Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

I Maneskin vincono agli Mtv Ema: sono la miglior band rock

Immagine di copertina
Credit: Ansa

I Maneskin non si fermano più. La band italiana vincitrice dell’Eurovision ha trionfato agli Mtv European Music Awards di Budapest, vincendo il premio di “Miglior gruppo rock”. Continua dunque il 2021 d’oro per i ragazzi romani che dopo aver vinto a Sanremo sono diventati famosi in tutto il mondo. È il primo successo italiano in una delle categorie internazionali nella storia degli Ema. Nessun artista del nostro Paese era riuscito ad arrivare fin qui, neanche alle nomination.

I Maneskin agli Mtv Ema hanno superato la concorrenza di avversari del calibro di Coldplay, Foo Fighters, Imagine Dragons, Kings Of Leon e The Killers. Un altro grande successo per la band uscita da X Factor, che solo pochi giorni fa aveva conquistato Los Angeles aprendo il concerto dei Rolling Stones. Il frontman dei Maneskin Damiano, la bassista Victoria, il chitarrista Thomas e il batterista Ethan hanno infiammato il pubblico della nuovissima Papp László Budapest Sportarén con il loro ultimo singolo “Mammamia”, accompagnati da un gigantesco cartello con il titolo della canzone dal quale sono poi esplosi fuochi d’artificio.

“In molti ci dicevano che non ce l’avremmo fatta con la musica. Beh, si sbagliavano”, ha dichiarato Damiano durante la consegna del premio sul palco di Budapest. “Siamo molto felici che il nostro messaggio sia uscito dalla nicchia e sia arrivato a tantissime persone”, ha commentato la band. “Quest’anno, in particolare, bisogna andar fieri del nostro paese per i risultati raggiunti non solo da noi, ma da tanti sportivi e da personalità della cultura”, hanno aggiunto i Maneskin, prima di un riferimento all’affossamento del Ddl Zan: “Peccato per i diritti civili, dove continuiamo a rimanere indietro e invece per noi sarebbe stata la vittoria più importante”.

“Siamo sempre schierati da quella parte – sottolineano i quattro ragazzi – sia sul palco che nella vita privata”. I Maneskin infatti sono contro gli steccati di genere e la mascolinità tossica, come dimostrano anche attraverso il look. Agli Mtv Ema si sono presentati vestiti in nero e oro, con il frontman Damiano in slip di pelle luccicanti, stivali e reggicalze. Un chiaro segnale della loro vicinanza alle battaglia della comunità Lgbt, che arriva proprio in un Paese come l’Ungheria, nel mirino per il mancato rispetto dei diritti delle persone omosessuali e trans.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

Leggi anche: I Cugini di Campagna attaccano i Maneskin: “Ci hanno imitato, basta copiare i nostri abiti”

Ti potrebbe interessare
TV / X Factor 2021 Live, i finalisti: i concorrenti in finale
TV / X Factor 2021 Live, eliminati: chi è stato eliminato oggi?
TV / Anticipare a prima delle 23 l’edizione notturna: l’idea di Fuortes per sciogliere il nodo Tgr
Ti potrebbe interessare
TV / X Factor 2021 Live, i finalisti: i concorrenti in finale
TV / X Factor 2021 Live, eliminati: chi è stato eliminato oggi?
TV / Anticipare a prima delle 23 l’edizione notturna: l’idea di Fuortes per sciogliere il nodo Tgr
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 2 dicembre
TV / Quelli che…: anticipazioni, ospiti e cast di oggi, 2 dicembre
TV / Un professore: le anticipazioni (trama e cast) della quarta puntata
TV / X Factor 2021 Live: anticipazioni, concorrenti e ospiti della semifinale
TV / Zelig 2021, le anticipazioni: scaletta di comici e ospiti sul palco
TV / State a casa: tutto quello che c’è da sapere sul film su Sky Cinema
TV / Un professore streaming e diretta tv: dove vedere la quarta puntata