Covid ultime 24h
casi +17.246
deceduti +522
tamponi +160.585
terapie intensive -22

La giuria di Sanremo Young 2019: che cos’è e da chi è composta

Di Antonio Scali
Pubblicato il 20 Feb. 2019 alle 07:00 Aggiornato il 27 Feb. 2019 alle 14:24
0
Immagine di copertina

Sanremo Young 2019 giuria | Academy | Giudici | Antonella Clerici | Rocco Hunt | Belen | Rita Pavone

SANREMO YOUNG 2019 GIURIA – Torna su Rai 1 Sanremo Young, la trasmissione condotta anche quest’anno da Antonella Clerici. La seconda edizione del talent va in onda a partire dal 15 febbraio al 15 marzo su Rai 1, in prima serata alle ore 21:25.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere su Sanremo Young

Palcoscenico d’eccezione il teatro Ariston, che ha da poco ospitato la 69esima edizione del Festival di Sanremo. Protagonisti del talent sono sia i ragazzi, dai 14 ai 17 anni, che le canzoni che hanno fatto la storia nei precedenti Festival di Sanremo.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sulla conduttrice di Sanremo Young Antonella Clerici

L’esibizione e il lavoro dei giovani concorrenti viene poi valutata da una giuria, chiamata anche “Academy”, composta da 10 giurati provenienti dal mondo della musica o, ancor di più nello specifico, proprio dal Festival di Sanremo. Il voto dei giudici, unito a quello del pubblico da casa, determina una classifica finale al termine di ogni puntata.

Inizialmente sono ben venti i concorrenti in gara che devono sfidarsi in dieci duelli votati unicamente dall’Academy al termine delle esibizioni. Nel caso di parità, il voto supremo spetta al direttore d’orchestra, il Maestro Diego Basso.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sugli ospiti di Sanremo Young

Dopo questa prima scrematura, soltanto dieci concorrenti passeranno alla puntata successiva e potranno esibirsi singolarmente, in gruppo o in duetto. La classifica si determinerà in base al voto dell’Academy, del televoto, dell’orchestra e dell’ospite d’onore della serata. Quest’ultimo, proveniente dai precedenti Festival di Sanremo, avrà il compito di decretare la fase dello “Showdown”, il che significa che potrà salvare due o uno dei cantanti a rischio eliminazione.

LEGGI ANCHE: Tutte le biografie dei concorrenti di Sanremo Young 2019

Ma scopriamo più nel dettaglio che cos’è e da chi è composta la giuria o Academy di Sanremo Young 2019.

Sanremo Young 2019 giuria | Chi sono

La seconda edizione di Sanremo Young, in onda il venerdì sera su Rai 1, vede la riconferma nel ruolo di giudici di Rocco Hunt e Baby K, che già erano parte della giuria della stagione scorsa. A loro si uniscono altri nomi noti del mondo della musica e dello spettacolo, come Rita Pavone, Amanda Lear, Enrico Ruggeri, Giovanni Vernia, Gigi D’Alessio, Belén Rodriguez, Noemi, Shel Shapiro e Maurizio Vandelli.

Qual è il compito dell’Academy? I giurati devono dare un voto alle esibizioni dei giovani concorrenti. Al termine delle esibizioni, viene stilata una classifica finale con i quattro peggiori che sono a rischio eliminazione. L’orchestra esprime il proprio preferito tra i concorrenti, concedendogli il vantaggio di salire in classifica. Stessa cosa accade tra i concorrenti stessi, che devono scegliere il compagno migliore della serata, facendolo quindi avanzare in classifica.

LEGGI ANCHE: Dove vedere in diretta tv e streaming Sanremo Young 2019

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.