Covid ultime 24h
casi 18.938
deceduti +718
tamponi +362.973
terapie intensive -60

Anche in zona rossa scuole aperte (fino alla prima media) e niente “giallo” fino al 30 aprile: le misure del nuovo Decreto anti-Covid

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 26 Mar. 2021 alle 14:50
265
Immagine di copertina

Cabina di regia, fino al 30 aprile niente zone gialle, ma riapre la scuola

La scuola resterà aperta dopo Pasqua anche in zona rossa, ma solo fino alla prima media. Tra i primi punti fissati dalla Cabina di regia sulla pandemia di Coronavirus del governo convocata questa mattina da Mario Draghi c’è la conferma che almeno gli studenti più piccoli non dovranno tornare alla Didattica a distanza.

Nel prossimo decreto Covid, che dovrà entrare in vigore il 7 aprile, a prescindere dal colore in cui si troverà la regione, gli studenti torneranno in classe, dalla scuola materna fino al primo anno delle medie, come già anticipato dal primo ministro nell’informativa in Parlamento di mercoledì 24 marzo.

Dal vertice di circa un’ora presieduto dal premier Draghi, con buona parte del governo e i membri del Cts, Brusaferro e Locatelli, è emersa poi la conferma che fino al 30 aprile resteranno in vigore tutte le misure finora introdotte, dal coprifuoco al divieto di spostamento tra regioni anche in zona gialla. Non ci saranno poi Regioni in zona gialla almeno fino al 30 aprile: scema dunque l’ipotesi trapelata nelle scorse ore di una “zona gialla rinforzata” con l’apertura di bar e ristoranti almeno all’ora di pranzo e fino al primo pomeriggio.

Leggi anche: 1. Cosa sappiamo per certo (e cosa ancora non sappiamo) sul vaccino AstraZeneca / 2. Vaccini, Regione Lombardia poteva usare gratis il portale di Poste ma ha deciso di spendere 22 milioni per Aria Spa (di Lorenzo Zacchetti) / 3. Lazio, l’assessore D’Amato a TPI: “Pronti a far produrre qui lo Sputnik. Dopo Pasqua scuole aperte” (di Andrea Lanzetta)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

265
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.