Coronavirus, polemiche su Pomeriggio cinque: ripreso in diretta tv l’inseguimento di un pedone in spiaggia

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 14 Apr. 2020 alle 12:49 Aggiornato il 14 Apr. 2020 alle 13:25
629
Immagine di copertina

Pomeriggio cinque, inseguimento di un pedone in spiaggia in diretta tv: polemiche su Barbara d’Urso | Coronavirus

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 13 aprile 2020, sul web si sono scatenate accese polemiche contro Barbara d’Urso e il suo programma su Canale 5, Pomeriggio cinque: nel corso della puntata, infatti, è stato mostrato in diretta un inseguimento in corso su una spiaggia a Venezia tra un agente della Guardia di finanza e un pedone che aveva eluso le restrizioni per il Coronavirus nel giorno di Pasquetta. La giornalista inviata dal programma a Venezia si trovava a bordo di un elicottero della finanza, ma quando a terra si è visto che stava succedendo qualcosa ha subito chiesto all’operatore di inquadrare la scena. E sui social network non tutti gli utenti hanno gradito.

“Ecco Barbara – dice l’inviata mentre l’operatore mostra in diretta tv l’inseguimento in spiaggia – l’elicottero ha segnalato quella persona sulla spiaggia, che però ha aumentato il passo e sta scappando. Quindi ora lo stiamo inseguendo. I finanzieri hanno iniziato a correre perché lui si sta allontanando tra le case. Giù ci sono altri poliziotti che stanno bloccando altre persone”. Nel frattempo, però, su Twitter aumentavano le riflessioni di tanti utenti che hanno visto in questa scena un abuso dello strumento televisivo, culminata in spettacolarizzazione.

Il video dell’inseguimento in spiaggia a Venezia, ripreso da Pomeriggio cinque in diretta tv:

“La pagliacciata dell’elicottero della Gdf che insegue uno str***o in spiaggia manco fosse El Chapo Guzman – scrive un utente – e tutto rigorosamente in diretta tv, con la complicità delle forze dell’ordine. Quando pensi di aver visto il peggio ma poi ti ricordi che esiste Pomeriggio cinque“. “Dai droni alla caccia all’uomo con l’elicottero in diretta tv su #Pomeriggio5 il passo è brevissimo. Alcuni rimarranno impassibili davanti a tali immagini, molti altri ne saranno compiaciuti, in pochi si renderanno conto che stiamo entrando in un tunnel senza fine e senza luce”. riflette un altro

C’è anche, però, chi difende Barbara d’Urso: “Stavolta – scrive un ragazzo – non mi sento di dare tutte le colpe alla D’Urso. Da un mese e mezzo l’80 per cento (e anche di più) degli italiani (vip compresi) fanno i poliziotti di quartiere insultando chi si trova a passare fuori quando non ne hanno l’autorità”. Mentre “aladinoAA+” la prende a ridere: “E’ da stamattina che c’è un elicottero che vola sopra casa mia: si può sapere che cavolo vuole Barbara D’Urso da me?”.

Leggi anche:

1. Rezza (Iss): “Contrario alla ripartenza del campionato di calcio”. Ira dei club: “Pensi a trovare un vaccino” / 2. Dalla mascherina ai viaggi: ecco come sarà l’estate in Italia / 3. Le misure allo studio per la fase 2: uscite scaglionate per età, ristoranti da metà maggio

4. Il grande flop dell’ospedale Covid-19 a Milano Fiera: costato 21 milioni, ospita 3 pazienti / 5. Italiana che lavora in un parco Disney negli Usa a TPI: “Devo lasciare alloggio ma non posso tornare in Italia in sicurezza” / 6. Troppa gente in giro? Almeno non venite a dirci che è colpa nostra

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

629
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.