Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

Quando Silvio Berlusconi corteggiò Raffaella Carrà con un camion di azalee

Immagine di copertina
Foto pubblicata sulla pagina Facebook di Silvio Berlusconi

Raffaella Carrà, la regina della televisione italiana morta ieri a 78 anni, è stata a lungo protagonista dello spettacolo televisivo italiano. Uno degli episodi rimasti nella storia del mondo televisivo che la riguardano è quello legato al suo incontro con  Silvio Berlusconi, avvenuto nel 1982. Il cavaliere, in quell’occasione, “corteggiò” la diva per strapparla alla Rai e portarla a Mediaset. E lo fece in un modo molto originale: con un camion carico di azalee.

A raccontare cosa accadde è stata la stessa Carrà. “Nel 1982 facevo Pronto, Raffaella e il dottor Berlusconi mi propose di fare lo stesso programma Canale 5, gli dissi: ‘Fra tre anni sarò pronta’”, ha raccontato la conduttrice. “Tornai a casa e vidi un camion carico di azalee, e il mio portiere mi dissero che erano per me. Erano accompagnate da un bigliettino, sul quale c’era scritto: spero non si dimentichi di me fino al prossimo incontro”.

Alcuni anni più tardi, nel 1987, la cantante e presentatrice trovò un accordo con Fininvest, con un contratto miliardario della durata di due anni. Comparve per la prima volta su Canale 5 il dicembre dello stesso anno, mentre il 9 gennaio del 1988 iniziò il “Raffaella Carrà Show”. Nella primavera 1989 toccò a “Il principe azzurro”, il secondo e ultimo programma condotto da Carrà per Canale 5.

Alla notizia della scomparsa di Raffaella Carrà, il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi ha espresso il suo cordoglio sui social con queste parole: “Raffaella Carrà è stata uno dei simboli della televisione italiana, forse il personaggio più amato. Con i suoi programmi ha saputo parlare a generazioni molto diverse, avendo la capacità di rimanere sempre al passo coi tempi e senza mai scadere in volgarità. Mancherà a milioni di telespettatori che l’hanno amata per il suo stile e a tutti quelli che – come me – hanno avuto l’opportunità di conoscerla e di lavorarci assieme. Io le ho voluto molto bene. Ciao Raffaella”.

Leggi anche: Boncompagni, Japino, Little Tony: tutti gli amori e i flirt di Raffaella Carrà /2. Da Trieste in giù, Raffaella Carrà era un’icona gay

Ti potrebbe interessare
TV / Report: le anticipazioni della puntata di stasera, 2 agosto 2021, su Rai 3
TV / Freedom – Oltre il confine: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 2 agosto
TV / Il socio: trama, cast e streaming del film su La7
Ti potrebbe interessare
TV / Report: le anticipazioni della puntata di stasera, 2 agosto 2021, su Rai 3
TV / Freedom – Oltre il confine: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 2 agosto
TV / Il socio: trama, cast e streaming del film su La7
TV / Un uomo sopra la legge: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / The Help: il cast (attori e attrici) del film su Rai 1
TV / Controcorrente, le anticipazioni e gli ospiti della puntata del 2 agosto 2021
TV / Terapia di coppia per amanti: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / The Help: tutto quello che c’è da sapere sul film con Emma Stone
Spettacoli / Madame accusata di anti-femminismo: “Sono una donna libera e posso elogiare un uomo”
Spettacoli / Ecco Ikos, il documentario di denuncia del regista Giuseppe Sciarra