Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Adrian, ecco cosa è successo durante la seconda puntata della serie animata con protagonista Celentano

Di Antonio Scali
Pubblicato il 28 Gen. 2019 alle 18:35 Aggiornato il 28 Gen. 2019 alle 18:47
0
Immagine di copertina

Adrian seconda puntata | Cos’è successo | Trama | Frassica | Balasso | Storti | Ascolti | Polemiche

ADRIAN SECONDA PUNTATA – Le prime due puntate di Adrian, la serie evento di nove puntate in onda su Canale 5, non ha finora convinto del tutto i telespettatori, in particolare i fan del cantante, che si aspettavano una sua presenza più incisiva all’interno dello show.

E così anche gli ascolti ne hanno risentito: la seconda puntata ha raccolto davanti al video 3 milioni 965mila spettatori nell’Aspettando (15% di share), mentre il graphic novel è stato seguito da 2 milioni 887mila persone, pari al 13,26%.

LEGGI ANCHE: Tutto su Adrian – La serie

Non sono mancate neppure le polemiche, soprattutto sui social, per alcune battute del protagonista del cartoon disegnato da Milo Manara, giudicate da qualcuno sessiste. Ma vediamo nel dettaglio cosa è accaduto nel secondo appuntamento di Adrian, in attesa delle altre puntate, in onda ogni lunedì in prima serata su Canale 5.

LEGGI ANCHE: Le anticipazioni della terza puntata

Adrian seconda puntata | Lo show introduttivo

Come già avvenuto nella prima puntata, anche questa volta il programma si è aperto con lo show in diretta dal teatro Camploy di Verona, che ha fatto da introduzione al nuovo episodio della serie.  Protagonisti Nino Frassica, Francesco Scali, Natalino Balasso (il “matto” fuori controllo che dice solo cose scomode e critica anche il pubblico) e un inedito Giovanni Storti, del trio Aldo Giovanni e Giacomo.

LEGGI ANCHE: I dettagli sulla trama di Adrian

Frassica e Scali hanno interpretato nuovamente la parte di due frati addetti alla selezione delle persone degne di salire sull’arca di Adrian, per essere traghettati in un futuro migliore. Novità di questa puntata la presenza di Giovanni Storti, nei panni di un attempato signore intento a giocare a carte con i suoi amici.

LEGGI ANCHE: Quello che sappiamo finora su Adrian

L’attore del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo ha prima ripescato una sua celebre battuta, “Il mio falegname, con 30 euro, la faceva meglio”, riferendosi all’arca, e poi ha ironizzato sulla breve apparizione del “Molleggiato” nella puntata d’esordio: “Hai visto Celentano? Ieri ha detto 15 parole in tutto”.

Sul palco arriva poi Natalino Balasso, che ha prima preso di mira i call center, “capaci di vendere proporre un contratto anche ai senza tetto”, poi il pubblico omologato che applaude a comando e che ogni giorno fa tantissimi gesti automatici senza pensarci prima (“Ma lo sapete che quando dite al telefono ‘Pronto, chi parla?’ state parlando voi?”).

LEGGI ANCHE: Qui come vedere Adrian in streaming

Adrian seconda puntata | Celentano

Nel frattempo la curiosità di sapere se il cantante comparirà o meno in diretta sale. Inizialmente si sente solo la sua voce. Celentano infatti si sta facendo confessare dal frate Frassica: “Perdoni padre, ho peccato. Ho lasciato illudere Canale 5 che avrei partecipato fisicamente allo spettacolo, ma non potevo perché dovevo seguire Adrian, la mia anima. Ho detto che potevo esserci e non esserci che poi è quello che sta succedendo, c’è ma non c’è…”.

Il parroco però gli dice che non può assolverlo, “perché ci vuole un prete Mediaset e io sono un prete Rai”. È qui che Celentano lancia una stilettata al Biscione: “Ma non c’è differenza, i programmi che fa Mediaset li fa la Rai e quelli che fa la Rai li fa Mediaset il doppio”.

“È vero, ti assolvo a reti unificate in nome del padre, del Silvio e del Santissimo ascolto”, gli risponde Frassica tra gli applausi del pubblico. Dopo questo sketch, per Celentano è il momento di comparire in carne ed ossa sul palco del Camploy.

Il pubblico applaude e urla, ma il Molleggiato tace. E continua a tacere per oltre quattro minuti, con in mano un giornale e Balasso e Storti che tengono la scena con le loro battute. Celentano non dice nulla, mai. Si muove un po’, sorride, poi gira i tacchi e va via. Il pubblico continua ad applaudire, sembra accontentarsi.

Qualcuno urla: “A noi vai bene anche così, in silenzio”. E così dopo le “15 parole” del primo appuntamento di Adrian, Celentano continua a sorprendere tutti mettendo in scena una delle sue lunghe pause, salutando i suoi fan senza dire neppure una parola.

LEGGI ANCHE: La carriera di Adriano Celentano

Adrian seconda puntata | Il cartoon

Continuano le avventure dell’orologiaio con le sembianze di Celentano e della sua compagna Gilda, che assomiglia a una giovane Claudia Mori. Nel secondo episodio Adrian, dopo essere fuggito dal carcere, prosegue la sua lotta contro chi cerca di mettere un freno alle libertà.

Questa volta il supereroe veste i panni de La volpe, un giustiziere mascherato che riesce a salvare due avvenenti ragazze, aggredite da un gruppo di malviventi che tentano di stuprarle.

Una volta messe in salvo, però, Adrian si rivolge alle ragazze: “Se aveste bevuto qualche bicchiere in meno – dice loro – avreste evitato l’approccio con dei tipi poco raccomandabili”. Sui social la battuta non è stata per niente apprezzata dal pubblico, che l’ha vista come il solito discorso maschilista secondo cui le ragazze vittime di violenze sessuali spesso “se le vanno a cercare”.

Un messaggio, quello dato da Adrian, che è stato dunque definito da alcuni utenti come sessista.

LEGGI ANCHE: Le polemiche per la presunta battuta sessista

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.