Muccino: “Salvini aggredito? Nessuna solidarietà per lui”. La risposta del leghista

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 11 Set. 2020 alle 15:08 Aggiornato il 11 Set. 2020 alle 15:12
472
Immagine di copertina
Gabriele Muccino e Matteo Salvini

Muccino: “Nessuna solidarietà a Salvini aggredito”. Il leader della Lega risponde

“Solidarietà? A chi incita odio e violenza verso i più deboli? No, grazie”. Così scrive su Instagram il regista Gabriele Muccino commentando i messaggi di solidarietà ricevuti da Matteo Salvini dopo l’aggressione di martedì 9 settembre subita a Pontassieve, vicino Firenze. Il leader della Lega è stato strattonato (qui il video dell’aggressione) da una ragazza di circa 30 anni che gli ha strappato la camicia e anche la catenina che aveva al collo, presumibilmente un rosario, urlando: “Io ti maledico”. La risposta di Salvini a Muccino non si è fatta attendere. “Sarà anche un bravo regista ma come Uomo può migliorare”. Un botta e risposta social che ha scatenato numerosissimi commenti. “Non condanna la violenza contro la Lega, ma non rifiuta i milioni di una Regione dove la Lega governa. Democratico e coerente il signore”, aggiunge il leader della Lega riferendosi al regista.

Leggi anche: 1. La donna che ha aggredito Salvini a Pontassieve: “Pentita? Mi dispiace…” / 2. Mostra di Venezia, Favino: “Salvini alla prima del mio film sul terrorismo? Non è un’opera manipolabile”

472
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.