricostruzione delle dinamiche della tragica sera del 23 ottobre, quando Luca Sacchi è stato ucciso da un colpo di pistola.

Ricordiamo che Anastasiya è indagata per il tentato acquisto di un grosso quantitativo di droga – finora si è parlato di 15 kg, pari a 70mila euro, di marijuana ma gli inquirenti sono quasi certi si tratti di cocaina – in collaborazione con l’amico di Luca Giovanni Princi, arrestato venerdì scorso per spaccio.

Quest’ultimo è stato ascoltato dai magistrati a Regina Coeli nella giornata di ieri insieme agli altri ragazzi arrestati e coinvolti a vario titolo nell’omicidio del personal trainer o nella trattativa finita male per l’acquisto della sostanza stupefacente. Sia lui che Marcello De Propris e Paolo Pirino hanno deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere, mentre Valerio Del Grosso, esecutore materiale del delitto, ha ribadito di aver sparato non con l’intenzione di uccidere.

Omicidio Sacchi, il padre: “Anastasiya era come una figlia, è stata manipolata da Princi”

Omicidio Sacchi, le immagini riprese fuori dal pub negli attimi del delitto | FOTOSEQUENZA

Omicidio Sacchi, scontro tra Anastasiya e Princi: “Maledetto, mi hai rovinato la vita”

Omicidio Sacchi, dopo Anastasiya spunta un’altra donna: è Clementina, la fidanzata di Princi

145
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.