Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 12:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

“Su Silvia Romano sessismo infame. Stasera ad Atlantide (La7) raccontiamo il meccanismo dei riscatti”: Purgatori a TPI

Immagine di copertina

Il conduttore, in onda stasera con una puntata speciale: "Sugli ostaggi donne si abbattono da sempre i peggiori insulti. Chiariremo che non siamo gli unici a pagare i riscatti: lo hanno fatto anche gli insospettabili Stati Uniti. E al-Shabaab prende solo una piccola parte di quei soldi"

Purgatori a TPI: “Su Silvia Romano sessismo infame” | Atlantide 13 maggio

Caro Andrea, stasera sarà una puntata di Atlantide molto difficile?
Direi di sì. Io faccio la puntata avendo come ospiti Giuliana Sgrena e Rosa Calipari.

Per rispondere a tutti quelli che dicono: “Valeva la pena pagare”?
Anche. Metto insieme un ostaggio liberato e la moglie dell’uomo che è morto per salvarla.

Quale sacrificio più alto della vita?
Esatto. Sugli ostaggi donne – purtroppo – da anni si abbattono gli insulti e le peggiori turpitudini.

Perché?
In primo luogo per sessismo. A loro dà fastidio Silvia, per quello che rappresenta.

Non per la conversione?
A prescindere dalla conversione. Per loro le donne dovrebbero stare tutte a casa a fare la calzetta, non dovrebbero far nulla, e se mai fanno qualcosa è perché sono delle pu***ne.

Andrea Purgatori, conduttore di Atlantide (La7, ore 21,30). Stasera in onda con una puntata speciale che ricostruisce i retroscena del sequestro e la rete che c’è dietro tutte le trattative di questi anni: servizi, mediatori, militari.

Come spieghi questo fenomeno?
Le donne solleticano l’eco degli odiatori di professione. Vuoi alcuni degli esempi dei galantuomini di cui parlerò che hanno ingiuriato Silvia?

Vai.
Un deputato della Lega che oggi l’ha ribattezzata: “la neo-terrorista“.

E poi?
Nico Basso, ex consigliere leghista, oggi formalmente “civico” che ha scritto “impiccatela”.

Sobrio.
Poi, siccome questi eroi sono sempre molto coraggiosi, ha provato a far sparire tutto, ma era troppo tardi.

Cos’altro?
Poi c’è l’attacco della destra politica alla conversione. Il sottinteso è: era meglio se moriva.

Sgarbi ha detto la divisa jihadista.
Ed è una patacca. Quel verde sta dentro la bandiera saudita, algerina, era nella comunicazione di Gheddafi. Non è il colore dell’integralismo.

Perché l’Isis usa un altro colore.
Ma è ovvio! Avete mai visto delle donne dell’Isis vestite di verde? Il colore della Jihad è il nero.

Dicono: solo noi paghiamo i riscatti.
Falso. Ieri ho pubblicato la fotografia di una cittadina britannica sequestrata prima di Silvia in Kenya. La Gran Bretagna ha pagato un milione e 200mila dollari. Paghiamo tutti.

Gli Usa no.
Sei sicuro? Racconterò che le taglie sui poker d’assi dei gerarchi di Saddam sono state il primo tesoretto dell’Isis. O qualcuno pensa che siano mandate alla casalinghe dell’Isis?

E il fatto che i soldi dei riscatti vengono usati contro di noi?
Questi terroristi sono finanziati dall’Eritrea e dall’Arabia Saudita, io non cedo che i soldi del riscatto pagato per Silvia siamo decisivi per loro. Tuttavia…

Cosa?
Racconteremo come ad al-Shabaab arrivi solo una piccola parte della cifra totale.

Il resto a chi va?
Troverete tutto nella nostra ricostruzione. Ma i primi beneficiari non sono guerriglieri in Kalashnikov, ma mediatori di Dubai che se ne stanno in piscina a mangiare le aragoste.

Cosa manca al racconto di queste ore?
Una cosa molto importante. Ci sono altri due italiani sotto sequestro, a partire da padre Dall’Oglio. E io li vorrei fuori entrambi.

E poi?
Noi italiani abbiamo liberato gli ostaggi di almeno cinque o sei Paesi. Noi avevamo una rete più efficiente di quella della CIA. Altro che italiani sprovveduti!

Leggi anche:

1. “Chiunque dopo due anni di prigionia tornerebbe convertito”: parla la madre di Silvia Romano / 2. Chiuso il profilo Facebook di Silvia Romano dopo le minacce e gli insulti. La procura apre un’inchiesta / 3. Mentana agli haters di Silvia Romano: “Sì, con il riscatto potevate fare qualcosa, istruirvi”

4. Silvia Romano, post shock del consigliere comunale: “Impiccatela”. Poi lo cancella / 5. Lo zio di Silvia Romano: “La conversione all’Islam non è stata spontanea, l’hanno drogata. È molto diversa da prima” / 6. Su Telegram jihadisti esibiscono foto di Silvia Romano convertita all’Islam come trofeo

7. Lettera di una prof musulmana a Silvia Romano: “Quello non è Islam e la tua conversione non è libertà” / 8. Domenico Quirico parla della conversione di Silvia Romano: “Conosco quel rito, vogliono la tua anima” / 9. Silvia Romano, Pippo Civati a TPI: “Li aiutava a casa loro, è un simbolo di speranza. I riscatti si pagano sempre”

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv venerdì 30 luglio: Top Dieci, Ines dell’anima mia, La grande storia
TV / Inés dell’anima mia: la location della fiction
TV / La Grande Storia, stasera su Rai 3 con Paolo Mieli: Dio salvi la Regina
Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv venerdì 30 luglio: Top Dieci, Ines dell’anima mia, La grande storia
TV / Inés dell’anima mia: la location della fiction
TV / La Grande Storia, stasera su Rai 3 con Paolo Mieli: Dio salvi la Regina
TV / Inés dell’anima mia streaming e diretta tv: dove vedere la fiction
TV / Inés dell’anima mia: la trama della serie su Canale 5
TV / Inés dell’anima mia: quante puntate, durata e quando finisce
TV / A che ora inizia Inés dell’anima mia: l’orario della messa in onda su Canale 5
TV / Inés dell’anima mia: le anticipazioni della prima puntata del 30 luglio 2021
TV / Inés dell’anima mia: il cast della serie su Canale 5
TV / Top Dieci: anticipazioni, ospiti e squadre della puntata di oggi in replica, 30 luglio 2021