Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 10:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Musica

Enrico Ruggeri, tutto quello che c’è da sapere sul cantautore italiano

Immagine di copertina

ENRICO RUGGERI CARRIERA – Enrico Ruggeri è un noto cantautore della musica italiana. Ha vinto due volte il Festival di Sanremo e, nel 2019, è tornato per accompagnare nella serata duetti i Negrita, che partecipavano come concorrenti della sessantanovesima edizione del Festival della canzone italiana.

Sapevate che Enrico Ruggeri ha scritto diversi romanzi e poesie? O che ha doppiato il Rabbino Hyman Krustofsky ne “I Simpson”?

Vediamo la vita pubblica e privata di Enrico Ruggeri.

Enrico Ruggeri | Vita Privata

Enrico Ruggeri è nato a Milano il 5 giugno 1957.

Nel 1986 ha sposato Laura Ferrato e insieme hanno avuto il figlio Pier Enrico (conosciuto come Pico Rama). Il matrimonio con Laura è terminato nel 1994; in seguito ha conosciuto l’attuale compagna Andrea Mirò, dalla quale ha avuto i figli Ugo Federico Benedetto ed Eva Clara.

Enrico Ruggeri | Carriera

Ha iniziato a suonare ai tempi del liceo, fondando nel 1972 la band “Josafat”. Due anni dopo, la band ha mutato pelle con l’arrivo di Silvio Capeccia e ha scelto il nome di Champagne Molotov.

Nel 1977, gli Champagne Molotov hanno compattato la loro musica con i Trifoglio e da quest’unione artistica sono nati i Decibel. Il primo (omonimo) album viene pubblicato nel 1978, ma non ha riscosso grande successo a differenza della partecipazione al Festival di Sanremo 1980 con il brano “Contessa”, che ha concesso loro popolarità.

Il 1981 è l’anno della svolta per Enrico Ruggeri, poiché ha scelto di procedere da solista nel mondo della musica.

Dopo aver scritto alcuni brani per Diana Est, Den Harrow e Albert One, nel 1983 si è fatto conoscere con l’album “Polvere”. Il brano “Il mare d’inverno” cantato da Loredana Berté l’ha consacrato al settore di cantautore.

Nel 1984 Enrico Ruggeri è andato a Sanremo con il brano “Nuovo swing” a cui è seguita la pubblicazione dell’album “Presente studio-live”.

Altri album degli anni ’80 sono “Tutto scorre”, “Enrico VIII”, “La parola ai testimoni e “Contatti”. Ma sono anche gli anni della vittoria a Sanremo 1987 con il brano “Si può dare di più” cantato con Umberto Tozzi e Gianni Morandi.

Gli anni ’90 sono testimoni della pubblicazione di tanti album: “Il falco e il gabbiano”, “Peter Pan”, “Oggetti smarriti”, “Fango e stelle”, “Domani è un altro giorno” e “L’isola dei tesori”. Nel 1993, Enrico Ruggeri ha vinto il Festival di Sanremo con il brano “Mistero”.

Il 2000 ha avviato un nuovo decennio ricco di album per Ruggeri: abbiamo “L’uomo che vola”, “Gli occhi del musicista”, “Punk prima di te”, “Amore e guerra”, “Il regalo di Natale”, “Rock Show” e “All in – L’ultima follia di Enrico Ruggeri”.

Il cantautore ha poi pubblicato “La ruota” nel 2010, “Le canzoni ai testimoni” nel 2012, “Frankenstein” nel 2013 e “Frankenstein 2.0” nel 2014, “Pezzi di vita” nel 2015 e “Un viaggio incredibile” nel 2016.

Sul palco dell’Ariston è salito ben 11 volte. Nel 2018 ha partecipato proprio come concorrente, presentando il brano “Lettera dal Duca” insieme ai Decibel e nel 2019 affianca i Negrita nella serata duetti per la sessantanovesima edizione del Festival condotto da Claudio Baglioni.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sul Festival di Sanremo 2019

Enrico Ruggeri ha pubblicato diversi romanzi – “Che giorno sarà”, “Non si può morire la notte di Natale”, “Una brutta estate” e “Un prezzo da pagare – e anche racconti e poesie (“La giostra”, “Per pudore”, “Piccoli mostri”).

Infine, il cantautore ha anche condotto dei programmi televisivi noti al pubblico italiano, a partire da “Il bivio – Cosa sarebbe successo se…” e “Mistero”. Ha partecipato come giudice a “X Factor 2010” e come concorrente a “I migliori anni”.

Enrico Ruggeri | Instagram

Enrico Ruggeri è molto seguito sui social: qui potete trovare il suo account Instagram, qui quello Facebook e qui quello Twitter. Inoltre, il cantante ha un sito web che potete consultare qui.

Ti potrebbe interessare
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Musica / Il cantante degli Ex Otago: “Devo ritrovare serenità”
Ti potrebbe interessare
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Musica / Il cantante degli Ex Otago: “Devo ritrovare serenità”
Musica / De Gregori difende Salmo: “Gli sono grato. Ingiuste le limitazioni per i concerti”
Musica / Salmo: “Ecco perché ho fatto il concerto contro le regole. Fedez, mi stai sul c**zo”
Musica / “Promuovi La Tua Musica”, il 12 settembre a Roma la prima tappa del contest
Musica / Justin Bieber scrive a Simone Biles: “So cosa significa guadagnare il mondo ma perdere la propria anima”
Musica / Rovazzi ha perso il tocco magico
Musica / I Maneskin sono primi al mondo su Spotify: su Instagram le loro foto da bambini
Musica / Antonello Venditti: “Io, bullizzato fino ai 16 anni, ho pensato al suicidio. Il ddl Zan ce l’ho dentro”