Covid ultime 24h
casi +16.974
deceduti +380
tamponi +319.633
terapie intensive -73

Chi è Peter Pichler, l’ospite degli Extraliscio e Davide Toffolo a Sanremo 2021

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 4 Mar. 2021 alle 18:22
0
Immagine di copertina

Chi è Peter Pichler, l’ospite degli Extraliscio e Davide Toffolo a Sanremo 2021

Chi è Peter Pichler, il musicista ospite degli Extraliscio e Davide Toffolo per la terza serata del Festival di Sanremo 2021, quella dedicata ai duetti e alle cover? Il suo nome è noto tra gli appassionati di musica elettronica per la passione di Pichler per il Trautonium, particolare strumento considerato un antesignano dei sintetizzatori moderni. Il musicista – che si è formato a stretto contatto con la scena punk tedesca: nella biografia sul suo sito web racconta che a 14 anni faceva già parte di una band, i Condom e che a causa di un testo ritenuto offensivo verso le autorità vennero pure arrestati.

Peter Pichler ha raccontato di aver scoperto il suono del Trautonium da ragazzino e di esserne rimasto affascinato. Nel suo bagaglio non solo punk, ma anche studi classici al conservatorio. Nel 2010, per i 100 anni di Oskar Sala, compose pure un’intera opera musicale al Trautonium, “Wiedersehen in Trautonien”, eseguita al German Museum di Monaco di Baviera. Per l’occasione chiese alla Trautoniks, che produce lo strumento, di realizzare tre “Volkstrautonien”, piccole versioni del Trautonium, una delle quali è oggi conservata proprio al museo di Monaco di Baviera. All’Ariston stasera, 4 marzo 2021, suonerà con gli Extraliscio la polka “Rosamunda”: chissà che con sé non porti pure il Trautonium…

QUI TUTTE LE NOTIZIE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2021

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.