Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Silvia Romano, post shock del consigliere comunale: “Impiccatela”. Poi lo cancella

Immagine di copertina

“Abbiamo liberato un’islamica” e “Islamica e felice Silvia l’ingrata”: sono le prime pagine shock che Libero e il Giornale hanno proposto nella giornata di lunedì 11 maggio parlando della liberazione di Silvia Romano (qui il suo profilo), la cooperante italiana rilasciata dopo un anno e mezzo di prigionia in Africa e tornata in Italia nel primo pomeriggio di domenica 10 maggio. Ma c’è chi ha fatto di peggio. Si tratta di Nico Basso, consigliere comunale di Asolo (Treviso) e “venetista” capogruppo della civica “Verso il futuro”, ex assessore della giunta comunale leghista del comune trevigiano.

L’uomo ha postato su Facebook una foto di Silvia Romano e sotto ha scritto “impiccatela”. Un post che ha subito cancellato, ma che era accompagnato da altri messaggi di odio e offese volgari alla giovane cooperante italiana liberata in Somalia dopo 18 mesi di prigionia.

Il post, riferisce la stampa locale, è stato duramente condannato anche dal sindaco di Asolo, Mauro Migliorini, che ora sta valutando le richieste di dimissioni di Basso arrivate da più parti. Ma non è tutto. Il consigliere, dopo la liberazione della cooperante, ha pubblicato insulti anche contro Giuseppe Conte e Luigi Di Maio, oltre che contro il Pd. Commentando il tweet di Paola De Micheli (molto criticato) sulla librazione di Silvia, Basso ha scritto: “Libera da chi? Pd di mer***”.

Leggi anche: 1. Il racconto di Silvia Romano: “Mi dissero che non sarei stata uccisa” / 2. Bentornata Silvia, oggi più che mai abbiamo bisogno del meglio della tua generazione

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Governo verso la proroga dello stato d’emergenza: “Draghi contrario a sospenderlo”
Cronaca / Camilla Canepa, il risultato dell’autopsia: “Morta per emorragia cerebrale”
Cronaca / In Italia 14,4 milioni di persone hanno ricevuto entrambe le dosi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Governo verso la proroga dello stato d’emergenza: “Draghi contrario a sospenderlo”
Cronaca / Camilla Canepa, il risultato dell’autopsia: “Morta per emorragia cerebrale”
Cronaca / In Italia 14,4 milioni di persone hanno ricevuto entrambe le dosi
Cronaca / Variante Delta in Sardegna, nuova ordinanza a Sassari
Cronaca / Caos vaccini, Burioni: "Prossimamente dosi secondo il segno zodiacale"
Cronaca / Covid, oggi 1.255 nuovi casi e 63 morti
Cronaca / "Il cocktail misto rende più immuni"
Cronaca / Zona gialla, da oggi nuove riaperture: stop al limite per gli inviti a casa, via libera ai matrimoni
Cronaca / Galli: “Secondo dose AstraZeneca forse non necessaria”
Cronaca / Palermo: non gradisce il taglio di capelli del nipote e prende a sprangate il barbiere