Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

X Factor 2019, il riassunto della prima puntata di audizioni di ieri 12 settembre: cosa è successo

Di Antonio Scali
Pubblicato il 13 Set. 2019 alle 08:26 Aggiornato il 13 Set. 2019 alle 08:34
0
Immagine di copertina

X Factor 2019, il riassunto della prima puntata di audizioni: i concorrenti e cosa è successo

Ieri, 12 settembre 2019, è andata in onda la prima puntata della nuova edizione di X Factor, il talent di Sky condotto da Alessandro Cattelan. Come di consueto si comincia dalle Audizioni, vale a dire le selezioni dei pretendenti concorrenti di questa 13esima edizione.

Ma cosa è successo nel corso della prima puntata di X Factor 2019? Quali concorrenti si sono esibiti? Ecco tutti i dettagli.

Tutto quello che c’è da sapere su X Factor 2019, le audizioni

X Factor 2019 prima puntata audizioni | Riassunto

Innanzitutto il conduttore di questa 13esima edizione, Alessandro Cattelan, presenta la giuria completamente rinnovata di quest’anno: ben tre dei quattro giudici sono infatti delle new entry. Oltre alla veterana Mara Maionchi, troviamo Sfera Ebbasta, Samuel dei Subsonica e Malika Ayane.

Inoltre X Factor 2019 presenta una grande novità: i concorrenti che nel corso di queste puntate di Auditions otterranno 4 sì dai giudici, andranno direttamente ai Bootcamp. In giuria, Mara è la padrona di casa,  Sfera ha dato un’immagine di sé ripulita, quasi da bravo ragazzo.

Convince Malika, la più severa ma al tempo stesso sincera nei giudizi. Ancora un po’ spaesato Samuel, ma sicuramente con la sua competenza musicale saprà dare molto ai concorrenti di questa edizione.

Tutto quello che c’è da sapere sui giudici di X Factor 2019

Il primo a salire sul palco delle Audizioni è Enrico di Lauro, che sale sul palco cantando Thinking Out Loud di Ed Sheeran: ottiene 4 sì e vola così direttamente ai Bootcamp. Stessa sorte per la seconda concorrente, Mariam Rouass che canta Gioventù bruciata di Mahmood.

X Factor 2019 prima puntata

Il giovane Renato Torre omaggia uno dei giudici, Sfera Ebbasta, portando una particolare versione voce e chitarra della sua Cupido. Anche per lui quattro sì. Quattro no invece per Luna Farina che si esibisce con il padre.

Tutto quello che c’è da sapere sui concorrenti dell’edizione 13 di X Factor

Tra i concorrenti di queste Auditions che più hanno colpito c’è Salvatore Modica, 17enne dall’aria da “sfigato” ma con una voce graffiata particolarissima. Lo rivedremo ai Bootcamp, così come i Seawards: due amici, “quasi fratelli”.

Come sempre, non mancano le esibizioni più leggere, quasi da Corrida, con concorrenti decisamente fuori luogo. Tra questi l’esibizione di Massimiliano Di Paolo con Space Oddity di David Bowie. Una prova che fa storcere il naso ai giudici, in particolare a Malika Ayane.

Chi sono i giudici dell’edizione 2019 di X Factor

Interessante la giovane Kimono, appena 16 anni, ha un bell’inedito e vola direttamente ai Bootcamp. Tra i gruppi convincono i Booda, meno la versione elettronica di Tropicana de Gli Orzo. Stappa più di un sorriso in questa prima puntata delle Audizioni di X Factor 2019 la cubista Valentina Mazza, per lei quattro no.

Dove vedere X Factor 2019 in tv e in streaming

Infine l’ultimo concorrente ad accedere, meritatamente ai Bootcamp, è Eugenio Campagna, in arte Comete. Piccola nota a margine: uno dei momenti più divertenti della serata è dato dalla stoccata di Alessandro Cattelan, che rivolgendosi a un concorrente appena eliminato chiosa: “Con quattro sì si accede direttamente ai Bootcamp, con quattro no… a The Voice”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.