Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Putin smentisce un coinvolgimento russo nell’avvelenamento di Navalny: “Se lo avessimo fatto noi, ora sarebbe morto”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 17 Dic. 2020 alle 21:32
490
Immagine di copertina

Putin su Navalny: “Se la Russia lo avesse davvero avvelenato, ora sarebbe morto”

“Se Navalny fosse stato avvelenato dalla Russia, ora sarebbe morto”: così il presidente Vladimir Putin ha negato il coinvolgimento dei servizi russi nell’avvelenamento del suo principale oppositore, Alexei Navalny (qui un suo profilo).

Il presidente russo, che si è rifiutato di chiamare Navalny con il suo nome ha infatti dichiarato nella tradizionale conferenza stampa di fine anno: “Il paziente della clinica di Berlino ha il sostegno dei servizi americani. E così com’è, deve essere monitorato dai servizi segreti. Ma questo non significa che sia stato avvelenato”.

“Se avessimo voluto, il lavoro sarebbe stato completato” ha poi aggiunto Putin che, in riferimento a un’inchiesta pubblicata dai diversi media che accusano i servizi segreti russi dell’avvelenamento di Navalny, ha poi dichiarato: “Questa non è un’inchiesta, ma la legittimazione del contenuto (preparato) dai servizi segreti americani”.

In una recente intervista, lo stesso Navalny ha accusato il presidente russo del suo avvelenamento: “Io dico che c’è Putin dietro questo crimine e non ho altra versione di quanto accaduto”.

Alexei Navalny si è sentito male il 20 agosto scorso a bordo di un volo che dalla Siberia rientrava a Mosca. L’aereo ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza a Omsk, dove il blogger è stato ricoverato in ospedale.

Qui, i medici hanno inizialmente negato che l’uomo fosse stato avvelenato e in un primo momento negato il suo trasferimento in Germania, trasferimento poi avvenuto due giorni dopo il suo ricovero.

Leggi anche: 1. “Navalny non è stato avvelenato in aeroporto ma in un albergo” 2.  Navalny: cosa è successo in quelle due (drammatiche) ore dopo l’avvelenamentoBerlino: “Navalny avvelenato, prove inconfutabili. Mosca spieghi” / 3. Novichok: cos’è, e che effetti ha sul corpo, l’agente nervino usato per uccidere l’ex spia russa Skripal / 4. Russia, il video in aereo dell’oppositore di Putin che grida di dolore: “L’hanno avvelenato”

490
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.