SPECIALE: Brexit

Lo speciale con tutto quello che c'è da sapere sulla Brexit: le informazioni essenziali, le ultime notizie, le testimonianze e le storie di TPI

Di Maurizio Carta
Pubblicato il 20 Mar. 2018 alle 10:00 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 01:36
0
Immagine di copertina
Il periodo di transizione post-Brexit inizierà il 29 marzo 2019, Credit: Tolga Akmen

Con un referendum a giugno 2016 il Regno Unito ha deciso di abbandonare l’Unione Europea dopo 44 anni di permanenza, avviando la procedura per la Brexit.

La procedura è divisa in due grandi fasi. Nella prima si discute dei futuri diritti dei cittadini britannici ed europei nel dopo Brexit, del confine Europeo fra Irlanda e Nord-Irlanda e di quanto il Regno Unito dovrà pagare in termini monetari per onorare gli impegni presi in passato su cui la Ue ha fatto affidamento. La fase successiva, verte sulle future relazioni fra Europa e Regno Unito.

Con TPI terremo aggiornato lo sviluppo di questo processo tanto discusso, storico e senza precedenti.

Ultime notizie

Da sapere

Storie, inchieste e testimonianze

L’incontro fra il presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker e Theresa May ha rimarcato la difficoltà di trovare un accordo sul confine irlandese nel post-Brexit, il nuovo confine che separerà il Regno Unito e l’Unione europea

I dubbi e le incertezze del settore automobilistico sullo scenario di un divorzio senza accordi con Bruxelles. Le paure e i numeri di un settore da 800mila lavoratori

Migliaia di tonnellate di prodotti agricoli vengono buttati per mancanza di personale durante il perido della raccolta dopo il referendum sulla Brexit e l’incertezza che ne consegue

La Brexit darà la possibilità al Regno Unito di negoziare in futuro accordi commerciali liberamente, il nemico rimane però il tempo che questi richiedono

Lo scenario estremo che si presenterebbe se Londra e Bruxelles non dovessero trovare nessuna posizione condivisa entro la fine dei negoziati di abbandono

La premier britannica si trova a fronteggiare la crescente impopolarità che la circonda all’interno del suo stesso partito

L’opinione di Maurizio Carta

Beatrice Covassi, capo della rappresentanza in Italia della commissione europea, racconta a TPI le sue impressioni sul discorso sullo stato dell’Unione di Juncker e le prospettive dell’Europa a 27

La reporter di TPI Laura Stahnke, di stanza a Londra, racconta di quest’ultimo anno che ha modificato le prospettive degli stranieri residenti nel Regno Unito 

Nel giorno dei 60 anni dai Trattati di Roma i cittadini britannici manifestano per chiedere di mantenere i privilegi dei paesi membri dell’Unione Europea

Con l’avvicinarsi delle elezioni dell’8 Giugno, i partiti forniscono risposte diverse a questa domanda. Ma cosa dicono i numeri sugli immigrati europei nel paese?

Il botta e risposta su mercato unico ed esportazioni tra il ministro dello Sviluppo economico italiano Carlo Calenda, e il ministro degli Esteri britannico, Johnson

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.