Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Omicidio Luca Sacchi, la madre di Valerio Del Grosso: “Chiedo scusa, provo vergogna”

Immagine di copertina
Valerio Del Grosso, uno dei due fermati per l'omicidio di Luca Sacchi (Credits: ANSA/MASSIMO PERCOSSI)

In un'intervista al Giornale Radio 1 parla Giovanna Proietti, madre di Valerio Del Grosso (uno dei due ragazzi fermati per l'omicidio di Luca Sacchi) che lei stessa ha fatto arrestare: "È giusto che paghi"

Omicidio Luca Sacchi, parla Giovanna Proietti, madre di Valerio Del Grosso: “Chiedo scusa”

Mentre procedono le indagini sull’omicidio di Luca Sacchi, il 24enne ucciso lo scorso 24 ottobre a Roma con un colpo di pistola alla testa davanti a un pub, al Giornale Radio 1 è intervenuta Giovanna Proietti, madre di Valerio Del Grosso, uno dei due ragazzi di San Basilio arrestati nei giorni scorsi.

Del Grosso è accusato di aver sparato a Luca Sacchi, uccidendolo. Ed è stata proprio la signora Giovanna Proietti a fare arrestare il figlio, presentandosi il giorno dopo alla polizia con il marito e dicendo che Valerio, 21 anni, poteva essere implicato nell’omicidio. “Oggi – ha detto la donna al Giornale Radio 1 – c’è solo la vergogna e il dolore per una tragedia che non avrei mai potuto immaginare e per la quale a nome della mia famiglia posso solo chiedere scusa“.

“Qui non è il Bronx”: viaggio nell’Appio Latino di Roma, che piomba nell’orrore dopo l’omicidio di Luca Sacchi

Sul gesto suo e del marito di andare alla polizia, Giovanna Proietti ha aggiunto: “È giusto che Valerio adesso paghi e si assuma le sue responsabilità. So che lo farà. Per questo con lo stesso dolore nel cuore non ho mai pensato nemmeno un minuto che si potesse fare una cosa diversa da quella che ho fatto”.

“La nostra – ha continuato Giovanna Proietti – è una famiglia per bene, di lavoratori. E per questo non potevamo aggiungere al dolore di questa tragedia la vergogna di sentirci in qualche modo complici. Quel giorno ho anche pensato che forse era l’unica maniera per dare a Valerio una speranza di riscatto”.

Il padre di Luca Sacchi: “Mio figlio non c’entra nulla con la droga. Anastasiya? Dice la verità altrimenti è una diva di Hollywood” | VIDEO

La donna ha anche espresso un pensiero di solidarietà nei confronti della famiglia di Luca Sacchi: “Sono distrutta dal dolore sapendo che una mamma e un papà, un’intera famiglia, sta piangendo la morte di un figlio. Ancora non posso credere che Valerio abbia potuto fare un gesto simile. E come me tutti quelli che lo hanno visto crescere nel quartiere”.

“Anche lui – ha concluso la madre di Valerio Del Grosso – aveva deciso di consegnarsi alla giustizia, lo so per certo. So che non voleva uccidere, ma di questo non voglio dire, ci penseranno gli avvocati”.

giovanna proietti valerio del grosso
A sinistra Paolo Pirino, l’altro ragazzo fermato per l’omicidio di Luca Sacchi, a destra in una foto con la fidanzata Anastasiya Kylemnyk

La droga, le contraddizioni della fidanzata, il silenzio degli assassini: quello che non torna nell’omicidio di Luca Sacchi

Salvini, se la Polizia torna utile solo quando sta muta e muta si fa solo indossare (di G. Cavalli)

Omicidio Luca Sacchi: la fidanzata Anastasiya aggredisce i giornalisti | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Cronaca / Pisa, operai licenziati dopo aver scioperato per il salario: la denuncia della Cgil
Cronaca / Focolaio Covid tra gli attori: “Tutto è partito da un festival in Sardegna”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Cronaca / Pisa, operai licenziati dopo aver scioperato per il salario: la denuncia della Cgil
Cronaca / Focolaio Covid tra gli attori: “Tutto è partito da un festival in Sardegna”
Cronaca / Scuola, il piano Bianchi “copia” Azzolina e ha paura di nominare la didattica a distanza
Cronaca / Brusaferro (Iss) chiede prudenza: "Rt verso stabilizzazione"
Cronaca / Il 58,82% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / “Non vi azzardate a vaccinarmi”: le parole di una 50enne no vax prima di essere intubata per Covid
Cronaca / Licata, consigliere comunale ex Lega spara 4 colpi di pistola contro il socio in affari
Cronaca / 6.171 casi e 19 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività 2,7%
Cronaca / “Combatterò finché non tornerò a studiare a Bologna. La situazione peggiora”: Zaki scrive dal carcere