Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:23
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Beirut, la gaffe del sottosegretario agli Esteri M5s Di Stefano: “Un abbraccio agli amici libici”

Immagine di copertina

Manlio Di Stefano e il tweet sull’esplosione in Libano

Il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano, nel tentativo di esprimere la sua solidarietà al popolo libanese colpito dalla tragica esplosione al porto di Beirut, ha commesso una clamorosa gaffe. Su Twitter il politico M5s ha scritto: “Con tutto il cuore mando un abbraccio ai nostri amici libici. Lo abbiamo già detto e lo ripeto anche io, l’Italia c’è ed è pronta a dare tutto l’aiuto possibile. Coraggio”.

gaffe di stefano

Nel tweet Di Stefano ha scambiato il Libano con la Libia. Un errore che non è sfuggito agli utenti. Sui social hanno infatti iniziato ad accusare il sottosegretario agli Affari Esteri di scarsissima preparazione vista la sua posizione.

Di Stefano ha quindi deciso di cancellare il post, ma ormai era troppo tardi. Gli screenshot della gaffe hanno invaso i social. E il politico, non pago, qualche ora dopo ha commesso un altro errore: anziché chiedere scusa il sottosegretario ha risposto ai suoi follower attaccandoli: “C’è poco da scherzare con queste cose, ho sbagliato a scrivere, i morti invece restano. Fenomeni”. Una replica, quella del grillino, che ha moltiplicato i tweet critici nei suoi confronti.

Leggi anche: 1. Libano: devastante esplosione al porto di Beirut. Le impressionanti immagini della deflagrazione / 2. Libano, ferito un militare italiano in un’esplosione al porto di Beirut / 3. Libano, esplosione al porto di Beirut: incidente o attentato? Tutte le ipotesi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il caso della bidella che viaggia da Napoli a Roma: “Altro che pendolare, è in congedo fino a fine agosto”
Cronaca / Lecce, si innamora di un poliziotto conosciuto online ma dopo anni scopre che è una donna
Cronaca / Roma, torna l’incubo del knockout game: donna colpita al volto da uno sconosciuto in strada
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il caso della bidella che viaggia da Napoli a Roma: “Altro che pendolare, è in congedo fino a fine agosto”
Cronaca / Lecce, si innamora di un poliziotto conosciuto online ma dopo anni scopre che è una donna
Cronaca / Roma, torna l’incubo del knockout game: donna colpita al volto da uno sconosciuto in strada
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Roma, cassiere colpito con 29 sassate al volto: arrestati due minori
Cronaca / Adr: lo scalo di Fiumicino ottiene le 5 stelle Skytrax
Cronaca / Bambino di 10 anni violentato dall’animatore: trentenne condannato a 8 anni
Cronaca / Agrigento, segni di maltrattamento su una bimba di sei mesi: genitori accusati di tentato omicidio
Cronaca / I Simpson deportati ad Auschwitz: a Milano i murales di aleXsandro Palombo per la Giornata della Memoria
Cronaca / Spunta un'altra battuta di Fedez su Emanuela Orlandi: "Sta in cielo? Forse fa la pilota"