Mihajlovic furioso con Caressa in diretta: “Quel piccolino là, marito della Parodi”

L'allenatore del Bologna critico per la puntata di Sky Calcio Club dopo la vittoria sull'Inter: "A nessuno è venuto in mente di farci i complimenti"

Di Anna Ditta
Pubblicato il 9 Lug. 2020 alle 07:54 Aggiornato il 9 Lug. 2020 alle 08:24
156
Immagine di copertina

Mihajlovic furioso con Caressa in diretta: “Quel piccolino là, marito della Parodi”

L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic ha criticato duramente Fabio Caressa, giornalista Sky e presentatore di Sky Calcio Club al termine dal ko contro il Sassuolo. Il tecnico rossoblu, che era stato espulso negli ultimi minuti del derby, ai microfoni di Sky ha accusato la trasmissione di non aver dato il giusto risalto alla vittoria del Bologna contro l’Inter la scorsa settimana.

“Dico una cosa e poi me ne vado” ha esordito Mihajolvic. “Domenica abbiamo vinto con l’Inter. Ho visto quella trasmissione, quella in cui si tolgono la giacca, con quello piccolino che conduce, il marito di Benedetta Parodi, con Bergomi e tutti. Ho sentito mezzora: non si è mai detta una parola sul Bologna. È una vergogna, sembrava Inter Channel. A nessuno è venuto in mente di fare i complimenti al Bologna. Questo non è giornalismo”.

Uno sfogo che è stato anche un monologo, dal momento che Mihajlovic non ha concesso il contraddittorio al conduttore Alessandro Bonan in studio. “Basta, ho finito, non voglio parlare, ho detto quello che dovevo dire e non interessa più niente oggi”, ha detto prima di togliersi l’auricolare dall’orecchio per allontanarsi.

Leggi anche: 1. Bologna, la storia di Juwara: dal barcone al gol all’Inter /2. Sinisa Mihajlovic ci insegna che il cancro non si combatte facendo gli eroi, ma senza paura di mostrarsi umani (di L. Tosa)

156
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.