Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana

Immagine di copertina

Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana

Bernie Madoff, condannato a 150 anni di carcere per aver promosso la più grande frode finanziaria nella storia degli Stati Uniti, è morto in un carcere federale a 82 anni. Lo ha riportato l’agenzia Associated Press, citando un parente dell’uomo condannato nel 2009 per aver orchestrato uno “schema Ponzi” che ha causato perdite fino a 65 miliardi di dollari, considerando anche le somme fittizie accreditate ai suoi clienti.

Madoff è morto per cause naturali nel Centro medico federale a Butner, Carolina del Nord, dove secondo il suo avvocato era ricoverato per una malattia terminale ai reni. A febbraio dell’anno scorso aveva chiesto la scarcerazione anticipata, affermando di avere meno di 18 mesi di vita.

La truffa di Madoff

Per decenni Madoff, uno degli uomini più in vista di Wall Street, ha pagato i rendimenti promessi a decine di migliaia di clienti della Bernard L. Madoff Investment Securities direttamente con i fondi dei clienti precedenti, una truffa che prende il nome di schema Ponzi, in onore del leggendario truffatore italiano Carlo Ponzi.

A partire dagli anni ’70, l’ex presidente del Nasdaq è arrivato a frodare 37mila persone in 136 paesi prima della crisi finanziaria del 2008 e al suo arresto a dicembre dello stesso anno, dopo essere stato denunciato dai suoi stessi figli. Tra le vittime più note di Madoff figurano il regista Steven Spielberg, l’attore Kevin Bacon e il premio Nobel per la pace Elie Wiesel.

A marzo 2009, dopo essersi dichiarato colpevole di 11 reati federali, è stato condannato alla pena massima di 150 anni e alla restituzione di 170 miliardi di dollari. Madoff ha affermato di essere “profondamente dispiaciuto” e di vergognarsi.

Negli ultimi anni sono stati recuperati più di 13 dei 17,5 miliardi di dollari che secondo le stime gli investitori avevano affidato a Madoff. Al momento del suo arresto, i clienti risultavano aver perso 64,8 miliardi di dollari in base alla contabilità falsificata tenuta dalla sua società.

Leggi ancora:
10 anni dal fallimento di Lehman Brothers: 15 settembre 2008, il simbolo della crisi
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, la minaccia atomica spaventa le élite militari di Mosca: “Pronti a rovesciare Putin”
Esteri / Parlamento Ue: “Europa prepari risposta in caso di attacco nucleare russo”
Esteri / Il giovane re degli scacchi accusato di aver barato più di 100 volte: forse “guidato con un vibratore”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, la minaccia atomica spaventa le élite militari di Mosca: “Pronti a rovesciare Putin”
Esteri / Parlamento Ue: “Europa prepari risposta in caso di attacco nucleare russo”
Esteri / Il giovane re degli scacchi accusato di aver barato più di 100 volte: forse “guidato con un vibratore”
Esteri / Al via il vertice di Praga: sul tavolo il tetto parziale al prezzo del gas
Esteri / Boom di antidepressivi in Russia dopo la “chiamata alle armi” di Putin: + 120%
Esteri / Forze Ucraina verso Kherson, sul tank russo sventola bandiera bianca. Il video
Esteri / Corea del Nord, nuovo lancio di missili balistici verso Mar del Giappone
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”