Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:14
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

“Ti amo così tanto che ho deciso di starti lontana”: padre e figlia divisi dal Coronavirus

Immagine di copertina
Katya Imbalzano e il papà

"Restiamo a casa" vale per tutti, anche se a volte può essere molto difficile

Coronavirus Milano, figlia resta lontana dal padre per non contagiarlo

Il Coronavirus ha congelato Milano, poi il nord, e adesso tutta Italia (Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia). E mentre nel weekend migliaia di studenti si sono ammassati sui treni per tornare nelle loro città d’origine, c’è chi dà prova di responsabilità verso se stesso e verso i genitori. Katya Imbalzano è una maestra di matematica alle scuole elementari, originaria del sud, vive a Milano da qualche anno. Ha scritto una lettera al suo papà che vive in Calabria. Poche righe per spiegargli per quale motivo non lo raggiungerà.

Coronavirus in Italia, la lettera

“Caro papà – si legge – In queste ore tutti stanno scappando da Milano per raggiungere i loro cari giù. Io non l’ho fatto. Non pensare che non ti ami… Ti amo talmente tanto che ho deciso di starti lontana. Mi dici che stai bene e stai prendendo tutte le precauzioni necessarie, e va bene così. Ti amo a distanza”. Poi Kathya lancia l’hashtag che potrebbe essere una speranza per tutti: “Ci riabbracceremo presto”.

Il suo post nel giro di poche ore è diventato virale, rimbalzando sul web. “Sono rimasta colpita dalle immagini dell’esodo di tante persone che, in preda alla paura, tornavano dai loro cari con il primo treno disponibile”, racconta Katya al Corriere.

“Subito ho pensato all’uomo che amo di più – continua – mio papà, che è anziano e in questo momento si trova lontano da me. Certo, la tentazione è stata quella di mollare tutto e di partire, poi ci ho riflettuto e non l’ho fatto per il suo bene. Ecco perché ho scritto quella lettera”. Katya si rivolge a tutti i cittadini: “Impariamo ad amarci a distanza, in questo momento ne abbiamo bisogno. Poi tutto passerà e torneremo agli abbracci, quelli veri”.

Leggi anche:

1. Il testo integrale del decreto che “chiude” l’Italia in una zona rossa / 2. Terapie intensive al collasso: “Rischio calamità sanitaria”/ 3. Coronavirus, farmacisti italiani senza mascherine ad alto rischio contagio: l’Esercito potrebbe produrle “ma il Ministero non ce l’ha mai chiesto”

4. Nuovo decreto Coronavirus, Lombardia e 14 province chiuse: 16 milioni di italiani in quarantena. Cosa è vietato fare da oggi nelle zone rosse (e nel resto d’Italia) / 5. Coronavirus, l’esperto: “L’epidemia non finirà quest’anno” / 6.Il Coronavirus “cancella” la Festa donna: tutti gli eventi annullati

7. Coronavirus, Giro d’Italia e Euro 2020: gli eventi sportivi a rischio stop (e quelli già cancellati) / 8. Coronavirus, il grande esodo degli incoscienti: centinaia di persone in fuga dalla Lombardia nonostante l’invito a restare a casa. Video reportage da Milano Centrale / 9. Coronavirus, i governatori del Sud Italia minacciano l’arresto per chi scappa dalle zone rosse

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Chi è Andrea Piscina, lo speaker di Rtl 102.5 arrestato per aver adescato bambini online
Cronaca / Ragusa, dà fuoco alla casa mentre la famiglia dorme: muoiono la madre e una sorella
Cronaca / Adescava bambini online fingendosi "Alessia": arrestato speaker di Rtl 102.5
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Chi è Andrea Piscina, lo speaker di Rtl 102.5 arrestato per aver adescato bambini online
Cronaca / Ragusa, dà fuoco alla casa mentre la famiglia dorme: muoiono la madre e una sorella
Cronaca / Adescava bambini online fingendosi "Alessia": arrestato speaker di Rtl 102.5
Cronaca / Lettera al sindaco di Trieste: “Sgomberare il Silos dei migranti non è la soluzione”
Cronaca / Reggio Emilia, violentava in casa la figlia della compagna: 39enne ai domiciliari
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Zerocalcare apre un’osteria a Roma: ecco dove sarà e quanto si pagherà
Cronaca / La madre di Saman Abbas ha accettato l’estradizione in Italia dal Pakistan
Cronaca / Aiop Giovani, Gaia Garofalo eletta Presidente Nazionale
Cronaca / Modena, va dai carabinieri col cadavere della moglie nel furgone