Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Coronavirus, scoppia l’epidemia dopo un matrimonio negli Usa: 7 morti e 175 contagiati

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 16 Set. 2020 alle 08:37
50
Immagine di copertina
Credit: Pixabay

Coronavirus, epidemia dopo il ricevimento di nozze negli Usa

Sono morte sette persone in relazione a un’epidemia di Coronavirus scoppiata dopo il ricevimento di un matrimonio nel Maine (Usa). Alla cerimonia di nozze che si è tenuta ad agosto al al Big Moose Inn di Millinocke sono collegati più di 175 contagi e sei delle persone morte non erano nemmeno tra i presenti alla festa. Lo riferisce l’agenzia stampa Associated Press riportando i dati raccolti dal Maine Center for Disease Control and Prevention.

I casi di Coronavirus derivanti dal matrimonio hanno attraversato centinaia di chilometri in uno stato che aveva ampiamente controllato la diffusione del Covid durante l’estate. Il Maine ha segnalato meno di 5mila casi di virus in totale da marzo. Ma il numero crescente di casi collegati al matrimonio, che ha violato le misure anti Covid, potrebbe annullare i progressi. Le autorità hanno dichiarato che al matrimonio hanno partecipato più di 65 persone. La soglia massima consentita è di 50.

Leggi anche: 1. India, focolaio di Coronavirus al matrimonio: 111 invitati contagiati, lo sposo muore il giorno dopo le nozze / 2. Invitato positivo al Covid: 100 persone in isolamento dopo il matrimonio a Foggia

50
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.