Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:46
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus in Italia, ultime notizie. Focolaio in un allevamento di polli nel Trevigiano: 222 positivi, nuovo aumento dei contagi: +1.367 nell’ultimo giorno

Immagine di copertina

Coronavirus in Italia, le ultime notizie di oggi

CORONAVIRUS ITALIA ULTIME NOTIZIE – Stando all’ultimo bollettino, sono 19,714 le persone attualmente positive al Coronavirus (Covid-19) in Italia. Qui le ultime notizie sul Covid-19 nel mondo. Di seguito le ultime notizie dall’Italia sul Coronavirus di oggi, mercoledì 26 agosto 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 21,50 – Vignaroli (M5s), sono positivo, sto bene. “Sono positivo al Covid. La Costa Smeralda ha lasciato il segno anche a me. Sono in quarentena da diversi giorni ormai e ho fatto bene a esser sospettoso pur non avendo avuto inizialmente dei sintomi”. Lo scrive su Facebook il deputato romano del M5s Stefano Vignaroli. “Sto più o meno bene – prosegue – anzi dentro ho una fiamma che da tempo non sentivo e sorrido perché sono fortunato e a breve potrò tornare libero di muovermi, ho tante cose da fare e da vivere”.

Ore 18,09 – Muore vedova boss cerimonie. È morta questa mattina Rita Greco, moglie del defunto ‘boss delle cerimonie’, Antonio Polese. La donna, 80 anni, era risultata positiva al Coronavirus due settimane fa e da allora era ricoverata all’ospedale Cotugno. La vedova Polese era stata ricoverata solo per motivi precauzionali ma, soffrendo malattie pregresse, le sue condizioni sono peggiorate col passare dei giorni, fino al decesso avvenuto lontano dagli affetti familiari per il rispetto delle norme anti-contagio. L’hotel della famiglia, ‘La Sonrisa’ a Sant’Antonio Abate, noto anche come ‘castello delle cerimonie’ per una trasmissione televisiva, è stato il centro di un microfocolaio di Covid 19, con un braccio di ferro tra Asl territoriale e i Polese, in cui si è inserita la procura di Torre Annunziata,  per il mancato inoltro degli elenchi delle persone che hanno partecipato a feste nella struttura per poter rintracciare eventuali positivi.

Ore 17,20 – Il bollettino di oggi –  È di 20.753 (+1.039) persone attualmente positive, 35.458 (+13) morti e 206.329 (+314) guariti, per un totale di 262.540 (+1.367) casi, il bilancio odierno relativo all’epidemia di Coronavirus in Italia emerso dal consueto bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute e dalla Protezione Civile. Dei 20.753 attualmente positivi, 1.055 (-3) sono ricoverati in ospedale con sintomi, 69 (+3) necessitano di terapia intensiva, mentre 19.629 (+1.039) si trovano in isolamento domiciliare. Dopo il calo dei casi registrati ieri (878), tornano a salire sopra quota 1000 i nuovi contagi a fronte anche di un consistente aumento dei tamponi: oggi, infatti, sono stati realizzati 93.529 test a fronte dei 72.341 tamponi realizzati ieri. La Regione che registra il maggior incremento dei casi è la Lombardia con 269 nuovi casi, seguita dal Lazio con 162 nuovi contagi, dalla Toscana con 161 e dal Veneto con 147 nuovi casi. Il bollettino di oggi.

Ore 16,48 – Presto indagine Iss su mascherine di tessuto. Che cosa succederà se un bambino si presenterà a scuola, il primo giorno, con la mascherina di tessuto del suo supereroe preferito, al posto di quella chirurgica? Potrà entrare in aula? E se accettasse di indossare soltanto la sua, come è stato abituato a fare fino ad oggi, rifiutando il più ‘triste’ dispositivo medico? Sono alcune delle domande che si pongono i genitori, sempre più ansiosi in vista della fatidica data del 14 settembre, quando all’apertura dei cancelli vedranno figli e ‘colleghi’ genitori solo dal naso in su. Una risposta potrebbe arrivare presto da un’indagine che – secondo quanto apprende l’Agi – sta mettendo appunto l’Istituto superiore di Sanità: sotto l’occhio dei tecnici della Salute la validità delle mascherine di tessuto, anche dette ‘di comunità’. In base a quello che si può ricostruire, sul tema è al lavoro un gruppo di tecnici ministeriali e scienziati formato da “importanti personalità”, con l’obiettivo di produrre un documento già nei prossimi giorni.

Ore 16,25 – Allo Spallanzani vaccino ad altri 2 volontari. Oggi è stato inoculato ad altri due volontari il vaccino italiano in sperimentazione sull’uomo allo Spallanzani. Lunedì è partita la fase I dei test con il primo volontario (una donna cinquantenne) dei 90 selezionati. Continua quindi il lavoro dei medici e ricercatori dell’Istituto per arrivare entro la primavera del prossimo anno alla verifica della sicurezza ed efficacia del vaccino nato dalla collaborazione dell’azienda biotech ReiThera, della Regione Lazio, dei ministeri della Salute e Ricerca e del Cnr.

Ore 14,10 – Positivo un calciatore del Cosenza. Un calciatore del Cosenza Calcio è risultato positivo al Covid-19. La notizia è stata confermata da fonti interne al club rossoblù. Il calciatore sarebbe tornato dalle vacanze estive in un’altra regione e si sarebbe sottoposto al test nella sua regione di appartenenza.

Ore 13,38 – San Raffaele: “Briatore messo in isolamento. Entrato per altra patologia”. Flavio Briatore è stato messo in isolamento secondo i protocolli di sicurezza dopo che si è accertata la sua positività al Covid-19. Lo comunica l’ospedale San Raffele di Milano. In una nota l’ospedale precisa che Flavio Briatore è stato ricoverato “per una patologia diversa da Covid-19” ed è risultato positivo in seguito al tampone.

Ore 13,20 – Scuola: Speranza, test molecolare prima scelta. Il test molecolare per la ricerca del coronavirus “è la prima scelta, ma ci sono elementi confortanti che arrivano da istituti come lo Spallanzani che possono portare all’utilizzo di altre tipologie di test, come l’antigenico”. Lo ha detto, secondo quanto si apprende, il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante il vertice sulla riapertura delle scuole.

Ore 13 – Spallanzani, 47 positivi, 4 in terapia intensiva. “In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 74 pazienti. Di questi, 47 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV 2 e 27 sono sottoposti ad indagini”. Così si legge nel bollettino medico diramato oggi dallo Spallanzani. L’ospedale romano precisa che “4 pazienti necessitano di terapia intensiva” e che “i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 615”.

Ore 12,50 – Migranti: nave quarantena attracca a Lampedusa, ok trasferimenti. La nave “Aurelia”, destinata alla quarantena dei migranti, dopo due giorni di tentativi andati a vuoto per il forte vento, ha attraccato al porto di Lampedusa. Subito iniziato l’imbarco dei migranti ospiti dell’hotspot. Priorità viene data ai positivi al coronavirus, che sono una settantina, tenuti in isolamento in un padiglione sottoposto ad una maggiore vigilanza. A seguire, trasferiti sulla nave altri 200 migranti. Completati i trasferimenti,restano al centro circa 800 persone a fronte di una capienza massima di 192 ospiti.

