Me

Premio Strega Giovani 2019, ecco il vincitore della sesta edizione

Immagine di copertina

PREMIO STREGA GIOVANI 2019 – Il Premio Strega è il riconoscimento letterario più importante d’Italia.

Promosso dalla Fondazione Bellonci in collaborazione con il Liquore Strega, il Premio quest’anno ha visto una selezione di 12 candidati annunciati in occasione di Libri Come, una manifestazione svoltasi nella cornice dell’Auditorium Parco della Musica (Roma).

Tutto quello che c’è da sapere sul Premio Strega 2019

Premio Strega Giovani 2019 | Il vincitore

Il vincitore del Premio Strega Giovani 2019 è Marco Missiroli, con il romanzo Fedeltà.

Marco Missiroli
Marco Missiroli

Tale scelta non incide comunque sulla possibile selezione del romanzo dalla cinquina del Premio Strega, che viene annunciata il 12 giugno 2019.

Dopo la formazione della cinquina, gli autori dovranno confrontarsi il 4 luglio nell’attesa finale dove soltanto uno sarà il vincitore.

In gara per lo Strega Giovani 2019:

  1. Valerio Aiolli, Nero Ananas
  2. Paola Cereda, Quella metà di noi
  3. Benedetta Cibrario, Il rumore del mondo
  4. Mauro Covacich, Di chi è questo cuore
  5. Claudia Durastanti, La straniera
  6. Pier Paolo Giannubilo, Il risolutore
  7. Eleonora Marangoni, Lux
  8. Cristina Marconi, Città irreale
  9. Marco Missiroli, Fedeltà
  10. Antonio Scurati, M. Il figlio del secolo
  11. Nadia Terranova, Addio Fantasmi
  12. Marina ManderL’età straniera

In attesa della cinquina selezionata dalla giuria, che verrà annunciata mercoledì 12 giugno 2019, i giovani daranno il loro contributo selezionando un vincitore tra questi 12 titoli.

La cinquina del Premio Strega 2019 secondo TPI

Il vincitore è stato proclamato martedì 11 giugno alle ore 17 nella Sala della Regina, alla Camera dei Deputati. Un’edizione, quella di quest’anno, dove prevalgono le donne: sette autrici e cinque autori.

Premio Strega Giovani 2019 | La storia

Il Premio Strega Giovani è nato nel 2014 per dare voce anche alle nuove generazioni. Giunto alla sua sesta edizione, il Premio coinvolge una giuria di 600 ragazzi, provenienti da 60 scuole secondarie superiori in Italia e all’estero per un’età che va dai 16 ai 18 anni.

A vincere il primissimo Premio Strega Giovani è stato Giuseppe Catozzella con “Non dirmi che hai paura” nel 2014. A seguire, Fabio Genovesi con “Chi manda le onde”, Rossana Campo con “Dove troverete un altro padre come il mio”, “Paolo Cognetti con “Le otto montagne” e Lia Levi con “Questa sera è già domani” nel 2018.

Come funziona il Premio Strega? I libri candidati sono votati da una giuria di 400 Amici della Domenica (iconica istituzione del Premio), 200 votanti dall’estero, 40 lettori forti selezionati dalle librerie associate all’ALI e 20 voti collettivi di biblioteche per un totale di 660 voti.

Perché il Premio Strega si chiama così (e altre curiosità)