Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Musica

I Maneskin aprono il concerto dei Rolling Stones e infiammano Las Vegas. Mick Jagger: “Grazie ragazzi” | VIDEO

I Maneskin aprono il concerto dei Rolling Stones e infiammano Las Vegas

I Maneskin infiammano Las Vegas dove, all’Allegiance Stadium, hanno aperto il concerto dei Rolling Stones in quello che fino ad ora è stato senza dubbio il punto più alto della loro breve ma già fortunata carriera. Al termine del concerto, durato circa mezz’ora, il frontman dei Rolling Stones, Mick Jagger, è salito personalmente sul palco per salutare i quattro ragazzi romani, parlando anche in italiano: “Thank You, grazie mille ragazzi!”.

“Hello Las Vegas! È un onore essere qui ed avere la possibilità di suonare sul palco della band più grande di sempre” ha esordito Damiano all’inizio del concerto.

Poi, la band, divenuta famosa dopo la sua partecipazione al talent X Factor, ha iniziato la sua performance: mezz’ora di puro rock che ha stregato il pubblico di Las Vegas, che ha intonato in italiano alcune delle canzoni proposte dal gruppo.

Una grande soddisfazione per l’Italia, ma soprattutto per Damiano, Victoria, Ethan e Thomas, i quali, tutti ricoperti di glitter e paillettes a stelle e strisce, hanno dimostrato per l’ennesima volta il loro talento cristallino anche davanti al pubblico Usa.

Il gruppo rock ha aperto il concerto con due brani in italiano, tratti dal loro ultimo album Teatro d’Ira: In nome del Padre e Zitti e Buoni, con cui hanno vinto sia il Festival di Sanremo che l’Eurovision Song Contest.

Poi un’altra decina di brani fino al tripudio di Beggin’, cover del brano dei The Four Seasons, con la quale i Maneskin hanno ottenuto il disco di platino negli Stati Uniti.

Ti potrebbe interessare
Musica / Fedez, spopola il video “Morire, morire” in cui viene pestato da fascisti e pugnalato da un prete
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Ti potrebbe interessare
Musica / Fedez, spopola il video “Morire, morire” in cui viene pestato da fascisti e pugnalato da un prete
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Musica / Il cantante degli Ex Otago: “Devo ritrovare serenità”
Musica / De Gregori difende Salmo: “Gli sono grato. Ingiuste le limitazioni per i concerti”
Musica / Salmo: “Ecco perché ho fatto il concerto contro le regole. Fedez, mi stai sul c**zo”
Musica / “Promuovi La Tua Musica”, il 12 settembre a Roma la prima tappa del contest
Musica / Justin Bieber scrive a Simone Biles: “So cosa significa guadagnare il mondo ma perdere la propria anima”
Musica / Rovazzi ha perso il tocco magico
Musica / I Maneskin sono primi al mondo su Spotify: su Instagram le loro foto da bambini