Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia

Immagine di copertina
Credit: EPA/JUSTIN LANE/ANSA

L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia

Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere Reuters nei 170 anni di storia di una delle più grandi agenzie giornalistiche al mondo.

La 47enne di Roma prenderà il posto Stephen J. Adler che per dieci anni ha diretto i 2.450 giornalisti dell’agenzia situati in 200 aree del mondo. Sotto la guida di Adler, Reuters ha ricevuto sette premi Pulitzer, tra cui il premio per la migliore fotografia di ultim’ora in due occasioni, nel 2019 e 2020.

“Per 170 anni, Reuters ha stabilito lo standard per il giornalismo indipendente, affidabile e globale”, ha affermato Galloni in una nota. “È un onore dirigere una redazione di livello mondiale piena di giornalisti di talento, dedicati e stimolanti”.

All’inizio della sua carriera Galloni ha lavorato per Reuters Italia prima di laurearsi ad Harvard e ricevere un master alla London School of Economics. Dopo aver trascorso 13 anni al Wall Street Journal, nel 2013 è tornata a Reuters, dove è arrivata a ricoprire l’incarico di global managing editor, gestendo i giornalisti dell’agenzia presenti in tutto il mondo.

Nel corso della sua carriera ha vinto diversi premi giornalistici, tra cui il Overseas Press Club Award, lo U.K. Business Journalist of the Year Award e il Minard Editor Award della Gerald Loeb Foundation, uno dei riconoscimenti più importanti nel mondo del giornalismo economico.

Alessandra Galloni alla TPI Summer School del 2014

Un rapporto critico

Dal 2008 Reuters è parte di Thomson Reuters, che fornisce servizi e informazioni ad aziende e professionisti. Secondo quanto riportato dalla stessa Reuters, Galloni ha dichiarato ai suoi colleghi che uno dei suoi incarichi più importanti sarà quello di gestire il rapporto con Refinitiv, la società specializzata in dati finanziari ceduta l’anno scorso da Thomson Reuters al London Stock Exchange Group per 27 miliardi di dollari. In base all’accordo di vendita, Refinitiv si è impegnata a corrispondere  a Reuters almeno 336 milioni di dollari all’anno fino al 2048, rendendola il principale cliente dell’agenzia giornalistica che nel 2020 ha avuto ricavi di 628 milioni di dollari. Galloni ha anche dichiarato che tra le sue priorità saranno presenti il potenziamento delle attività digitali e degli eventi di Reuters.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI