Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus in Italia. Altri 14 positivi tra i migranti approdati a Pozzallo. Speranza: stop ingresso da Serbia, Montenegro e Kosovo. Il bollettino: 230 nuovi casi e 20 morti

Immagine di copertina

Coronavirus in Italia, le ultime notizie di oggi

CORONAVIRUS ITALIA ULTIME NOTIZIE – Sono 12.473 le persone attualmente positive al Covid-19 nel nostro Paese, nel quale sono stati raggiunti i 243.736 casi totali. Qui le ultime notizie sul Covid-19 nel mondo. Di seguito le ultime notizie dall’Italia sul Coronavirus di oggi, giovedì 16 luglio 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 18,00 – Il bollettino – Sono 230 i nuovi contagiati da Covid nelle ultime 24 ore in Italia, in aumento rispetto ai 162 di ieri. Le vittime sono invece 20, anch’esse in aumento dopo le 13 di ieri. I casi totali salgono a 243.736, i morti arrivano oltre la soglia dei 35 mila (35.017 per la precisione). I dati sono stati pubblicati sul sito della Protezione civile. Gli attualmente positivi sono ora 12.473 (-20), i guariti 196.246. Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 12.473 (-20, -0,2%; ieri -426); il conto sale a 243.736 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia (Qui i dettagli).

coronavirus bollettino oggi
I dati del ministero della Salute

Ore 16,00 – Asl Napoli: sotto controllo campo rom Scampia – È sotto controllo la situazione al campo rom di Scampia dove tre giorni fa una 17enne incinta è stata trovata positiva al Coronavirus dopo alcuni controlli di routine. Lo rende noto l’Asl Napoli 1 Centro che ha ricostruito la catena dei contatti, tra i quali non ci sono nuovi casi.

Ore 14,45 – Decreto rilancio, via libera anche da Senato: è legge – Via libera definitivo del Senato al decreto Rilancio, già approvato con modificazioni alla Camera. I voti favorevoli alla fiducia posta dal governo sono stati 159, quelli contrari 121. Nessun astenuto.

Ore 12,30Migranti: sbarco Pozzallo, altri 14 positivi al Coronavirus: Altri 14 positivi al Coronavirus tra i migranti di origine asiatica approdati alcuni giorni fa a Pozzallo. L’Asp di Ragusa, che sta operando in contatto costante con l’assessorato regionale alla Salute, ha individuato i nuovi contagiati attraverso un preciso protocollo. I sanitari hanno infatti effettuato un secondo tampone dopo gli 11 casi di contagio registrati nei giorni scorsi tra il gruppo di pakistani; questi ultimi sono stati già trasferiti fuori dal territorio siciliano mediante speciali ambulanze attrezzate per il biocontenimento. I 14 migranti risultati positivi in queste ore si trovano già in isolamento in una struttura individuata dalla Prefettura di Ragusa e presto potrebbero lasciare la Sicilia con le medesime procedure adottate per l’altro gruppo

Ore 12,00 – Speranza: “Stop ingresso Serbia, Montenegro e Kosovo” – “Ho firmato una nuova ordinanza che aggiunge Serbia, Montenegro e Kosovo alla lista dei Paesi a rischio. Chi è stato negli ultimi 14 giorni in questi territori ha il divieto di ingresso e transito in Italia. Nel mondo l’epidemia è nella fase più dura. Serve la massima prudenza per difendere i progressi che abbiamo fatto finora”. Lo ha annunciato il ministro della Salute Roberto Speranza sul suo profilo Facebook.

Ore 10,15 – Veneto: torna a salire il numero dei nuovi casi – Balzo di nuovi casi positivi al Coronavirus in Veneto. Il bollettino delle ore 8 della regione Veneto, infatti, parla di 23 nuovi casi, un nuovo record dopo il rallentamento dei contagi. Sale quindi a 1525 il numero delle persone in isolamento domiciliare, mentre non si registra nessun nuovo decesso.

Ore 9,00 – Si allarga focolaio di Cosenza: 9 persone positive – Si allarga il focolaio scoppiato a Cosenza dopo che una bambina di 4 anni, ricoverata all’Annunziata per essere sottoposta a un intervento chirurgico, è risultata positiva al tampone per la ricerca del Coronavirus. Alcuni familiari della piccola, infatti, sono risultati positivi al Covid-19. A darne conferma è stato il sindaco della città calabrese, Mario Occhiuto, che sul suo profilo Facebook ha scritto: “Sono stato avvisato del fatto che altri otto nostri concittadini della comunità africana cosentina sono risultati positivi ad un primo test Covid-19. Sono in costante contatto con il dottor Mario Marino, direttore del dipartimento di prevenzione dell’Asp, per assicurarmi che la situazione rimanga sotto controllo come avvenuto per i pochi precedenti casi occorsi in città. Continuerà ad andare bene”. In tutto, quindi, sono 9 le persone risultate positive finora al virus.

