Me
HomeSpettacoliTV

Paolo Borsellino – I 57 giorni, stasera su Rai 1 il film in onore del giudice a 27 anni dalla strage di via D’Amelio

Stasera il film con protagonista Luca Zingaretti nel ruolo del magistrato ucciso dalla mafia il 19 luglio 1992

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 19 Lug. 2019 alle 18:11 Aggiornato il 19 Lug. 2019 alle 18:41
Immagine di copertina

Paolo Borsellino – I 57 giorni, stasera su Rai 1 il film sul giudice ucciso dalla mafia nell’anniversario della strage di via D’Amelio

Non è un giorno come gli altri questo venerdì 19 luglio: oggi, infatti, ricorre il 27esimo anniversario dalla strage di via D’Amelio e Rai 1 ha deciso di onorare la memoria del giudice Paolo Borsellino con il film I 57 giorni.

Si tratta di un film del 2012, diretto da Alberto Negrin e con protagonista Luca Zingaretti, che racconta appunto i 57 giorni che separarono la strage di Capaci (nella quale morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro) e quel maledetto 19 luglio del 1992, quando in via D’Amelio persero la vita il giudice Borsellino insieme ai poliziotti della sua scorta (Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina).

Il giudice, che insieme al collega Falcone era il protagonista del maxiprocesso alla mafia, venne ucciso dall’esplosione di una Fiat 126, carica di esplosivo, davanti alla casa della madre, a Palermo.

Paolo Borsellino, spunta un audio inedito: “Io scortato solo di mattina, posso essere ucciso la sera”

Nel giorno dell’anniversario della strage di via D’Amelio, dunque, tutti i telespettatori di Rai 1 potranno ricordare la vita di una delle persone più coraggiose in Italia negli ultimi decenni, capace di portare avanti un processo alla mafia (e a quella mentalità omertosa che colpisce i cittadini) a costo della sua stessa vita.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla trama, il cast e le curiosità del film in onda stasera su Rai 1.

Paolo Borsellino I 57 giorni, la trama del film

Palermo, 23 maggio 1992. Paolo Borsellino è dal barbiere: mentre si rasa pensa al suo amico Giovanni Falcone, che torna a Palermo da Roma per qualche giorno. I due hanno un appuntamento, a pranzo, per festeggiare la candidatura di Falcone alla Superprocura antimafia a Roma, dopo anni di lotte perché la lotta alla criminalità si sposti a livello nazionale.

Purtroppo, però, dalla radio arriva la notizia dell’attentato di Capaci. Falcone è in ospedale, in condizioni gravissime. Borsellino corre al suo capezzale, in tempo per vederlo spirare tra le sue braccia. E in quel momento, capisce che il suo destino è segnato per sempre. È lui il prossimo obiettivo.

Strage di via d’Amelio, le 13 domande senza risposta di Fiammetta Borsellino sul depistaggio dopo l’omicidio del padre

Così, i 57 giorni dalla strage di Capaci diventano per Paolo Borsellino una vera e propria corsa contro il tempo per cercare la verità. Sull’attentato, sui complici, sulle talpe nello Stato. Ma allo stesso tempo, dal 23 maggio al 19 luglio il giudice deve anche fare i conti con la propria vita, mettere al sicuro la famiglia e far sì che i suoi figli possano continuare a vivere anche senza di lui.

La trama completa del film I 57 giorni

La verità, vi prego, su Paolo Borsellino: i depistaggi dello stato infangano la sua memoria (di G. Cavalli)

Paolo Borsellino I 57 giorni, il cast del film

Per quanto riguarda il cast di Paolo Borsellino – I 57 giorni, detto del protagonista Luca Zingaretti (nei panni del giudice), gli altri protagonisti fanno tutti parte del mondo delle fiction tv italiane.

Lorenza Indovina è Agnese Piraino Leto, la moglie del giudice Borsellino. I tre figli Manfredi, Fiammetta e Lucia sono rispettivamente interpretati da Davide Giordano, Claudia Gaffuri e Marilù Pipitone.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Aurora Quattrocchi è Maria Pia Lepanto, madre di Paolo Borsellino, mentre Enrico Ianniello ha il ruolo del giudice Antonio Ingroia.

Il cast completo del film

Dentro il Rojava, guerra di Siria

paolo borsellino i 57 giorni trama

“L’auto di Falcone esplose davanti a noi, saltammo in aria”: l’agente della scorta sopravvissuto racconta a TPI la strage di Capaci

Ricordando le vittime di mafia, faccia a faccia con Salvatore Borsellino (di G. Gambino)

Paolo Borsellino I 57 giorni, il trailer del film

Di seguito, il trailer del film con protagonista Luca Zingaretti:

Paolo Borsellino I 57 giorni, dove vedere il film in tv e in streaming

Come già anticipato, il film sui 57 giorni prima della strage di via D’Amelio ai danni di Paolo Borsellino va in onda stasera – venerdì 19 luglio 2019 – in prima serata su Rai 1. Per vedere il film in tv, quindi, vi basta sintonizzarvi sulla prima rete Rai a partire dalle 21.25.

Per vedere Rai 1, andate sul primo tasto del vostro telecomando (o sul 501, in HD) oppure sul 101 di Sky.

Se volete invece vedere Paolo Borsellino I 57 giorni in streaming potete utilizzare la piattaforma RaiPlay, disponibile sia sul sito ufficiale che sull’omonima app. Grazie al servizio di streaming di RaiPlay, infatti, si possono vedere le dirette di tutti i programmi Rai anche su pc, smartphone e tablet.

Per gran parte dei contenuti di viale Mazzini, inoltre, è disponibile – sempre sulla piattaforma streaming – anche il servizio on demand.

Come vedere Rai 1 in streaming