Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Mascherine vietate a Sutri, la decisione del sindaco, Vittorio Sgarbi: “Solo ladri e terroristi si mascherano”

Immagine di copertina

Mascherine vietate a Sutri, la decisione del sindaco, Vittorio Sgarbi: “Solo ladri e terroristi si mascherano”

Multa a chiunque indossi la mascherina senza necessità. La decisione, singolare e decisamente controcorrente, arriva dal sindaco di Sutri, paese di 6mila anime nel viterbese: il celeberrimo Vittorio Sgarbi. “Solo ladri e terroristi si mascherano il volto” scrive in una nota il sindaco e critico d’arte, famoso al pubblico italiano per le sue affermazioni non sempre pacate. L’utilizzo della mascherina è stato definito da Sgarbi come una “ridicola forma di ostentazione che nulla ha a che fare con le esigenze sanitarie”.

L’ordinanza firmata dal parlamentare si rifà ad una legge degli anni Settanta, la legge 533/1977, che vieta “l’uso di caschi protettivi, o di qualunque altro mezzo atto a rendere difficoltoso il riconoscimento della persona, in luogo pubblico o aperto al pubblico, senza giustificato motivo”. La motivazione del primo cittadino è molto semplice: “l’uso della mascherina in luoghi pubblici, salvo che per il personale dipendente, appare in evidente contrasto con il tempo dedicato alla nutrizione che prevede di assumere il cibo senza mascherina. Appare quindi contraddittorio che dopo aver mangiato senza mascherina ci si alzi da tavola mettendosela. Si tratta di forme ridicole di ostentazione che nulla hanno a che fare con le esigenze sanitarie”.

Da oggi a Sutri è quindi “proibito l’uso della mascherina all’aperto per evidenti ragioni di salute e al chiuso, salvo che in caso di assembramento, dalle ore 18.00 alle 6.00 del mattino, come specificamente indicato dal Dpcm del 16 agosto 2020″. Chi sarà visto portare la mascherina per proteggersi dal Covid-19, quindi, “sarà multato in ordine alla legge 533/1977 in materia di ordine pubblico che all’articolo 2 prevede che non ci si possa mascherare in volto”.

Leggi anche: 1.Vittorio Sgarbi sbotta in diretta nel programma di Adriana Volpe: “Chi ca**o sei tu? Capra!”/2.Vittorio Sgarbi: “Vergognatevi di attaccare Andrea Bocelli. Imbecilli” | VIDEO/3.Mega rissa social tra Chef Rubio e Sgarbi: “Manco oggi hai sco*** eh?”. Il botta e risposta senza freni

/4.Sgarbi denuncia Carfagna e Bartolozzi: “Mai detto t***e. Ho solo ricordato come sono arrivate in Parlamento”/5.Vittorio Sgarbi scoppia in lacrime in diretta tv: “Non doveva morire”/6.Sgarbi su Sergio Sylvestre: “Solo gli stranieri dovrebbero cantare il nostro inno”

Ti potrebbe interessare
Roma / Roma, 27enne licenziato uccide a coltellate il datore di lavoro all’uscita della metro
Cronaca / Brindisi, migrante 27enne muore dopo un malore in bici: aveva lavorato nei campi per molte ore
Cronaca / Bimbo scomparso e ritrovato al Mugello, il padre: “Ora pensiamo di cambiare vita”
Ti potrebbe interessare
Roma / Roma, 27enne licenziato uccide a coltellate il datore di lavoro all’uscita della metro
Cronaca / Brindisi, migrante 27enne muore dopo un malore in bici: aveva lavorato nei campi per molte ore
Cronaca / Bimbo scomparso e ritrovato al Mugello, il padre: “Ora pensiamo di cambiare vita”
Cronaca / Il 31,1% degli italiani ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / Rt Italia stabile a 0,69. Draghi: "Pandemia non è finita"
Cronaca / Parma, lo "sciamano italiano" fermato senza mascherina: rompe il naso a un passante e insulta il vigilantes
Cronaca / Covid, oggi 927 nuovi casi e 10 morti: il bollettino del 24 giugno
Opinioni / La statua della porchetta, celebrazione del rituale tutto romano della magnata
Cronaca / Parla il padre di Nicola Tanturli: “Chiamare i soccorsi 9 ore dopo è stato un errore, pensavamo si fosse addormentato nei dintorni”
Cronaca / Come è cambiato il consumo e lo spaccio di droghe in Europa durante la pandemia