Ore 12,40 – Min.Salute, il 12/6 intesa per vaccino Astrazeneca. In relazione a notizie di stampa secondo cui ancora manca l’accordo tra il governo italiano e Astrazeneca per la distribuzione del vaccino, il ministero della Salute precisa che “il 12 giugno 2020 è stata sottoscritta l’intesa dai 4 Stati promotori (Italia, Francia, Olanda, Germania) con l’azienda per lo sviluppo e produzione di 400 milioni di dosi di vaccino Covid destinato a tutta la popolazione europea. E’ un risultato importante per il nostro Paese, si sottolinea nella nota, che è stato nel gruppo di testa europeo nella sfida per il vaccino. Come è noto il vettore virale del vaccino di Oxford ha visto il primario coinvolgimento della IRBM di Pomezia e l’infialamento avverrà presso la Catalent di Anagni. La Commissione europea ha condiviso pienamente l’iniziativa dei 4 paesi dell’’Alleanza per il vaccino’ e il 14 agosto ha comunicato pubblicamente di aver dato seguito formale all’intesa con Astrazeneca. Tutti i Paesi membri hanno aderito all’iniziativa”, conclude la nota dell’ufficio stampa del ministero della Salute.

Ore 11,30 – Briatore, “Notte tranquilla” al San Raffaele. Flavio Briatore “ha trascorso una notte tranquilla e sta bene” all’ospedale San Raffaele di Milano dove si trova da lunedì. L’imprenditore è risultato positivo al test del Coronavirus. Secondo Daniela Santanché, intervenuta ieri sera alla trasmissione di La7 ‘In onda’, sarebbe stato ricoverato per una prostatite e non per i sintomi del Covid. In relazione alle voci interne all’ospedale di un suo ricovero in un reparto No Covid, dall’entourage del patron del ‘Billionaire’ si limitano a rispondere: “Non abbiamo nulla da commentare”.

Ore 07.00 – Focolaio in un allevamento di polli nel Trevigiano: 222 positivi – Si sta allargando in queste ore il focolaio scoppiato all’Aia di Vazzola, comune in provincia di Treviso. Nell’industria di lavorazione alimentari sono infatti risultati positivi al Covid 184 operai e 38 familiari, per un totale di 222 casi. L’infezione è scoppiata circa 10 giorni fa e si sta propagando negli ultimi giorni. L’azienda impiega 675 persone. Al momento, tra tutti i positivi, solo due accusano sintomi, mentre tutti gli altri risultano asintomatici. Non è ancora chiaro se il virus sia arrivato dall’esterno o se un primo contagiato l’abbia diffuso tra gli altri dipendenti. L’Aia ha preso delle misure per contrastare il contagio, tra cui la riduzione della produzione del 50 per cento, la diminuzione dei lavoratori impiegati per ciascun turno e il distanziamento tra le postazioni operative. L’azienda non ritiene al momento sia necessario chiudere lo stabilimento, misura chiesta invece dal sindacato della Cgil.

Ore 06.30 – Sospetto focolaio ad Ascoli, isolati 31 registi – Sono 31 i filmakers, sia italiani sia stranieri, che dovranno restare in isolamento almeno per questa notte, in attesa di conoscere l’esito del tampone a cui sono stati sottoposti nel pomeriggio. Si tratta dei partecipanti alla manifestazione ‘Cinemadamare’, uno dei più grandi raduni internazionali di filmaker, che per il secondo anno consecutivo si svolge ad Ascoli Piceno. Da quanto si è appreso, nel corso dei controlli routinari al momento di entrare all’interno dell’impianto di Monterocco, almeno uno dei giovani registi aveva la febbre e difficoltà nel percepire gli odori: a quel punto è scattato l’allarme e il Servizio di igiene e sanità pubblica dell’Area vasta 5 ha mobilitato una unità Usca, destinata al controllo e all’assistenza domiciliare per il ‘Covid-19’, che ha effettuato i tamponi a tutti, il cui esito sarà comunicato nella giornata di domani; nel frattempo, passeranno la notte all’interno dell’impianto. In caso anche di una sola positività, l’intero gruppo di filmaker dovrà osservare la quarantena. Contemporaneamente, si stanno ricostruendo i contatti che i giovani hanno avuto tra ieri, quando hanno cenato in città dopo il loro arrivo, e questa mattina, in occasione di un incontro pubblico al chiostro di Sant’Agostino.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Il bollettino di ieri – È di 19.714 (+519) persone attualmente positive, 35.445 (+4) morti e 206.015 (+353) guariti, per un totale di 261.174 (+878) casi, il bilancio odierno relativo all’epidemia di Coronavirus in Italia emerso dal consueto bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute e dalla Protezione Civile. Dei 19.714 attualmente positivi, 1.058 (+13) sono ricoverati in ospedale con sintomi, 66 (+1) necessitano di terapia intensiva, mentre 18.590 (+505) si trovano in isolamento domiciliare. Il bollettino.

