Coronavirus:
positivi 85.388
deceduti 14.681
guariti 19.758

Harry e Meghan rinunciano al titolo reale: la conferma di Buckingham Palace

Di Marco Nepi
Pubblicato il 8 Gen. 2020 alle 19:28 Aggiornato il 8 Gen. 2020 alle 21:38
58
Immagine di copertina

Harry e Meghan rinunciano al titolo reale: la conferma di Buckingham Palace

Harry e Meghan rinunciano al titolo reale. L’ipotesi di un trasloco dal Regno Unito dei duchi di Sussex si stava facendo sempre più concreta e ora è giunta la conferma da Buckingham Palace: la coppia dividerà il suo tempo fra Regno e Nord America.

La coppia, dunque, avrebbe deciso di rinunciare al “ruolo senior” di membri della famiglia reale britannica per avere maggiore “autonomia finanziaria” nelle loro attività pubbliche e di beneficenza. A confermare le indiscrezioni del Sun, dunque, la stessa casa reale dopo che la decisione è stata ufficialmente approvata dalla regina.

Qualche sospetto in più, in effetti, è sorto dopo che Meghan e Harry hanno inaugurato il 2020, a livello di impegni ufficiali, visitando la Canada House di Londra per ringraziare i canadesi della loro ospitalità. I Sussexies durante le festività natalizie hanno infatti passato ben tre settimane dall’altro lato dell’Atlantico, in Canada, in una casa del valore di 14,1 milioni di dollari affittata nei pressi di Vancouver. E, secondo quanto riportato dal The Sun e da altri giornali britannici, i due sarebbero davvero a un passo dalla decisione di andare a vivere proprio in Canada, rinunciando così al titolo reale.

A confermare l’indiscrezione anche lo scrittore e giornalista Tom Bradby, molto vicino alla coppia, durante la trasmissione del new magazine televisivo ITV News at Ten.

Sulla notizia, chiaramente, da Buckingham Palace nessuna conferma, anzi. Dopo l’annuncio sul passo indietro di Harry e Meghan rispetto al loro status di “membri senior” della famiglia reale, Buckingham Palace ora frena e parla di discussioni “allo stato iniziale”. In una seconda nota, firmata dalla vice responsabile comunicazione della regina, Hannah Howard, si legge: “Le discussioni col Duca e la Duchessa di Sussex sono in una fase iniziale. Comprendiamo il loro desiderio di un approccio diverso, ma queste sono questioni complicate e richiedono tempo per essere elaborate”.

D’altronde Meghan in Canada ci ha vissuto per ben sette anni nel corso delle riprese della serie Suits e ha molti amici lì, mentre anche Harry nel 2017 sostenne gli Invictus Games a Toronto.

Dopo le tre settimane passate lontano da casa, comunque, la coppia starebbe già programmando una nuova visita in terre canadesi e, sempre secondo alcuni rumors, la coppia avrebbe in programma di discutere dell’imminente trasferimento con la Regina e il principe Charles nelle prossime settimane. Se arriverà l’ufficialità della notizia, però, lo staff della coppia non seguirebbe i due oltreoceano, dato che stanno ancora lavorando alla Sussex Royal Foundation, intorno alla quale si sono già create le prime polemiche per l’intenzione di Meghan di collaborare con la Sunshine Sachs, agenzia che in passato aveva avuto a che fare con Harvey Weinstein.

Leggi anche:

Gli auguri di buon anno da Harry e Meghan: nel video immagini inedite di Archie

La Regina toglie la foto di Harry e Meghan a Natale: ecco la “rivincita” dei duchi di Sussex

Harry e Meghan, il Natale negli Stati Uniti fa infuriare la Regina

Lo zio di Meghan Markle: “È invidiosa di Kate, è prepotente e viziata e ha abbandonato la sua famiglia”

58
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.