Affrettatevi, sposarsi oggi costa meno

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 13 Mag. 2019 alle 16:46
0
Immagine di copertina

Quanto costa un matrimonio | Sposarsi oggi costa meno. Se nel 2018 per un matrimonio di circa cento invitati bisognava sborsare dai 31 ai 62mila euro, nel 2019 le spese legate alle nozze sono diminuite.

Secondo i dati pubblicati dall’Osservatorio nazionale Federconsumatori i costi dell’auto che accompagna la sposa e il costo medio per invitato sono diminuiti.

223 euro è il budget medio ad invitato. Prezzo che varia in base alla regione. In genere, i matrimoni del Sud, anche se più fastosi, hanno un prezzo diverso per il menù di nozze. Il numero degli invitati al meridione è in media superiore rispetto al Nord: la media degli invitati è. infatti, di 138, contro i 100 del settentrione.

Ad aumentare di prezzo rispetto all’anno scorso sono invece le fedi, +4-6 per cento, e le riprese video e montaggio del “filmino di matrimonio”, +3-4 per cento.

Quanto costa un matrimonio | Consigli per rendere più economiche le nozze | Adottare la svolta “green“. I matrimoni a basso impatto ambientale, infatti, sono più economici. Prediligere allestimenti e decorazioni con materiali riciclati fa scendere notevolmente il prezzo. Il costo potrebbe abbassarsi anche del 70 per cento.

Per abbattere i costi, è utile anche scegliere prodotti stagionali per il rinfresco. In questo modo il prezzo scende sotto il 30 per cento.

Una ricerca condotta da Compass e Pronto Pro nel 2018 evidenzia che la spesa media degli italiani per il matrimonio è stimata intorno a 14.880 euro per cento invitati, il prezzo varia da città in città,  dai 17.820 di Roma agli 11.725 euro di Cagliari.

La spesa più consistente è quella del catering che si aggira intorno ai 7.600 euro, a seguire quella per l’abito da sposa con una media di 3.900 euro e il fotografo, circa mille euro.

Luna di miele, una coppia italiana ha girato il mondo intero: il viaggio di un anno è costato meno del matrimonio

“Bonus matrimonio” per i giovani: ecco i requisiti per accedere alla detrazione proposta dalla Lega

Chi c’è dietro la proposta del “Bonus matrimonio” avanzata dalla Lega

La Lega propone il “bonus matrimonio” in Chiesa: agevolazioni per i giovani under 35

Governo: No al bonus asili e baby sitter, sì al bonus matrimonio (ma solo in Chiesa) – di G. Cavalli

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.