Briatore aveva la febbre in Sardegna: “Ma Zangrillo mi ha detto che è un raffreddore”. In un’intervista di 6 giorni fa a Nicola Porro l’imprenditore racconta i sintomi. Poi il rientro a Montecarlo e il ricovero a Milano. Briatore sosteneva di aver già avuto il Covid a dicembre: “Me l’ha detto Zangrillo”. Questa volta, invece, il prof del San Raffaele gli aveva “diagnosticato” un raffreddore. Qui il video e la notizia completa.

Coronavirus, ultime notizie in Italia – Migranti: via da Pozzallo i 62 positivi al coronavirus. Sono partiti via pullman da Pozzallo i 62 migranti positivi al Covid-19 e asintomatici. Verranno trasferiti sulla nave quarantena a Trapani dopo le 20. Quattro minori negativi al Coronavirus raggiungeranno a breve strutture idonee alla loro accoglienza. Un altro gruppo di migranti, già negativizzati al primo tampone, dovrà attendere una seconda prova. All’hotspot di Pozzallo che ha una capienza massima di 220 posti, restano al momento un centinaio di migranti.

Flavio Briatore ricoverato per Covid: condizioni “serie” – Flavio Briatore è ricoverato al San Raffaele di Milano dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Briatore non è in terapia intensiva, ma versa comunque in condizioni definite “serie”. Leggi la notizia

Leggi anche: 1. Tasso intellettivo zero: la Sardegna preda dei rich kids che importano il Covid 2. Cosa cambia con le linee guida dell’ISS per la riapertura delle scuole / 3. Esclusivo TPI: “La scuola così non è sicura”. Le lettere di diffida degli insegnanti ai presidi / 4. Fontana: “Il Covid? Con l’autonomia la Lombardia avrebbe evitato molti errori” /

5. “Ha la febbre? Prenda una Tachipirina e vada comunque a fare il test”: l’assurda storia di una milanese / 6. Coronavirus, in Italia contagi aumentati del 141% nell’ultimo mese. Cartabellotta (Gimbe): “Preoccupati” / 7. Antonelli (Cts): “Le terapie intensive reggono bene. L’età media dei contagiati si è abbassata”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Pnrr, arrivano i primi 5,2 miliardi di euro per la scuola: ecco come saranno investiti
Cronaca / La variante Omicron minaccia il Natale: la situazione in Italia e nel mondo
Cronaca / Dietrofront del governo: niente Dad con un contagiato in classe
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Pnrr, arrivano i primi 5,2 miliardi di euro per la scuola: ecco come saranno investiti
Cronaca / La variante Omicron minaccia il Natale: la situazione in Italia e nel mondo
Cronaca / Dietrofront del governo: niente Dad con un contagiato in classe
Cronaca / Picchiato a sangue per aver difeso un’amica da uno stalker: 50enne muore dopo giorni di agonia
Cronaca / Covid, oggi 12.764 casi e 89 morti: tasso di positività all'1,8%
Cronaca / Incendio alla raffineria Eni di Livorno, i residenti a TPI: “Un forte boato, poi una puzza insopportabile”
Cronaca / Bollette, Draghi annuncia nuovi interventi contro i rincari: “Aiuti a famiglie più povere”
Cronaca / Natale in zona gialla: rischiano Lazio, Lombardia e Veneto
Cronaca / Torino, carabiniere tenta di sventare una rapina e viene accoltellato: fermato un 16enne
Cronaca / Luca Morisi, la procura chiede l’archiviazione dopo l’indagine sulla serata con droga ed escort