Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia » Lavoro

Reddito di cittadinanza news: le ultime notizie di oggi giovedì 12 settembre 2019

Immagine di copertina

Tutte le notizie che riguardano il sussidio

Reddito di cittadinanza news: tutte le ultime notizie di oggi giovedì 12 settembre 2019

Le ultimissime news di oggi, giovedì 12 settembre 2019, sul Reddito di cittadinanza. Dal 6 marzo 2019 è possibile fare richiesta per il sussidio fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle introdotto dal decreto 4/2019 insieme alla riforma delle pensioni Quota 100.

Di seguito tutte le ultime notizie:

Reddito di cittadinanza, i precari Anpal scrivono alla ministra Catalfo

I lavoratori precari di Anpal Servizi hanno scritto una lettera alla ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, per chiedere di essere stabilizzati. “Noi, precari chiamati a formare altri precari”, è il grido di allarme degli addetti. La ministra ha risposto convocando il Coordinamento dei precari Anpal Servizi e le Camere del Lavoro Autonomo e Precario ad un incontro per il 24 settembre (qui l’articolo completo).

Reddito di cittadinanza agli stranieri, il ricorso di 4 associazioni

È stato depositato presso il tribunale di Milano un ricorso che mira a sbloccare il reddito di cittadinanza per i cittadini stranieri. A presentarlo sono state quattro associazioni: Asgi, Avvocati per Niente, Fondazione Guido Piccini e Naga.

Le associazioni sottolineano come, dopo la partenza del reddito di cittadinanza lo scorso aprile, l’Inps “ha bloccato l’esame di tutte le domande dei cittadini stranieri. Una situazione assurda e ingiustificata contro la quale le nostre associazioni hanno proposto ricorso al tribunale di Milano”.

Si tratta del cosiddetto “emendamento Lodi”, a causa del quale i cittadini extracomunitari devono produrre non solo l’attestazione Isee, ma “anche certificazione – spesso impossibile da reperire – ‘rilasciata dalla competente autorità dello Stato estero, tradotta in lingua italiana e legalizzata dall’autorità consolare italiana’ attestante la situazione reddituale e patrimoniale all’estero nonché la composizione del nucleo familiare”. Una richiesta, secondo le associazioni, illegittima e spesso impossibile da soddisfare.

La Uil: “Reddito di cittadinanza e Quota 100 devono rimanere”

“Quota 100 e reddito di cittadinanza devono rimanere perché “non si può sempre ripartire da zero” ma vanno “aggiustate”. Questo il pensiero del segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, secondo cui le due misure devono essere mantenute “ma capendo che bisogna fare di più”. Barbagallo ha definito Quota 100 “una finestra per andare in pensione”, e il Rdc “un aiuto ai poveri” e “un ampliamento del Rei”. Però, ha concluso, “non serve ad avere più lavoro”.

Reddito di cittadinanza, i piani del nuovo governo

Nuovi requisiti Isee e sanzioni più severe per i “furbetti”: sono le due direzioni su cui il nuovo governo sta lavorando per revisionare il sussidio targato M5s (qui l’articolo completo).

Conte: “Il Reddito di cittadiananza resta, va implementato”

“Il reddito di cittadinanza rimarrà assolutamente in piedi, anzi lo dobbiamo implementare e monitorare”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel discorso per chiedere la fiducia alla Camera. Il sussidio, ha spiegato Conte, “non deve avere finalità assistenziale ma deve servire a recuperare al circuito lavorativo persone esiliate, emarginate”. “Non intendiamo affatto smantellare le misure di protezione sociale e welfare, ma anzi nei 29 punti del programma le misure di welfare a favore dei redditi più svantaggiati e dei disabili sono al centro della nostra azione. State tranquilli”, ha aggiunto Conte (qui l’articolo completo).

Rdc, accolte 1 milione di domande. Tridico: “Funziona”

“Il reddito di cittadinanza sta funzionando. Abbiamo circa 1,5 milioni di domande ricevute, ne abbiamo accettate quasi un milione nel giro di pochi mesi con tre milioni di individui raggiunti”. Lo ha detto il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, oggi, lunedì 9 settembre, a margine di un incontro ad Ancona sul tema alla direzione regionale Inps Marche (qui l’articolo completo).

Reddito di cittadinanza, le cose da sapere

Da sempre su TPI abbiamo affrontato in maniera dettagliata il tema del reddito di cittadinanza. In questo articolo abbiamo spiegato le regole della carta e quali sono gli acquisti consentiti e quelli vietati. In questo articolo, invece, abbiamo spiegato in che modo è possibile visualizzare il saldo della Rdc Card: ricordiamo che i soldi del sussidio devono essere spesi entro entro il mese successivo a quello di erogazione o l’importo subirà una decurtazione del 20 per cento.

Tutte le notizie del reddito di cittadinanza di ieri, mercoledì 11 settembre 2019

Per tutti i dettagli sui requisiti, come anche sulla card, i pagamenti e le modalità per presentare domanda, qui di seguito una serie di link utili:

🔴 TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONI

Ti potrebbe interessare
Lavoro / illimity lancia b-ilty: il primo Business Store Digitale dedicato alle PMI
Lavoro / A1 Life: opportunità di formazione e carriera per consulenti assicurativi
Lavoro / Il sistema Guru Jobs
Ti potrebbe interessare
Lavoro / illimity lancia b-ilty: il primo Business Store Digitale dedicato alle PMI
Lavoro / A1 Life: opportunità di formazione e carriera per consulenti assicurativi
Lavoro / Il sistema Guru Jobs
Lavoro / Le grandi dimissioni travolgono anche il ricco Nord-Est italiano
Ambiente / I Green Jobs sono i lavori del futuro
Lavoro / NFT: cosa sono, rischi e scenari futuri nel metaverso
Lavoro / Professioni ICT tra squilibri geografici e gender gap
Economia / Start-up, fucina di idee. E di lavoro
Cronaca / Prato, operai licenziati via whatsapp per non aver lavorato a Pasquetta. Ministro manda gli ispettori
Lavoro / Perché le donne CEO sono così poche in Italia?