Ore 07.00 – Rovigo, scappa dalla quarantena per andare al mare: multata 25enne – Una ragazza di 25 anni, residente in provincia di Verona, è stata multata di 533 euro per aver violato la quaratena ed essersi recata al mare in una località in provincia di Rovigo (Rosolina Mare). La giovane era sottoposta alla misura dell’isolamento domiciliare a scopo precauzionale, come le era stato imposto dalla Ulss di Verona. La misura è in vigore fino al prossimo 19 luglio, ma la ragazza si è rifiutata di rispettarla. Così è scattata la sanzione.

CORONAVIRUS ITALIA – COSA È SUCCESSO IERI

Il bollettino – È di 12.493 (-426) persone attualmente positive, 34.997 (+13) morti e 196.016 (+575) guariti, per un totale di 243.506 (+162) casi, il bilancio odierno inerente all’epidemia di Coronavirus in Italia emerso dal consueto bollettino quotidiano diffuso dalla Protezione Civile e dal ministero della Sanità. Dei attualmente 12.493 positivi, 797 (+20) sono ricoverati in ospedale, 57 (-3) necessitano di cure in terapia intensiva, mentre 11.639 (-443) si trovano in isolamento domiciliare. Continua anche oggi il decremento degli attuali positivi (-426 contro i -238 di ieri), mentre oggi si registrano altri 13 decessi (ieri erano stati 17), con il totale che arriva a sfiorare quota 35mila. Per quanto riguarda i nuovi casi, oggi si registra un nuovo aumento con 162 nuovi casi registrati a fronte dei 114 casi totali di ieri. Continuano a crescere i ricoverati in ospedale (il dato di oggi è di +20, mentre ieri era di +9), mentre cala il numero dei ricoverati in terapia intensiva (-3 contro i -5 di ieri). Per quanto riguarda i tamponi, invece, oggi sono stati effettuati più di 48mila test a fronte degli oltre 41mila tamponi effettuati ieri. Il bollettino.

Conte: “Illusione tornare a piccolo mondo antico” – “La crisi da Covid-19 dimostra che ai cittadini dobbiamo offrire soluzioni o rimedi, e non nuove paure o l’illusione di un anacronistico ritorno a un piccolo mondo antico, dominato da egoismo, da chiusura identitarie, un mondo tutt’altro che sicuro, tutt’altro che protetto, anzi molto più esposto al rischio di un inesorabile declino”.

Coronavirus in Italia, ultime notizie – Tre positivi nel campo rom di Scampia – Una 17enne al settimo mese di gravidanza è risultata positiva al test del Coronavirus nel campo rom di Scampia. La giovane è asintomatica e il contagio è emerso durante un normale controllo. Dopo la positività della ragazza, nel campo rom sono scattati subito i controlli e i tamponi a tappeto: 11 persone sono state poste in isolamento fiduciario all’interno dei prefabbricati dove vivono, mentre 2 familiari della giovane sono risultati positivi. Attualmente l’Asl è a lavoro per ricostruire la rete di contatti ed evitare lo scoppio di un nuovo focolaio.

Ok della Camera alla risoluzione di maggioranza sul nuovo Dpcm – L’Aula di Montecitorio ha approvato la risoluzione di maggioranza sulle comunicazioni del ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha illustrato le misure anti contagio da Covid-19, in scadenza oggi, e che saranno prorogate fino al 31 luglio, attraverso un nuovo Dpcm. I voti favorevoli sono 266, i contrari 205 e 1 astenuto. E’ invece stata respinta la risoluzione delle opposizioni.

Coronavirus, l’Aeronautica militare omaggia i “Covid Fighters”

Leggi anche: 1. Coronavirus, gli anticorpi non proteggono da re-infezioni: l’ipotesi dei ricercatori italiani / 2. L’allarme dell’università di Yale: “Si può avere il Coronavirus e non guarire più” / 3. “Il vaccino c’è già e funziona”. L’Europa vuole distribuirlo senza sperimentazione

4. Coronavirus, secondo Zangrillo: “L’emergenza Covid è finita da due mesi” / 5. Vaia (Spallanzani), appello ai giovani: “Vi prego, non assembratevi. Età dei contagiati più bassa” / 6. Coronavirus, Zaia: “Isolato ceppo virus serbo, è più aggressivo”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.970 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Saman Abbas, arrestato a Parigi lo zio Danish Hasnain: “È la mente di questo progetto criminoso pazzesco”
Cronaca / Vaccino, Sileri: “Prima o poi la terza dose dovremo farla tutti”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.970 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Saman Abbas, arrestato a Parigi lo zio Danish Hasnain: “È la mente di questo progetto criminoso pazzesco”
Cronaca / Vaccino, Sileri: “Prima o poi la terza dose dovremo farla tutti”
Cronaca / Papa Francesco: “La violenza sulle donne è una piaga aperta, dappertutto”
Cronaca / Regeni, il procuratore Pignatone: “Giulio torturato per una settimana. Collaborazione con Egitto altalenante”
Cronaca / Decreto green pass: via le sanzioni per chi va a lavoro senza. Novità anche per cinema e teatri
Cronaca / 3.377 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1%
Cronaca / Papa Francesco: “Alcuni mi volevano morto, preparavano il conclave”
Cronaca / “Il Green pass rende liberi”, preside di Ferrara rievoca Auschwitz: sospeso dal servizio
Cronaca / Feltri difende Barbara Palombelli: “Sui femminicidi ha ragione”